Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/09/The-Imitation-Game-toronto.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Festival di Toronto, vince The Imitation Game con Benedict Cumberbatch

Festival di Toronto, vince The Imitation Game con Benedict Cumberbatch

Di Valentina Torlaschi

The Imitation Game toronto

Il Festival di Toronto ha chiuso i battenti consegnando il primo riconoscimento, il prestigioso People’s Choice Award (il premio del pubblico), a The Imitation Game. Come vi raccontiamo ormai da tempo, quello di Toronto è un riconoscimento significativo perché da anni rappresenta un termometro molto rappresentativo della “febbre da Oscar”, spesso anticipando la tendenza dei premi di Hollywood: negli anni passati, sono stati premiati al Festival canadesi film come 12 anni schiavo, Il lato positivo, Il discorso del re e The Millionaire che poi hanno sbancato alle notte degli Academy Awards.

A vincere quest’anno è stato dunque The Imitation Game: film biografico che racconterà la vita del matematico inglese Alan Turing. Una pellicola interessante perché interessante é innanzitutto la figura raccontata: Turing (1912-1954) era infatti un matematico ed esperto di crittografia che fu di fondamentale aiuto durante la Seconda Guerra Mondiale nel decifrare messaggi criptati che arrivavano dalla Germania contribuendo così alla vittoria degli Alleati. La sua figura fu inoltre molto importante nella nascita dei primi computer. Eppure, la sua gloria non durò molto: nei primi anni cinquanta, l’uomo dichiarò pubblicamente la propria omosessualità salvo venir dopo perseguitato dal governo inglese. Non riuscendo più a sostenere la situazione, si tolse la vita.

Nei panni del geniale scienziato Alan Turing troviamo l’acclamato attore british Benedict Cumberbatch: la star della serie di Sherlock, il lucifero villain di Into Darkness – Star Trek nonché il Julian Assange di Quinto Potere e il drago Smaug della saga di Lo Hobbit sembra aver regalato un’interpretazione sorprendente.

Sceneggiato da Grahama Moore e diretto da Morten Tyldum (Headhunters), The Imitation Game vede nel cast anche Keira Knightley, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Charles Dance, Allen Leech e Matthew Beard. La Weinstein Company distribuirà The Imitation Game nei cinema americani il 21 novembre; in Italia il film arriverà grazie a VIDEA ma non è stata ancora fissata una release ufficiale.

Di seguito l’elenco completo dei premi del Toronto Film Festival:

People’s Choice Award:
 “The Imitation Game,” Directed by Morten Tyldum
First Runner Up: “Learning to Drive,” Directed by Isable Coixet
Second Runner Up: “St. Vincent,” Directed by Theodore Melfi

People’s Choice Award For Documentary:
 “Beats of the Antonov,” Directed by Hajooj Kuka
First Runner Up: “Do I Sound Gay?,” Directed by David Thorpe
Second Runner Up: “Seymour: An Introduction,” Directed by Ethan Hawke

People’s Choice Award For Midnight Madness: “What We Do in the Shadows,” Directed by Taika Waititi and Jemaine Clement
First Runner Up: “Tusk,” Directed by Kevin Smith
Second Runner Up: “Big Game,” Directed by Jalmari Helander

Best Canadian Feature Film:
 “Felix and Meira,” Directed by Maxime Giroux
Best Canadian First Feature Film: “Bang Bang Baby,” Directed by Jeffrey St. Jules
Prizes of the International Critics (FIPRESCI Prize) for Special Presentations Section:
 “Time Out of Mind,” Directed by Oren Moverman
Prizes of the International Critics (FIPRESCI Prize) for Discovery Section:
 “May Allah Bless France!,” Directed by Abd Al Malik
NETPAC Award For Best Asian Film:
 “Margarita, With a Straw,” Directed by Shonali Bose
Best International Short Film: “A Single Body,” Directed by Sotiris Dounoukos
Best Canadian Short Film: “The Weatherman and the Shadowboxer,” Directed by Randall Okita

Fonte: Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Seoul Vibe: il trailer dell’action coreano, dal 26 agosto su Netflix 14 Agosto 2022 - 13:00

Un team di piloti, che sogna di concorrere alle Olimpiadi di Seoul, si ritrova coinvolto suo malgrado in affari loschi

The Morning Show: maggiori dettagli sul personaggio di Jon Hamm nella stagione 3 14 Agosto 2022 - 12:00

Nel cast della terza stagione di The Morning Show troveremo anche Jon Hamm. Ecco maggiori dettagli sul suo ruolo.

NOPE e la scimmia Gordy, una storia vera? 14 Agosto 2022 - 11:21

La storia della scimmi Gordy presente in NOPE, il nuovo film di Jordan Peele dopo gli apprezzati Scappa – Get Out e Noi, è vera? Più o meno...

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.