Condividi su

12 settembre 2014 • 10:00 • Scritto da Valentina Torlaschi

Morgan Freeman nel nuovo Ben-Hur

L'attore premio Oscar Morgan Freeman entra nel cast della nuova versione di Ben-Hur targata MGM che sarà diretta da Timur Bekmambetov e che potrebbe avere come protagonista Tom Hiddleston. Fremman vestirà i panni di Ildarin, colui che allenerà lo schiavo protagonista alla rivolta e alla corsa delle bighe. Ecco i dettagli.
Post Image
0

Gene Siskel Film Center Honors Morgan Freeman

Giorni intensi per l’intramontabile Morgan Freeman. Dopo essere stato ingaggiato come avvocato per difendere quell’orsetto di peluche alquanto molesto di nome Ted nel sequel Ted 2, l’ attore cinque volte candidato agli Oscar e vincitore della leggendaria statuetta con Million Dollar Baby è ora stato chiamato anche per la nuova versione di Ben-Hur, che sarà diretta da Timur Bekmambetov, ovvero il regista di Wanted e del non proprio fortunato La leggenda del cacciatore di vampiri. Qui, come si legge su Deadline, Freeman interpreterà Ildarin: l’uomo che insegnerà alla schiavo Ben Hur i trucchi per vincere la corsa delle bighe.

In base agli ultimi rumor, ormai risalenti a un mese fa, per il ruolo del leggendario protagonista Judah Ben-Hur potrebbe venir chiamato Tom Hiddleston. Ad oggi, però, nessuna conferma in merito è stata rilasciata; di certo, non facile sarà per Hiddleston prendere il ruolo che fu di Charlton Heston.

Di questo film se ne parla da inizio 2013: grazie al successo finanziario ottenuto prima da Skyfall e poi da Lo Hobbit: Un viaggio inaspettato, la MGM era in qualche modo uscita dalla crisi finanziaria che l’aveva colpita e, forte dei nuovi fondi, aveva comprato lo script di Keith Clarke (The Way Back) per realizzare un reboot di Ben Hur, prodotta da Sean Daniel e Joni Levin, con Clarke e Jason Brown nel ruolo di produttori esecutivi.

Da quel che si sa, questa nuova versione non sarà un remake della notissima pellicola da 11 Premi Oscar diretta da William Wyler 1959. Piuttosto, lo script sarà basato sul romanzo di Lew Wallace Ben-Hur (Ben-Hur: A Tale Of The Christ), uno dei libri più venduti al mondo dopo la Bibbia e Via col vento. Lo studio dietro alla realizzazione del film muto del 1927 e di quello interpretato da Charlton Heston nel 1959 ha preferito usare il libro come base della nuova pellicola, visto che quest’ultimo è di pubblico dominio, mentre ormai i diritti del film di Wyler sono stati venduti negli anni ottanta alla Ted Turner.

Fonte: CS

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *