L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il PG-13 sta rovinando il Cinema?

Di Filippo Magnifico

Poltergeist-movie

Il film rating system della MPAA (Motion Picture Association of America) è conosciuto e temuto al tempo stesso, dato che determina le sorti di ogni produzione cinematografica. Per chi ancora non la conoscesse, ecco la classificazione dei film in America:

G, general audiences: film per tutti.

PG, parents cautioned suggested: si consiglia la visione ai minori di 10 anni in compagnia di un adulto o di un genitore.

PG-13, parents strongly cautioned: Vietato ai minori di 13 anni, non accompagnati dai genitori.

R, restricted: Vietato ai minori di 17 anni, non accompagnati dai genitori.

NC-17: Non è consentito l’ingresso ai minori di 17 anni.

Tra questi il più temuto da gran parte del pubblico è il PG-13, che al contrario è il più inseguito dalle varie case di produzione. Questo perché un film che ottiene una simile classificazione può garantirsi ogni fascia di età, come ad esempio i numerosi cinecomic targati Marvel che sono arrivati nelle nostre sale nel corso degli ultimi anni. Sia chiaro, per un film come Iron Man o Captain America avere un rating PG-13 non rappresenta un problema, nessuno di noi si lamenterebbe, infatti, della scarsa quantità di sangue o parolacce al loro interno.

Le cose diventano più complicate quando però si parla di generi come l’action, il poliziesco o l’horror, che con il PG-13 hanno poco a che fare e non dovrebbero curarsi di abbracciare un’ampia fascia di pubblico, soprattutto quello più piccolo. Alle case di produzione però quello che interessa sono gli incassi e più pubblico può recarsi al cinema meglio è per loro. È una cosa giusta o questa linea di pensiero sta lentamente rovinando determinati tipi di film?

Eppure prima non era così, anche le pellicole dedicate ad un pubblico più giovane erano in grado di osare, si veda ad esempio I Predatori dell’Arca Perduta e Poltergeist. Cos’è successo nel corso degli anni? La risposta nel video che trovate qui sotto, che percorre appunto l’evoluzione e i cambiamenti delle pellicole classificate PG-13.

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

The CW fissa le premiere di Batwoman, Superman & Lois e altre serie 30 Ottobre 2020 - 12:15

Sono disponibili le date delle premiere di Batwoman, Superman & Lois, The Flash, Walker e altre serie sul canale americano The CW.

Torna Danny Elfman e ci regala una nuova canzone perfetta per Halloween 30 Ottobre 2020 - 11:15

Danny Elfman, compositore candidato quattro volte agli Oscar e noto per il suo lavoro in moltissimi film di Tim Burton, è tornato con una nuova canzone, giusto in tempo per Halloween.

The Mandalorian 2 – La premiere è disponibile su Disney+ 30 Ottobre 2020 - 10:30

Il primo episodio di The Mandalorian 2 è finalmente disponibile in streaming su Disney+, con la sua durata "record" di 55 minuti.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).