L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Arrow – Ra’s Al Ghul sarà più simile alla versione fumettistica

Di Lorenzo Pedrazzi

rasalghul-copertina

Come sappiamo, Ra’s Al Ghul sarà l’antagonista principale della terza stagione di Arrow, e l’attore Matt Nable (Killer Elite, Underbelly, Riddick) è stato scritturato per prestargli il volto. Il supercattivo farà la sua prima apparizione nel quarto episodio, intitolato The Magician, e viene descritto in questi termini:

Capo della Lega degli Assassini. Regale, misterioso, di un’era trascorsa. Orgoglioso e implacabile, Ra’s è uno stratega spietato e un maestro nelle arti marziali, con un tale potere da plasmare la Storia. Tramanda la saggezza e le conoscenze dei secoli passati, e ne protegge i più grandi segreti.

Ebbene, Entertainment Weekly ha avuto modo d’intervistare Andrew Kreisberg in proposito, e lo sceneggiatore ha rivelato che possiamo aspettarci un Ra’s Al Ghul ben più simile alla versione fumettistica rispetto a quello che abbiamo visto in Batman Begins (dov’era interpretato da Liam Neeson).

Ora che l’universo di Arrow e Flash contiene personaggi con superpoteri e il siero Mirakuru, abbiamo la possibilità di essere certamente più “fumettosi” rispetto a ciò che ha fatto Christopher Nolan. Il viaggio di Oliver, in questa stagione, affronterà le tematiche dell’identità. Può essere sia Oliver sia Arrow? Tali questioni sono legate a Ra’s Al Ghul, a chi era, alle sue origini, e al suo scopo ultimo. Tutte queste cose si allineano perfettamente.

Il Ra’s Al Ghul di Arrow, insomma, potrà sfoggiare anche le sue abilità sovrannaturali, come – probabilmente – l’immortalità. In effetti, anche le sue vesti saranno più vicine all’interpretazione fumettistica: basti vedere il seguente trailer, dove il capo della Lega degli Assassini compare nella scena finale.

Piuttosto ricco il cast di guest star che comparirà nella terza stagione: fra gli altri, ci saranno Brandon Routh (Atom), Matt Ward (Komodo), David Cubitt (Manhunter), Peter Stormare (Conte Vertigo), J.R. Ramirez (Wildcat), Amy Gumenick (Cupid) e Nick Tarabay (Captain Boomerang).

Vi ricordo che Arrow tornerà su The CW il prossimo 8 ottobre.

CLICCATE QUI per vedere le immagini del primo episodio, The Calm.

CLICCATE QUI per vedere lo spot del primo episodio della terza stagione.

CLICCATE QUI per la notizia sul cross-over con The Flash.

CLICCATE QUI per la recensione dell’ultimo episodio della seconda stagione di Arrow.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Free Guy – Ryan Reynolds scherza sul doppiaggio italiano nel nuovo video 28 Luglio 2021 - 16:00

Ryan Reynolds commenta i titoli internazionali di Free Guy e commenta il doppiaggio italiano in questo nuovo video. L'uscita è attesa per l'11 agosto.

Josée, la Tigre e i Pesci: Il poster italiano del film di Kotaro Tamura 28 Luglio 2021 - 15:37

Josée e Tsuneo nel poster italiano del lungometraggio animato Josée, la Tigre e i Pesci, nelle sale italiane il 27-28-29 settembre 2021

Jungle Cruise: Dwayne Johnson, Emily Blunt e il cast presentano il film Disney 28 Luglio 2021 - 15:00

Il cast parla dell'alchimia sul set, della complessità inaspettata dei personaggi e dell'equilibrio tra nostalgia e originalità che definisce il film

Turner e il casinaro contro Fonzie 23 Luglio 2021 - 15:39

Quella volta che Henry Winkler preferì il casinaro, cioè il cane, a Tom Hanks...

Masters of the Universe: Revelation, la recensione 23 Luglio 2021 - 9:14

I Masters of the Universe, i Dominatori dell'Universo, sono tornati. Con una nuova serie animata destinata a spaccare in due la fanbase.

Trainspotting: il film di Danny Boyle, 25 anni dopo 20 Luglio 2021 - 9:27

Cosa ci resta dell'esplosiva black comedy di Danny Boyle, un quarto di secolo dopo.