L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Hateful Eight, per il film di Tarantino un’enorme distribuzione in 70 mm

Di Valentina Torlaschi

Primo poster per The Hateful Eight

Mentre le case di distribuzione stanno optando per la diffusione solo in digitale dei film nelle sale, ci sono alcuni come Christopher Nolan, Martin Scorsese e Quentin Tarantino che continuano a difendere le qualità uniche della cara e vecchia pellicola. Il regista di Pulp Fiction, addirittura, avrebbe deciso di girare il suo prossimo film The Hateful Eight in 70 mm per poi portarlo nel maggior numero possibile di cinema in questo formato: l’obiettivo sarebbe addirittura quello di raggiungere la distribuzione più ampia in 70 mm degli ultimi 20 anni. Non solo: secondo il Wall Street Journal, Tarantino vorrebbe distribuire The Hateful Eight inizialmente SOLO in 70 mm, per passare al 35mm e al digitale solo nelle settimane successiva (sarà la Weinstein Company ad occuparsi della distribuzione).

Una scelta certo condivisibile ma decisamente radicale. Il 70 mm è un formato che è stato molto usato negli anni ’50 e ’60 (Ben-Hur, Oklahoma!, and The Sound of Music, 2001 Odissea nello spazio) e recentemente anche alcuni registi contemporanei ne hanno voluto far ricorso come Paul Thomas Anderson per The Master e Terrence Malick per alcune parti di The New World – Il nuovo mondo. Il problema, ad oggi, negli USA per non parlare dell’Italia, è che le sale dotate di proiettore per il 70 mm sono assai poco numerose. Staremo a vedere.

Dopo che a inizio anno, la sceneggiatura blindatissima della tanto attesa nuova pellicola di Tarantino era stata diffusa a mezza Hollywood scatenando l’ira funesta dello stesso regista spingendolo a cancellare il film e a fare dello script solo una versione teatrale,  Quentin aveva poi deciso di regalare ai suoi fan anche la versione filmica di The Hateful Eight.

In base alle informazioni dedotte negli ultimi mesi, The Hateful Eight dovrebbe essere un western corale con Michael Madsen e Samuel L. Jackson nei panni di due cacciatori di taglie. Nel cast dovrebbero anche tornare gli altri attori protagonista della versione teatrale ossia Zoe Bell, Bruce Dern, Walton Goggins, James Remar, Tim Roth, Kurt Russell e Amber Tamblyn. Le riprese inizieranno a gennaio e l’uscita del film è fissata per il 2015.

Fonte: Collider

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Joker 2: Martin Scorsese sarà uno dei produttori del film, attualmente in sviluppo? 18 Settembre 2021 - 17:12

Nell'ultimo numero di Production Weekly scopriamo che Martin Scorsese sarà uno dei produttori di Joker 2, attualmente in sviluppo.

Batman Day – Il futuro dell’Uomo Pipistrello fra cinema e TV 18 Settembre 2021 - 17:00

In occasione del Batman Day, ecco riunite tutte le produzioni attualmente in corso che vedono partecipe l'Uomo Pipistrello!

Cry Macho – Cowboy, galli e cavalli nella nuova featurette 18 Settembre 2021 - 16:00

La nuova featurette di Cry Macho, film diretto e interpretato da Clint Eastwood, è dedicata agli animali che hanno lavorato sul set.

He-Man and the Masters of the Universe, la recensione 16 Settembre 2021 - 9:30

Un godibilissimo remake della storia di He-Man e dei Masters, per ragazzini di ogni età (pure sopra i quaranta, sì).

Guida pratica al mondo di Dune 14 Settembre 2021 - 9:15

Dai film ai videogiochi, da Star Wars a Miyazaki, tutto quello che è nato dal romanzo di Dune (che nessuno voleva pubblicare).

Star Trek, i 55 anni del sogno di Gene Roddenberry 8 Settembre 2021 - 15:51

Cinquantacinque anni fa andava in onda il primo episodio di Star Trek, "la carovana del vecchio West lanciata nello spazio".