L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

David Fincher e James Ellroy progettano una serie HBO noir poliziesca anni ’50

Di Marlen Vazzoler

fincher-ellroy-hbo

David Fincher ha ben tre progetti in lavorazione per la televisione: Uno show che racconta l’investigazione dei serial killer, Mind Hunter, annunciato nel 2010 ma a cui non ha ancora rinunciato, con Charlize Theron nelle vesti di produttrice. Utopia, già ordinato dalla HBO, che lo vede nuovamente collaborare con Gillian Flynn (Gone Girl). E un possibile poliziesco noir, ambientato nella Los Angeles degli anni cinquanta, che lo vedrebbe finalmente lavorare assieme a James Ellroy, i due avevano circolato un’idea simile per un altro romanzo di Ellroy, Black Dahlia. Niente House of Cards, Fincher non ha diretto nessun episodio della seconda stagione ed è a mala pena coinvolto creativamente.

Sono davvero pochi i dettagli riguardanti il progetto con Ellroy. I due si erano conosciuti quando Fincher era stato scelto per dirigere l’adattamento cinematografico di Black Dahlia, il filmaker voleva realizzare un film di tre ore con Tom Cruise nei panni del protagonista. Il progetto non riuscì a decollare perché i produttori si tirarono indietro, e alla fine Fincher fu sostituito da Brian De Palma. Abbandonato il progetto Fincher passò a dirigere Zodiac. Ma i due sono rimasti in contatto negli anni, Ellroy ha partecipato a una delle tracce del director’s cut di Zodiac e Fincher è stato co-creditato per la graphic novel di Black Dahlia di Matz, ‘Le Dahlia Noir‘, perché le sue idee erano state ritenute così innovative che hanno influenzato profondamente la realizzazione del fumetto.

Dicevamo Fincher e Ellroy stanno parlando con la HBO ma al momento non è stato siglato alcun accordo. Potrebbe essere un progetto perfetto per questi due uomini che condividono un mutuale interesse per l’ossessione e la distruzione che si lascia dietro, a meno che non vengano distratti da qualcos’altro.

Fonti The Playlist, fincherfanatic, LA Times

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

James Gunn su The Suicide Squad: “La DC mi ha lasciato scegliere quali personaggi uccidere” 26 Ottobre 2020 - 14:27

James Gunn parla di The Suicide Squad, il nuovo capitolo delle avventure della squadra suicida: "Mi è stata data la libertà di uccidere chiunque – e sottolineo chiunque – dalla DC".

Donald Trump contro Borat 2, la risposta di Sacha Baron Cohen 26 Ottobre 2020 - 13:30

Donald Trump non ha gradito Borat 2 e di certo la cosa non stupisce. Ma cosa ne pensa Sacha Baron Cohen?

Big Little Lies – Nicole Kidman possibilista sulla stagione 3 26 Ottobre 2020 - 12:45

Nicole Kidman si dice ottimista circa la possibilità che HBO realizzi la terza stagione di Big Little Lies, forse addirittura l'anno prossimo.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).