L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Sims 4: La Recensione per PC

Di Fabrizio Tropeano

930.0x524.0

Pochi sono i giochi che hanno saputo rivoluzionare il mondo videoludico e tra questi sono ancora meno quelli che sono riusciti a restare sulla cresta dell’onda per più di qualche anno. La serie di The Sims (di cui da tempo si vocifera un adattamento cinematografico) ha entrambe queste caratteristiche ed oggi ci apprestiamo a recensire il quarto capitolo, con l’intento soprattutto di verificare se esistono novità sostanziali o siamo di fronte ad un more of the same..

Per rispondere a questo interrogativo, possiamo subito dire che già dalle prime ore di gioco è possibile vedere come la scelta operata dagli sviluppatori è quella di posizionarsi a metà strada tra novità assoluta e assetto tradizionale, come tante cose da costruire e da fare, famiglie che hanno costantemente bisogno dei nostri servizi.

Tra le tante novità degne di menzione e che non faranno forse del tutto piacere ai fan della serie, citiamo la re-introduzione delle barre di caricamento tra diverse zone della città, la mancanza di toddlers, piscine e della possibilità di guidare autovetture; in ogni caso è evidente come siamo di fronte ad alcune scelte che portano a decisi cambiamenti, come la modalità Crea un Sim totalmente rivista all’insegna della massima libertà creativa (è anche possibile scegliere il modo di camminare!).

E’ stato poi decisamente rivisto anche il sistema che gestisce le azioni dei vari sim che adesso, diversamente da quanto accadeva ad esempio nel terzo capitolo, permette alle stesse di compiersi contemporaneamente dando vita ad inedite interazioni.

Willow Creek è stata suddivisa in sei zone separate tra di loro dai classici muri invisibili oltrepassando i quali si dà vita ai caricamenti di cui sopra: anche se tale scelta può sembrare poco felice, giocando ci si rende conto di come questa permette un forte alleggerimento del gameplay rispetto a quanto accadeva con l’open world del terzo capitolo.

L’aspetto tecnico è quello meno convincente, con una grafica in stile cartoon che poco appaga l’occhio e che poteva essere tranquillamente sostituita da un rendering più realistico. Ottima la colonna sonora, costituita da brani piuttosto brillanti, che ci accompagneranno e rilasseranno durante le nostre azioni virtuali.

Sims 4 riesce quindi a trovare la giusta via di mezzo tra innovazione e conservazione, evitando di stravolgere eccessivamente quelle caratteristiche che hanno fatto la fortuna della ferie ma non mancando di apportare sostanziali novità in grado di attirare l’attenzione di nuovi utenti. Quelle scelte che a prima vista sembrano far fare al titolo qualche passo indietro, sono invece un sapiente ripensamento alla luce dei limiti del terzo capitolo e assolvono al compito di rendere il titolo più scorrevole e più profondo al tempo stesso.

VOTO: 8.5

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Guilty Party: Kate Beckinsale nel trailer della serie Paramount+ 19 Settembre 2021 - 11:00

La serie, creata da Rebecca Addelman, vedrà l'attrice nei panni di una giornalista screditata che indaga sul caso di una donna condannata per l'omicidio del marito

The Batman – Una nuova immagine e un assaggio della colonna sonora per il Batman Day 19 Settembre 2021 - 10:00

Il regista Matt Reeves e il compositore Michael Giacchino condividono rispettivamente una nuova immagine e un assaggio della colonna sonora di The Batman.

Box Office Italia: Dune supera il milione e mezzo 19 Settembre 2021 - 9:14

Dune, il kolossal fantascientifico diretto da Denis Villeneuve, sta regalando soddisfazioni. Seguono Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli e Qui rido io.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".