L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Disney Infinity 2.0 Marvel Super Heroes: La Recensione

Di Fabrizio Tropeano

10697136_314174095422416_7809511622697066505_o

Il rapporto fra cinema e videogiochi ha conosciuto fasi alterne. Indubbiamente negli ultimi anni (tranne alcune eccezioni), la qualità delle produzioni legate a brand cinematografici si è notevolmente alzata ma soprattutto vengono create opere ad hoc per sfruttare al meglio le caratteristiche peculiari del medium videoludico.

Indubbiamente Disney Interactive con Infinity ha realizzato l’opera più coraggiosa ed originale di sempre da questo punto di vista e a distanza di un anno siamo qui a parlarvi di un sequel che introduce tutto l’universo immaginifico di casa Marvel. Come sono andate le cose? Scopriamolo subito assieme qui di seguito…

Disney Infinity 2.0 Marvel Super Heroes comincia dallo starter pack disponibile per Playstation 4 (la versione da noi testata), Playstation 3, Xbox One, Xbox 360 e Nintendo Wii-U con dentro una copia del gioco, una base (collegabile alla propria console tramite presa USB) su cui poggiare i personaggi sia Disney che Marvel ed anche provenienti dal primo capitolo (personaggi, gettoni, power up: tutto è compatibile). Troviamo poi, un Mondo Gioco, quello degli Avengers, con 3 Supereroi “fisici”, Vedova Nera, Iron Man e Thor, oltre a 2 Gettoni interattivi che ci permetteranno di sbloccare due mini-games all’interno della Scatola Giochi.

Per chi non lo sapesse, la Scatola Giochi è il grande “plus” della serie Disney Infinity, un incredibile editor con cui poter costruire interi mondi, giochi completi, ricostruzioni delle scene dei film Disney, Pixar e Marvel. Difficile elencare tutte le possibilità date: possiamo soltanto dirvi che in rete si vedono filmati in cui degli utenti hanno creato giochi stile Grand Theft Auto, Donkey Kong e Mario Kart. Come se non bastasse poi le opere realizzate dalla community possono essere scambiate in rete gratuitamente per un divertimento praticamente infinito.

Se pur la Scatola Giochi sia corredata di ampie spiegazioni ad ogni passaggio (ed in questa nuova edizione sono presenti anche dei “costruttori” che ci renderanno la vita più facile per molti passaggi di editing), probabilmente i giocatori più giovani dovranno chiedere aiuto a papà o mamma per utilizzarla al meglio: questo per dirvi che non dovete assolutamente pensare a Disney Infinity 2.0 come ad un prodotto destinato esclusivamente ad un pubblico molto giovane, tutt’altro! Si tratta veramente di un prodotto adatto a tutti, versatile e flessibile come pochi altri.

Al di là della Scatola Giochi poi, ci sono videogiochi completi veri e propri ed ognuno differente dall’altro: nello starter pack ci si può cimentare con il già citato mondo degli Avengers, un action game di ottima fattura che ricostruisce l’invasione aliena comandata da Loki a New York.

Affrontabile con tutti gli Avengers (i tre presenti nello starter pack ma anche Captain America, Occhio di Falco, Nick Fury e Hulk), il videogame è stato sapientemente costruito in fatto di level design, inquadrature cinematografiche e sistema di combattimento. Piacevole da soli, divertentissimo se giocato in compagnia di un altro giocatore in multiplayer locale. Già da ora sono disponibili separatamente i Mondi Giochi di Spider-Man e dei Guardiani della Galassia di cui ci occuperemo prossimamente.

L’unico aspetto negativo dello starter pack di Disney Infinity 2.0 è di essere passati dai 3 Mondi Giochi dello starter pack del primo capitolo (gli Incredibili, Monster University e Pirati dei Caraibi) ad un solo Mondo Gioco se pur supportato dai due mini-games (un piacevole tower defense ed una discreta esperienza in stile Gauntlet) che però non riescono a reggere il confronto da un punto di vista quantitativo.

Detto questo però, il nostro giudizio sul prodotto globalmente non può che essere positivo: con una buona realizzazione tecnica, musiche Disney-Marvel (originali e non) ed anche alcuni dei doppiatori italiani dei personaggi dei film (tutta la localizzazione comunque è di eccellente realizzazione), Disney Infinity 2.0 Marvel Super Heroes è un acquisto da consigliare caldamente per le infinite (appunto…) possibilità proposte e per tutta l’atmosfera magica Disney – Pixar – Marvel con cui è impregnata tutta l’esperienza multimediale. L’idea di collegarci le action figures come personaggi aggiuntivi potrà far storcere il naso a chi la considera una trovata commerciale ma nell’insieme indubbiamente anche questo aspetto si sposa bene all’interazione proposta.

 VOTO: 8.5

1097837_314434368729722_5695592795185003954_o

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Dream Doll: in arrivo il biopic su Ruth Handler, “mamma” di Barbie 19 Settembre 2019 - 2:04

A produrre il progetto sarà Rita Wilson.

Jeffrey Dean Morgan sarà il protagonista dell’horror Shrine 19 Settembre 2019 - 1:53

Alla produzione la specializzata Screen Gems.

Michael B. Jordan e la Warner realizzeranno Kingdom Of Souls 19 Settembre 2019 - 1:39

L'attore e la major hanno acquistato i diritti della trilogia letteraria di Rena Barron.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Batman, il telefilm 18 Settembre 2019 - 15:47

Nanananananananana...

7 cose che forse non sapevate sulla Famiglia Mezil 17 Settembre 2019 - 16:32

Lo storico cartoon della Famiglia Mezil, che veniva da oltre cortina e... ha ispirato i Simpson?!?

StreamWeek: giù, nella tana del bianconiglio, con Undone 16 Settembre 2019 - 11:32

A qualcuno piace Caldo, City on a Hill e Undone nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.