L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Shock – Il premio Oscar Robin Williams morto a 63 anni, si pensa al suicidio

Di Leotruman

robin_williams_insomnia_cover

Notizia a dir poco scioccante arrivata poco fa da Hollywood. È morto uno dei più grandi e celebri attori al mondo: il premio Oscar Robin Williams. L’attore aveva 63 anni ed è stato trovato morto, probabilmente per suicidio, a causa di asfissia secondo la polizia.

Williams, che aveva vinto il premio Oscar come Miglior Attore non Protagonista per Will Hunting, ha regalato nella sua lunga carriera ruoli a dir poco indimenticabili. Si va da drammi come L’Attimo Fuggente, Good Morning Vietnam e Insomnia, a commedie come Mrs. Doubtfire, Hook, Jumanji, Piume di Struzzo L’Uomo Bicentenario e Una Notte al Museo. Purtroppo nell’ultimo periodo stava combattendo con una profonda depressione, che pare possa averlo portarlo a compiere l’estremo gesto.

La nota ufficiale che ne dichiara la scomparsa:

“Robin Williams è morto questa mattina. Stava combattendo con una profonda depressione. Questa è una tragica ed improvvisa perdita. La famiglia chiede rispetto e privacy in questo momento così difficile.”

Susan Schneider, la moglie, ha rilasciato una dichiarazione personale:

“Questa mattina ho perso mio marito e il mio miglior amico. Il mondo ha perso uno degli artisti e delle persone più amate. Ho il cuore spezzato. […] Speriamo che Robin venga ricordato non per la sua morte ma per gli innumerevoli momenti di gioia e riso che ha dato a milioni di persone»

L’attore, visto lo scorso anno nella serie tv The Crazy Ones insieme a Sarah Michelle Gellar (non rinnovata per una seconda stagione), sarebbe tornato a breve nelle sale con Una Notte al Museo 3, dove riprendeva il ruolo di Teddy Rosevelt (QUI il primo trailer). Negli scorsi mesi invece era sbarcato al cinema nel film corale The Butler di Lee Daniels dove interpretava Dwight Eisenhower.

Non ci sono parole per descrivere quanto il suo talento, che spaziava così abilmente tra commedia e dramma, mancherà agli spettatori di tutto il mondo che si sono emozionati per decenni con le sue memorabili interpretazioni.

Daremo spazio durante la giornata ad aggiornamenti, notizie e i doverosi ricordi di Robin Williams. Non possiamo che salutarlo con questa scena…

Fonte: Deadline

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Corey Hawkins sfiderà Dracula in The Last Voyage Of The Demeter 27 Gennaio 2021 - 20:45

Il film sarà diretto da André Øvredal, autore di Scary Stories to Tell in the Dark

Fear the Walking Dead: la seconda parte della stagione 6 arriverà il prossimo aprile 27 Gennaio 2021 - 20:37

Fear the Walking Dead tornerà su AMC l’11 aprile, con la seconda parte della stagione 6.

Marvel Cinematic Universe: Quali mutanti potrebbero far parte degli X-Men? 27 Gennaio 2021 - 20:30

Quali X-Men vedremo nel Marvel Cinematic Universe, al momento del loro esordio nell'universo unito dei Marvel Studios? Ecco cosa ne pensiamo!

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.