Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/01/fault-in-our-stars-The-Fault-in-Our-Stars-trailer.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Colpa delle Stelle vince il weekend (1.7 milioni di euro), bene I Mercenari 3

Colpa delle Stelle vince il weekend (1.7 milioni di euro), bene I Mercenari 3

Di Leotruman

fault-in-our-stars-The Fault in Our Stars trailer

Quasi 7 milioni di euro raccolti: finalmente gli italiani stanno tornando al cinema, e gli incassi sono cresciuti del 61% rispetto al precedente fine settimana, in particolare grazie alle due pellicole che hanno dominato la classifica degli ultimi giorni.

A vincere il weekend, anche moralmente, è  Colpa delle stelle (The Fault in Our Stars), adattamento per il grande schermo del celebre e omonimo romanzo di John Green. Nei panni dei due protagonisti di questo commuovente cancer-movie alla Love Story l’acclamata Shailene Woodley e poi Ansel Elgort, entrambi visti in Divergent.

Dopo aver raccolto quasi 300 milioni di dollari in tutto il mondo (ne è costati solo una dozzina), la commuovente pellicola è sbarcata con poco più di 300 copie anche in Italia e raccolto in questi suoi primi 4 giorni ben 1.69 milioni di euro. Ricordo che l’esordio di giovedì, da quasi mezzo milione, è stato il migliore del 2014 per un film in 2D (superato persino The Wolf of Wall Street). Incredibile la media per copia, ovviamente la più elevata della classifica: ben 5mila euro per sala! Visto che sono già oltre 1.85 i milioni di euro in cassa con le anteprime, aspettiamoci almeno un risultato finale da 5-6 milioni (o forse più).

Nelle giornate di sabato e domenica la pellicola che ha dominato la classifica è stata però  I Mercenari 3, il terzo capitolo delle avventure dei Mercenari capitanati da Sylvester Stallone che è uscito nei cinema italiani giovedì. Sommando i primi quattro giorni di programmazione, l’action movie si deve accontentare del secondo posto con 1.53 milioni di euro raccolti, e una media per copia di 3mila euro per sala (ben 500 gli schermi a disposizione).

Il secondo episodio uscì poco dopo Ferragosto 2012, praticamente senza concorrenza in sala, e raccolse 1.9 milioni nei suoi primi quattro giorni, per poi chiudere oltre quota 5.5 milioni. Questo terzo episodio dovrebbe chiudere poco sotto, con un lieve calo negli incassi a differenza di quanto avvenuto negli USA (persa la metà degli introiti rispetto al secondo film). Per ora sono 107 i milioni di dollari incassati globalmente, e deve ancora uscire in alcuni mercati.

In terza posizione troviamo un film d’animazione tutto italiano: parliamo di Winx – Il mistero degli abissi, il film diretto nuovamante da Iginio Straffi, che riporta al cinema le fatine più amate dalle bambine. Si parla di 751mila euro raccolti in questi primi quattro giorni, con una media che non è andata oltre i 2300 euro per copia. Ricordo che nel 2010 il secondo film delle Winx incassò 3 milioni di euro, mentre nel 2007 la prima pellicola addirittura 4.6 milioni.

Continua ad aggiornare il suo totale un altro film d’animazione, Dragon Trainer 2che grazie ai 505mila euro raccolti nel weekend raggiunge quota 7.5 milioni di euro ricalcando un po’ quella che è stata lo scorso anno la corsa di Monsters University, che chiuse poi sopra gli 8 milioni. Perde solo il 35%  Into the Stormil disaster movie diretto da Steve Quale (Final Destination 5), che supera gli 1.7 milioni di euro con i 460mila euro del weekend. Planes 2 perde quasi la metà degli incassi dell’esordio e arriva solo a sfiorare il milione e mezzo dopo 11 giorni, mentre Step Up: All In raggiunge i 3.3 milioni e a quanto pare non riuscirà a superare i 4 milioni con il precedente episodio.

Tra le nuove uscite segnaliamo in ottava posizione I Nostri Ragazzi con 214mila euro (media quasi 1500 euro), al nono posto Walking on Sunshine (156mila, media solo 500 euro), e al decimo Comportamenti molto… cattivi (155mila, media 900 euro).

Cosa succederà il prossimo weekend con l’arrivo di Senza Nessuna Pietà e Sex Tape?

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

In She-Hulk esploreremo il lato più soft di Daredevil 14 Agosto 2022 - 19:00

In She-Hulk, la serie Marvel in arrivo su Disney+ il 18 agosto, vedremo una versione più soft del Daredevil interpretato da Charlie Cox.

Three Thousand Years of Longing: nuovo, breve trailer per il film di George Miller 14 Agosto 2022 - 17:00

Il regista di Mad Max: Fury Road torna al cinema con una storia fantastica interpretata da Tilda Swinton e Idris Elba

District 10: Sharlto Copley promette le riprese tra un anno 14 Agosto 2022 - 15:00

Le riprese del sequel di District 9 potrebbero partire tra un anno, un anno e mezzo: lo rivela la star - e co-sceneggiatore - Sharlto Copley

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.