Condividi su

15 settembre 2014 • 08:59 • Scritto da Leotruman

Colpa delle Stelle vince il weekend, miglior media per Sex Tape e Miyazaki!

Colpa delle Stelle vince il secondo weekend consecutivo, ma la miglior media della classifica la fa registrare la commedia Sex Tape. Bene l'evento dedicato a Hayao Miyazaki e il suo ultimo capolavoro, Si Alza il Vento, ieri in testa alla classifica italiana. Ecco gli incassi degli ultimi quattro giorni:
Post Image
0

fault-in-our-stars-The Fault in Our Stars trailer

Un weekend cinematografico molto combattuto, che ha visto alternarsi in prima posizione ben tre pellicole. Nella giornata di ieri ad esempio in vetta è salito Si alza il vento, ultima fatica del grande maestro dell’animazione Hayao Miyazaki, e sbarcato nelle nostre sale sabato per quattro giorni di evento (Lucky Red): 266mila euro ieri, per un totale di 521mila euro in sole 48 ore (media 2300 euro), pronto ad essere aggiornato con gli incassi di oggi e domani.

Il fine settimana però è stato vinto per il secondo weekend consecutivo da Colpa delle stelle (The Fault in Our Stars), adattamento per il grande schermo del celebre e omonimo romanzo di John Green, e con protagonisti i giovani e bravissimi Shailene Woodley e poi Ansel Elgort. Il calo è stato solamente del 37% rispetto al ricco esordio di una settimana fa, e la commuovente pellicola ha raccolto altri 1.07 milioni di euro, con una media per copia di quasi 2500 euro. Questo significa che il totale aggiornato è di quasi 3.8 milioni di euro, e il film finirà la sua corsa almeno tra i 5 e i 6 milioni di euro.

Buon esordio e miglior media della top-10 per il divertente Sex Tape – Finiti in rete di Jake Kasdan, con protagonisti Jason Segel e Cameron Diaz (già visti insieme del divertente Bad Teacher). La commedia scorretta ha infatti raccolto nei suoi primi 4 giorni 966mila euro, con una media di oltre 3mila euro per copia, l’unico film a superare tale soglia. Riuscirà a superare i 4 milioni a fine corsa, come fece lo scorso anno Come ti spaccio la famiglia?

A sorpresa la terza posizione va a The Giver – Il mondo di Jonas di Phillip Noyce, l’adattamento per il grande schermo del celebre romanzo di Lois Lowry con protagonisti i premi Oscar Jeff Bridges e Meryl Streep. 603mila euro raccolti con solamente 260 schermi a disposizione, e media di 2300 euro circa. Il passaparola sembra essere molto positivo, visto le posizioni che ha scalato in classifica a partire dall’esordio di giovedì: aspettiamoci una buona tenuta.

Dopo  I Mercenari 3in calo di oltre il 60% rispetto all’esordio (601mila euro, totale 2.7 milioni), troviamo un’altra pellicola esordiente: l’horror Necropolis – La Città dei Mortiennesimo prodotto girato con la tecnica del found footage e prima produzione del genere targata Legendary Pictures. L’incasso è stato di 512mila euro, con la media di 2300 euro per copia: in questo caso il gradimento non sembra essere molto convincente, e il film ha perso posizioni e incassi dal primo giorno di programmazione.

Proseguendo troviamo il film delle Winx (1.3 milioni in 11 giorni, 362mila nel weekend) e l’esordiente Le Due Vie del Destino, con poco meno di 300mila euro raccolti (media 1100 euro). Segnaliamo in 13esima posizione  Senza Nessuna Pietà di Michele Alhaique, presentato alla 71°Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica e con protagonisti Pierfrancesco Favino, Adriano Giannini e Ninetto Davoli: circa 70 le sale, e l’incasso è stato di 104mila euro, con una media per copia di 1500 euro.

Cosa succederà il prossimo weekend con l’arrivo del ciclone Tartarughe Ninja?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *