L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Gauntlet 2014: La Recensione per PC

Di Fabrizio Tropeano

10562496_713655698705223_204205221071402052_o

Chi ha un’età sugli “enta” o sugli “anta” indubbiamente ricorderà quel gigantesco coin-op in cui ben 4 giocatori potevano giocare in contemporanea. Gauntlet infatti è stato il più antico precursore di quello che oggi definiamo esperienze in “cooperativa” al di sopra due giocatori. Il reboot/remake prodotto da Warner Bros e realizzato dai programmatori di Arrowhead Game Studios, oltre ad una nuova veste grafica, cerca di “shakerare” un gameplay “vintage” alle nuove tecnologie per il gioco on line ed il risultato, anticipando le conclusioni, ci è decisamente piaciuto.

Per chi non avesse mai giocato a Gauntlet, possiamo descriverlo come una sorta di precursore degli “hack’n’slash” (alla Diablo per intenderci) con tanto di ambientazione tipicamente fantasy. In questo “remake/reboot” le cose non sono poi cambiate di molto con un gameplay sempre ed assolutamente arcade ed immediato a cui è stato aggiunto solo qualche elemento puzzle e da gioco di ruolo ma il cuore pulsante è decisamente lo stesso del titolo originale uscito negli anni ‘80 (1985 per la precisione). Questo elemento certamente lo indirizza prevalentemente a chi ha amato il primo Gauntlet ma anche chi si è avvicinato dopo all’universo videoludico, se apprezza il genere degli Hack’n’Slah, potrebbe trovare molto gradevole anche la produzione odierna.

L’aspetto che comunque ci ha veramente “esaltati” è stato il supporto per 4 giocatori tramite Steam o anche in locale: avete capito bene, il divertimento di una volta, in cui con gli amici ci si stringeva per essere tutti davanti allo schermo del coin-op si trasferisce sulla rete, dandoci modo di “cooperare” nel corso dei livelli con i vari alter ego tipicamente fantasy (personalizzabili in parte) in compagnia di altri tre avventurieri.

Se non avete amici disponibili, non vi preoccupate: il matchmaking vi troverà altri giocatori sparsi per il mondo per giocare con voi se renderete la vostra partita pubblica Chiaramente il gioco è affrontabile anche in solitario ma solo in cooperativa (ancor meglio se in quattro) Gaunlet esprime veramente il meglio di sè.

Riguardo infine la componente tecnica infine, non si può che fare lodare il lavoro svolto: ottima realizzazione grafica in “finto 3D” a volo d’uccello con buoni effetti luce, perfette scelte cromatiche e di inquadrature, nessun problema di fluidità neppure nelle situazioni più intricate con tantissimi elementi su schermo ed un dettaglio visivo veramente elevato. Anche la parte sonora, epica al punto giusto, merita gli stessi incondizionati elogi.

Come se non bastasse, il tutto è condito da una buona dose di ironia “metarefenziale” con battute sarcastiche, effetti sonori a 8 bit ed anche la possibilità di giocare il titolo con la grafica originale grazie ad un “bellissimo” filtro che spixella ogni cosa!

In conclusione non possiamo che promuovere questa riedizione di Gauntlet. Ad un gameplay che non subisce una rivoluzione ma solo un “lifting”, si associa una ottima realizzazione audiovisiva, una buona longevità e soprattutto il supporto al gioco on line tramite Steam dove potremo giocare in cooperativa in compagnia di altri tre avventurieri. Certo, il gioco è prevalentemente indirizzato a chi ha amato l’originale e che apprezzerà ogni sfumatura di questo remake, ma il titolo, disponibile ad un prezzo budget (19.90 euro) è da consigliare a tutti coloro che amano i dungeon crawler alla Diablo.

VOTO: 8

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Moon Knight – Mohamed Diab per la regia della serie Marvel 28 Ottobre 2020 - 9:45

Sarà il cineasta egiziano Mohamed Diab a dirigere Moon Knight, la serie dei Marvel Studios per Disney+ dedicata al Cavaliere Lunare.

The Boys 2 – Errori e scherzi sul set nel video dei bloopers 28 Ottobre 2020 - 8:45

Il cast di The Boys 2 si diverte sul set nel simpatico video dei bloopers, ricco di errori e scherzi durante la lavorazione della serie.

Jennifer Lopez e Armie Hammer nell’action-comedy Shotgun Wedding 27 Ottobre 2020 - 21:30

Nel film di Jason Moore (Pitch Perfect) un matrimonio finirà deragliato quando tutti verranno presi in ostaggio

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).