Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/10/batman_v_superman__dawn_of_justice_wallpaper.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
«Abbiamo scelto Affleck anche perché è più alto di Cavill», parola del produttore di Batman v Superman

«Abbiamo scelto Affleck anche perché è più alto di Cavill», parola del produttore di Batman v Superman

Di Valentina Torlaschi

batman_v_superman__dawn_of_justice_wallpaper

Charles Roven è uno che il personaggio di Batman lo conosce bene. Lui, infatti, ha prodotto l’intera trilogia del Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan e ora si sta anche occupando del prossimo Batman v Superman: Dawn of Justice in cui l’Uomo Pipistrello sarà interpretato questa volta da Ben Affleck. Un attore fortemente voluto sin dall’inizio perché rispecchiava alla perfezione le caratteristiche del ruolo come ha raccontato Riven durante un’intervista al The Hollywood Reporter:

Lui è stato il primo attore da cui siamo andati. Era lui che volevamo. Sapevamo di voler un Batman maturo in modo da contrapporlo al ben più giovane Superman [ovvero Henry Cavill]. Volevamo un uomo indurito, aspro, che avesse le cicatrici della vita, che avesse vissuto una vita difficile: quando abbiamo stilato una lista di attori con queste caratteristiche non ce ne erano molti alla fine.
E poi volevamo un attore di alta statura. Ben è alto 1 metro e 92 centimetri; Henry Cavill 1 metro e 85 cm. Volevamo che Batman sovrastasse Superman, certo non in maniera troppo esplicita come un giocatore di basket ma volevamo che Superman dovesse alzare lo sguardo per parlare a Batman. Volevamo questa dinamica.

Roven ha poi parlato dell’iniziale e comprensibile titubanza di Affleck nell’accettare il ruolo:

Non direi che Ben ha esitato. Diciamo piuttosto che voleva essere sicuro di aver capito le intenzioni e la visione di Zack Snyder. Di quest’idea che il personaggio è molto più un animale sociale quando è Bruce Wayne mentre è estremamente ruvido quando è nei panni di Batman.

Sotto l’intervista completa al produttore Charles Roven:

Mentre le riprese del film sono ancora in corso, vi ricordiamo che Batman v Superman: Dawn of Justice, sempre diretto da Zack Snyder (già dietro la mdp de L’uomo d’acciaio), uscirà nelle sale il 23 marzo 2016. Il film vede nel cast, oltre a Henry Cavill e Ben Affleck nei panni dei due super-eroi del titolo, Gal Gadot come Wonder Woman, Jesse Eisenberg nelle vesti di Lex Luthor e Jeremy Irons in quelli del maggiordomo Alfred. Nel cast troveremo inoltre diversi attori presenti nel precedenti capitolo L’uomo d’acciaio: Amy Adams, Laurence Fishburne e Diane Lane.

Fonte: CBM

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Skam Italia 5 dal 1° settembre su Netflix, ecco il teaser 4 Luglio 2022 - 14:26

La quinta stagione di Skam Italia uscirà il 1° settembre su Netflix, e ruoterà attorno a Elia: ecco il primo teaser!

The Princess: quando le principesse Disney picchiano come John Wick – La recensione 4 Luglio 2022 - 13:00

Prodotto da Derek Kolstad, sceneggiatore di John Wick, un film action che guarda a The Raid più che alla tradizione Disney

Diabolik: ecco il poster del sequel, Ginko all’attacco! 4 Luglio 2022 - 12:55

Ecco il poster di Diabolik – Ginko all’attacco!, il secondo capitolo della trilogia dei Manetti bros.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.

Guida pratica alle serie Marvel ex Netflix (ora su Disney+) 30 Giugno 2022 - 9:01

Daredevil, Jessica Jones e le altre: cosa recuperare delle serie Marvel un tempo di Netflix, ora che sono disponibili su Disney+.