L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

50 Sfumature di Grigio – Charlie Hunnam ‘Ho avuto una sorta di esaurimento nervoso’

Di Marlen Vazzoler

charlie-hunnam

Molto inchiostro è stato consumato sul casting e poi l’uscita dal casting di Charlie Hunnam per la parte di Christian Grey in 50 Sfumature di grigio. A quasi un anno di distanza l’attore confessa che

“Non avrei mai firmato se non avessi voluto farlo. Era un periodo molto, molto difficile della mia vita”.

Fin dall’inizio l’attore aveva detto che non aveva a disposizione il tempo per girare il progetto ma ha incontrato la regista, Sam Taylor-Johnson, perché voleva incontrarla ed era rimasto intrigato da lei come artista.

“E poi me ne sono innamorato creativamente. Ho cominciato a parlare di questa cosa e sono diventato così eccitato. Mi sono innamorato del personaggio e ho cominciato a vederlo e a diventarne intossicato, che è il modo in cui lavoro: trova un personaggio che ami e comincia a pensarci tutto il tempo”.

Ma dopo aver accettato il ruolo la produzione della sesta stagione di Sons of Anarchy è stata rimandata rispetto alla data inizialmente concordata, Hunnam aveva già incastrato i tempo al massimo per poter partecipare al film di Guillermo del Toro, Crimson Peak a Toronto, durante la pausa, e il filmaker aveva creato una tabella di lavorazione che si adattasse agli impegni dell’attore. Ma a questo punto Hunnam si è reso conto che doveva dire di no a qualcosa.

“Avrei finito Sons alle 23, di venerdì sera, salire su un aereo il sabato mattina per Vancouver per Fifty, perdere un’intera settimana di prove e cominciare a girare il lunedì mattina. L’avrei filmato, finito di mercoledì e il lunedì seguente avrei cominciato Crimson Peak a Toronto. Ho avuto… francamente, una sorta di esaurimento nervoso”.

Le petizioni online contro il suo casting e quelli che volevano parlargli del ruolo hanno contribuito a complicare la situazione.

“Ho detto ‘Io non posso… Io non posso’. Fallire su una scala così grande – perché Fifty sarà massiccio, sarebbe stato enorme. Non volevo davvero fallire su una scala così grande e non potevo passare da Jax Teller a Christian Grey in 48 ore. Ho morso più di quello che potevo masticare ed è stato doloroso. Ho amato il personaggio e volevo farlo. È stata una situazione di m… Mi è davvero, davvero dispiaciuto. Era di una di quelle cose che sei dannato se le fa e dannato se non le fai”.

L’attore ha finito di girare Crimson Peak e prossimamente potrebbe interpretare Re Arthù nel film di Guy Ritchie.

L’uscita di 50 Sfumature di Grigio è ufficialmente fissata per San Valentino 2015: per l’esattezza il film approderà nelle sale americane il 15 febbraio 2015. Per rimare aggiornati sulle passioni intorno a questa pellicola, qui la pagina Facebook.

Fonte moviefone

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it.

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Severance: John Turturro nel cast della serie Apple TV+ di Ben Stiller 31 Ottobre 2020 - 9:00

John Turturro si unisce al cast di Severance, la serie Apple TV+ che sarà diretta da Ben Stiller.

Si vive una volta sola: il film di Carlo Verdone al cinema il 20 gennaio 2021 30 Ottobre 2020 - 23:56

Il film di Carlo Verdone, Si vive una volta sola, arriverà nelle sale italiane il 20 gennaio 2021. Lo ha rivelato l'attore/regista a Tale e Quale Show

Odette Annable da Supergirl al reboot di Walker Texas Ranger 30 Ottobre 2020 - 21:30

L'attrice sarà Geri, barista e vecchia amica di Walker e della sua defunta moglie, nel reboot targato The CW

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.

The Doc(Manhattan) Is In – Storie di guerra e di magia, il Game of Thrones dell’83 (più o meno) 26 Giugno 2020 - 15:45

Storia del semidimenticato Wizards and Warriors, serie fantasy anni 80 con vari personaggi in lotta per il controllo di un regno. Ricorda qualcosa?

7 cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers 19 Giugno 2020 - 15:45

Sette cose che forse non sapevate su Capitan Planet e i Planeteers, un super-eroe contro l’inquinamento (e gli altri mali del mondo).