Condividi su

06 settembre 2014 • 11:00 • Scritto da Valentina Torlaschi

Un bollente trailer per la versione senza censure di Nymphomaniac

La Director’s Cut di Nymphomaniac Volume 2 è stata presentata nei giorni scorsi alla 71ª edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica ci Venezia e nei prossimo mesi dovrebbe arrivare anche in digital download e in home video. Ecco un trailer decisamente esplicito della controversa pellicola del provocatore Lars Von Trier.
Post Image
0

nymphomaniac-trailer

Negli scorsi giorni alla Mostra del cinema di Venezia è stata presentata la Director’s Cut, ovvero la versione senza tagli e censure, di Nymphomaniac Volume 2 dopo che il Volume 1, sempre nell’edizione integrale, era invece stato proiettato alla Berlinale. Gli spettatori dovranno attendere i prossimi mesi per vedere il controverso film diretto da Lars Von Trier nella sua interezza quando entrambi gli episodi integrali arriveranno probabilmente in home video e digital download. Nel frattempo, ecco un nuovo trailer con scene sessuali molto esplicite di questa pellicola che, come saprete, ha per protagonista Charlotte Gainsbourg nel ruolo di una ninfomane intenta a raccontare la sua vita e il suo rapporto con il sesso.

NYMPHOMANIAC Director’s Cut teaser from Zentropa on Vimeo.

Il cast di Nymphomaniac comprende, oltre alla Gainsbourg ormai musa imprescindibile per Lars Von Trier, Udo Kier, Stellan Skarsgård, Shia LaBeouf, Jamie Bell, Connie Nielsen, Christian Slater e Uma Thurman. Il film contiene esplicite scene di sesso, come già successo per il precedente Antichrist, in realtà realizzate con l’aiuto della grafica digitale.

Questa la trama:

Nymphomaniac è la selvaggia e poetica storia del viaggio erotico di una donna, dalla sua nascita all’età di 50 anni, raccontato da Joe, la protagonista, che si definisce lei stessa una ninfomane.

La notte di un freddo inverno il vecchio e affascinante scapolo Seligman trova Joe, che è stata picchiata in un vicolo. La porta nel suo appartamento dove le cura le ferite e le chiede dettagli sulla sua vita. Lui ascolta molto attentamente mentre Joe, attraverso 8 capitoli, racconta la sua storia lussureggiante e multi sfaccettata, ricca di interazioni e incidenti di percorso.

La versione non censurata del primo volume di quest’opera è stata proiettata fuori concorso al Festival di Berlino. Qui trovate la nostra recensione.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *