L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Colpa delle Stelle in testa anche di venerdì, cresce I Mercenari 3

Di Leotruman

Colpa delle Stelle Shailene Woodley

Secondo aggiornamento con gli incassi della classifica italiana del weekend. Dopo l’incredibile esordio di giovedì (quasi mezzo milione di euro, il migliore del 2014 per un film in 2D), continua la corsa al botteghino di Colpa delle stelle (The Fault in Our Stars), adattamento per il grande schermo del celebre e omonimo romanzo di John Green, forte delle sue 10 milioni di copie vendute solo in patria. Nei panni dei due protagonisti di questo commuovente cancer-movie alla Love Story l’acclamata Shailene Woodley e poi Ansel Elgort, entrambi visti in Divergent, mentre dietro la macchina da presa Josh Boone.

L’incasso di ieri è sceso a 355mila euro, sempre con l’ottima media per copia superiore ai 1000 euro (oltre 1100 per la precisione visto che ha a disposizione solo 300 schermi). Questo significa che il film ha raccolto 994mila euro in due giorni di programmazione, più una sera di anteprime, davvero un ottimo risultato.

Stabile al secondo posto I Mercenari 3, il terzo capitolo delle avventure dei Mercenari capitanati da Sylvester Stallone che è uscito nei cinema italiani giovedì (oltre 400 gli schermi a disposizione). Il distacco con Colpa delle Stelle però si riduce visto che il gruppo degli action men questa volta ha incassato 297mila euro, con una media di 660 euro per sala. Il totale aggiornato dopo 48 ore è di 634mila euro, pronto a crescere nelle prossime ore: cosa succederà nella giornata di oggi? Avverrà il sorpasso su Colpa delle Stelle?

Terza posizione per Winx – Il mistero degli abissi, il film d’animazione tutto italiano diretto da Iginio Straffi con protagoniste le piccole eroine amate dalle bambine. Ieri la pellicola ha raccolto 120mila euro (media 460 euro), tallonata dall’altro film d’animazione della classifica, Dragon Trainer 2poco sotto con 90mila euro (totale 7.15 milioni).

Into the Stormil disaster movie diretto da Steve Quale (Final Destination 5), aggiunge altri 92mila euro e arriva a quota 1.45 milioni di euro dopo dieci giorni di programmazione, mentre Step Up: All In raccoglie la metà della scorsa settimana e grazie ai 62mila euro di ieri arriva a 3.13 milioni. Nona posizione per l’esordiente Walking on Sunshine, fermo a 30mila euro con una media di soli 100 euro per copia.

A domani per un nuovo aggiornamento!

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli: I character poster italiani 5 Agosto 2021 - 21:45

Shang-Chi, il Mandarino e il misterioso Death Dealer nei nuovi poster di Shang-Chi e la leggenda dei dieci anelli in arrivo nelle sale italiane il 1° settembre

Bruised: Il film diretto da Halle Berry su Netflix il 24 novembre 5 Agosto 2021 - 21:00

L'opera prima da regista di Halle Berry, Bruised, sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix il 24 novembre. Nuova immagine

The Lost Daughter: il film di Maggie Gyllenhaal andrà su Netflix in USA 5 Agosto 2021 - 20:15

Il film, tratto da La figlia oscura di Elena Ferrante, sarà presentato in concorso a Venezia, e distribuito in Italia da BIM

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.