Condividi su

21 settembre 2014 • 12:23 • Scritto da Marlen Vazzoler

David Ayer in considerazione per la regia della Suicide Squad

Ritorna in fase di sviluppo il film sulla Suicide Squad che era caduto nel dimenticatoio negli ultimi due anni. La Warner sta considerando David Ayer per la regia del film che...
Post Image
0

david-ayer-suicide-squad

Il film sulla Justice League potrebbe essere stato il motivo dietro la caduta nel dimenticatoio di un altro cinecomic basato su una proprietà DC, la Suicide Squad. Il progetto era stato annunciato due anni fa con Justin Marks alla sceneggiatura ma secondo le fonti di THR lo studio aveva messo in secondo piano il film per concentrarsi su quello della Justice League.

La Squadra Suicida è composta da diversi supercriminali incarcerati a cui il governo ha chiesto di compiere delle missioni pericolose, suicide appunto, in cambio di una riduzione delle loro pene detentive. La squadra opera sotto la direzione di Amanda Waller ed è comparsa nella seconda stagione di Arrow, composta da Ben Turner/Bronze Tiger, John Diggle, Mark Scheffer/Shrapnel, Floyd Lawton/Deadshot e Lyla Michaels. Nei fumetti esistono diverse iterazioni della squadra, a partire dalla Silver Age (1959-1987) fino ai giorni nostri con l’ultima versione che ha debuttato nella New Suicide Squad composta da Black Manta, Deadshot, Deathstroke, Harley Quinn, e la figlia di Joker.

Grazie anche a Arrow la squadra ha ottenuto molto attenzione negli ultimi mesi, soprattutto il cameo di Harley Quinn nell’episodio ‘Suicide Squad‘. Ricordiamo che la versione televisiva non avrà niente a che fare con quella che vedremo sul grande schermo, non avremmo un mondo interconnesso. Questa scelta è stata recentemente spiegata da Geoff Johns che ha dichiarato che un universo multimediale connesso è restrittivo e pone dei limiti in termini di narrazione.

“Vogliamo dare libertà creativa ai creatori, in modo che possano perseguire le loro passioni [e fare] i migliori show, i migliori videogiochi senza doversi collegare ad altre cose… Si verrà adattato ed espanso, indipendentemente se andrà dalla televisione ai fumetti o dai fumetti ai film, ma sarà sempre fedele al suo DNA”.

Secondo alcune fonti la WB ha cominciato la ricerca di un regista per Suicide Squad agli inizi del 2014 e la scelta sembra essere caduta su David Ayer (Fury). Variety aggiunge che non si sa a che punto del processo si trovi il film visto che la Warner si è rifiutata di commentare la notizia ma sembra che lo studio consideri Ayer una buona scelta per un film cupo e tagliente.

Il film sulla Suicide Squad potrebbe far parte della line-up Warner/DC annunciata agli inizi di agosto, che potete trovare qui.

Fonti THR, Variety

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *