L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Hunger Games – Il Canto della Rivolta: Riflettori puntati su Katniss, Gale, Cressida e i ribelli

Di Marlen Vazzoler

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-00

Continua il viaggio nel mondo dei ribelli iniziato lo scorso maggio con il sito web The Hunger Games Exclusive. Dopo il primo numero dedicato alla Presidentessa Coin, i riflettori si sono spostati su Katniss, Gale, Cressidra e alcuni ribelli di primo piano che vedremo in Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1.

L’arena è distrutta, il Distretto 12 è stato bombardato ma la casa di Katniss è ancora lì in piedi sul set del film. Jennifer Lawrence spiega che a questo punto della storia Katniss non ha realmente una scelta, perché adesso non deve salvare solo le persone che ama. L’attrice descrive il suo personaggio come un eroe riluttante

“In costante cambiamento e evoluzione, anche se la interpreto da quattro film, non mi annoio mai. Ne Il Canto della Rivolta – Parte 1, ha così tante persone care che le vengono portate via che diventa molto emotiva”.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-02

Peeta è prigioniero di Capitol City, e questo elemento ha degli effetti negativi sulla relazione fra Katniss e Gale.

“Ha effetti negativi sulla loro relazione perché Katniss non può andare avanti o dimenticare che Capitol City sta torturando Peeta. Così Katniss e Gale sono entrambi perseguitati da questo fantasma. È come era [nel Distretto 12], ma lei e Gale adesso sono in un mondo completamente differente. Devono abituarsi al Distretto 13 ed è sconfortante”.

Ma anche per gli attori non è stato facile, abituati a vedersi tutti i giorni sul set.

“Quelli erano i giorni bui. Josh e io non l’avevamo mai fatto – essere separati così. Durante gli altri film, ci vedevamo ogni giorno”.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-01

In questo film compaiono diversi nuovi personaggi, in particolare Cressida interpretata da Natalie DormerJulianne Moore in quelli del presidente Coin

“É un tale divertimento lavorare con entrambe ed è così carino avere più donne in ruoli di potere. Con Cressida e la sua troupe, Katniss conosce persone che hanno dedicato la loro vita alla causa. Sono scappati da Capitol City per questa ribellione e guadagnano la sua fiducia. Katniss e la Presidente Coin hanno un rapporto interessante in quanto hanno idee simili su come il mondo dovrebbe essere, ma idee differenti di come arrivare a questo risultato. Penso che sia una questione comune anche per le persone in generale. Quali sono i mezzi alla fine?”.

La Lawrence ha già chiesto al suo costumista se potrà portarsi a casa come ricordo uno degli archi di Katniss, ma preferisce quello che sta usando invece di uno nuovo.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-07

Nel film vedremo un Gale più forte, confessa Liam Hemsworth.

“Nei primi due film, in Gale c’è sempre un sentimento di costrizione e impotenza. Non è riuscito a supportare Katinss nei Giochi, una cosa frustrante. E’ bello che lui riesca a ribellarsi e fare qualcosa per lo stato di tensione in cui si trova Panem”.

Anche se crede nei buoni lavori è molto più vendicativo e questo lo porta a scontrarsi spesso con Katniss.

“Lui ha visto accadere cose così terribili nel suo distretto, in tutti i distretti. Non ne può più. Lui ha una visione chiusa della realtà ed è un po’ duro. Katniss ha una mentalità un po’ più aperta. All’inizio, faccio parte della squadra che sta diffondendo la parola della rivolta. Ma in realtà, tutto sta nel convincere lei ad ergersi a difesa della ribellione e a divenirne il volto. Gale e Katniss si conoscono benissimo e si vogliono molto bene. Ma la differenza tra loro è che Gale pensa che chiunque abbia a che fare con Capitol City sia colpevole. Katniss non ha questi pregiudizi”.

Parlando del tredicesimo Distretto, Liam lo descrive come:

“Una segreta base militare clandestina, che in origine fu bombardata—come tutti gli altri Distretti, anche Capitol City, nonostante fosse completamente abbandonato. E’ buio e sembra un po’ claustrofobico. E’ anche il posto in cui preleviamo Katniss dopo essere tornata dall’Edizione della Memoria nella prima parte de Il Canto della Rivolta”.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-12

A differenza di Peeta, Katniss e Gale, Cressida proviene da Capitol City, e scegli di entrare nel Distretto 13 e unirsi alla rivoluzione. La Dormer la descrive come una giovane dall’incredibile talento, ma perché ha preso questa decisione?

Evan, Wes e Elden – che compongono la mia troupe televisiva nel film – e io stessa ci siamo seduti una sera e abbiamo parlato del perché fossimo andati via. Come attore, trovi una tua motivazione. Forse qualcosa è successo ad un membro della tua famiglia a causa della repressione adottata dal governo, o ti sei messa contro Snow? Sfortunatamente, un governo che raggira il suo popolo è una cosa molto comune”.

Essendo il suo personaggio una regista, spiega la Dormer, sa

“Quanto un’immagine venderà ed è interessata all’aspetto iconografico della creazione della Ghiandaia Imitatrice. A lei quasi non interessa se Katniss ci crede veramente o no – purché lei riesca a portare avanti la sua missione”.

Parlando dei suoi capelli, la prima volta che sono stati rasati

“Mi sono rattristata e ho lasciato perdere. Mi sono seduta con un bicchiere di vino in mano e ne ho parlato con i miei amici. Quando è realmente accaduto nel trailer, ero pronta. E nel libro si dice che ha la testa rasata, non che sia completamente calva.
Mi radono la testa ogni giorno. Il mio tatuaggio è un trasferello, per cui deve essere applicato ogni giorno”.

Quattro nuovi ribelli entrano a far parte del gruppo: Boggs (Mahershala Ali), Pollux (Elden Henson), Castor (Wes Chatham) e Messalla (Evan Ross).

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-13

Pollux è uno dei senza-voce, gli hanno tagliato la lingua. Ha lavorato come operaio per cinque anni nelle gallerie sotterranee di Capitol City. La conoscenza pregressa di Pollux dei tunnel sotterranei è essenziale per portare avanti la ribellione.

“Posso guidare la squadra in modo da portarla il più vicino al centro di Capitol City”.

Come addetto alle riprese che lavora con Cressida, Pollux deve filmare Katniss in azione nel suo divenire leader.

“Controllo la telecamera che porto sulle spalle come una corazza con un dispositivo remoto che si estende fino al mio polso, così potete vedere le mie mani che si muovono per spostare e mettere a fuoco l’obiettivo. Non è solo figo come sembra, ma è in realtà comodo e leggero come uno zaino”.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-16

Boggs, un abitante di lungo corso del Distretto 13, è il soldato per eccellenza, leale al Presidente Coin.

“Venendo da quel distretto, capisce quanto possa essere pericolosa Capitol City”.

Quando a Boggs viene assegnato il compito di proteggere Katniss Everdeen, la accompagna assieme alla troupe televisiva di Cressida in un tour per i Distretti.

“La squadra ha un grande affiatamento, in quanto già lavorano a contatto l’uno con l’altro, ma non hanno ancora combattuto tanto. Sono tutti dei novellini – ma con lo spirito di soldati”.

Boggs insegna a Gale ad essere un grande soldato mentre funge da guardia del corpo di Katniss.

“Diventa una figura simile a quella di un padre per Katniss dal momento che sin dalla morte di suoi padre lei non ha avuto intorno uomini che le facessero da guida o supporto”.

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-15

Prima di unirsi a Cressida e Messalla nel Distretto 13 ha comprato la risalita in superficie del fratello Pollux. Castor è un cameraman e un altro ex cittadino di Capitol City.

“All’inizio, la mia abilità come cameraman è la mia arma contro Capitol City. Puoi influenzare le emozioni e il modo di pensare di un gruppo o ispirare tantissime persone attraverso le immagini: questo è veramente potente”

hunger-games-canto-della-rivolta-katniss-14

Messalla è l”aiuto regista di Cressida e un altro disertore di Capitol City assomiglia a un reporter d’assalto.

“Faccio parte di una comunità artistica che ha lasciato tutto per andare a combattere”.

Aiuta a riprendere in sicurezza Katniss nei Distretti, ma la sua familiarità con Capitol City diventerà il suo contributo più importante. Ross considera Messalla come il membro ‘Zen’ della squadra, che sa sempre intuire l’umore di Katniss.

“La aiuto a capire Capitol City meglio perché so come funziona internamente. Ci sono cresciuto. Il mio altro compito è tenere alto il morale di Katniss quando filma i pass-pro”.

Diretto sempre da Francis Lawrence, già dietro la macchina da presa al grande successo La Ragazza di Fuoco, nel cast ritroviamo, oltre a Jennifer Lawrence, anche Josh Hutcherson e Liam Hemsworth. Tra le new entry: Julianne Moore, Natalie Dormer, Robert Knepper, Evan Ross e Stef Dawson. E poi il compianto Philip Seymour Hoffman.

Dopo l’enorme successo di Hunger Games – La Ragazza di Fuoco (864 milioni di dollari incassati in tutto il mondo, e quasi 9 milioni di euro in Italia) la saga proseguirà dunque con Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1, che uscirà il 20 novembre in Italia, e poi con la parte 2 che arriverà nei cinema l’anno successivo, nel novembre 2015. A questo link trovate la pagina Facebook ufficiale italiana.

#IlCantoDellaRivolta #HungerGames #OLTM #LaGhiandaiaèViva

Fonte The Hunger Games Exclusive

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Jennifer Lopez e Armie Hammer nell’action-comedy Shotgun Wedding 27 Ottobre 2020 - 21:30

Nel film di Jason Moore (Pitch Perfect) un matrimonio finirà deragliato quando tutti verranno presi in ostaggio

Godzilla – Punto di singolarità: Teaser dell’anime BONES x Orange, su Netflix nel 2021 27 Ottobre 2020 - 21:06

Teaser, visual e staff dell'anime Godzilla - Punto di singolarità, una co-produzione BONES x Orange, in arrivo su Netflix nel 2021. Il design è di Kazue Kato l'autrice di Blue Exorcist, quello dei Kaiju di Eiji Yamamori, il grande animatore dello Studio Ghibli

Freaky: nuovo trailer per l’horror con Kathryn Newton e Vince Vaughn 27 Ottobre 2020 - 21:00

Ecco il nuovo trailer di Freaky, pellicola horror diretta da Christopher Landon, dopo Auguri per la tua morte e il suo sequel.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).