L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Il fuoco della vendetta (Out the Furnace): la recensione del film con Christian Bale

Di Leotruman

Out-Of-The-Furnace-Christian-Bale-Woody-Harrelson clip

Dopo esser stato presentato nella sezione Fuori Concorso dell’ottavo Festival Internazionale del Film di Roma lo scorso novembre è uscito venerdì nei cinema italiani Il fuoco della vendetta (Out of the Furnace), ossia la nuova opera di Scott Cooper, attore-regista che con il suo film d’esordio, Crazy Heart ha permesso a Jeff Bridges di vincere il suo primo Oscar.

Il film è ambientato nell’entroterra americano, in particolare in alcune comunità dove la legge e la giustizia sono gestite in modo “autonomo”. Seguiamo la storia di un uomo che lavora ogni giorno in un altoforno per provare a costruire un futuro semplice e migliore: Russell Baze, magistralmente interpretato da  Christian Bale. Un errore lo porta in prigione, e quando viene rilasciato dopo quattro anni cerca di rifarsi una vita onesta lavorando con impegno e fatica. Quando però il fratello minore (Casey Affleck) torna dal suo servizio in Iraq finisce in un giro losco e misteriosamente scompare nel nulla. La polizia si dimostra incapace di agire e così Russell decide di andare sulle sue tracce, e poi di vendicarsi. In questa intricata storia di criminalità c’è però posto anche per i sentimenti ( Zoe Saldana interpreta l’ex ragazza di Russell) ma anche al legame familiare con lo zio impersonato da Sam Shepard.

Out Of The Furnace - Christian Bale - Foto dal Film

Una storia che porta sotto i riflettori temi come giustizia, castigo e coraggio, con un cast di altissimo livello, capitanato da Woody Harrelson, a dir poco incredibile nella parte del montanaro malavitoso che gestisce il traffico della droga e dei combattimenti clandestini. La messa in scena è impeccabile, così come la regia e tutto quello che vediamo sul grande schermo nei 110 minuti di dramma.

La forte sensazione è però quella del deja-vu. L’America marcia, quella sporca e cattiva ben distante dalla pulita facciata delle metropoli più celebri, è già stata portata in scena numerose volte, e la vengeance story che viene seguita dalla sceneggiatura non sembra offrire ulteriore possibilità di approfondimento. La trama procede sorprendentemente (per pellicole di questo tipo) senza sorprese di alcun tipo, e si ha la sensazione di saper già come andrà a finire sin dai primi minuti di proiezione. Si rimane coinvolti, ma allo stesso tempo non ci si riesce ad appassionare ai protagonisti come si vorrebbe. Sembra essere un’occasione sprecata di realizzare qualcosa che aveva tutte le carte in regola per essere grandioso (un po’ come accaduto con Lawless), e ci si deve accontentare di essere un buon prodotto, senza infamia e senza lode.

[La recensione era stata scritta in occasione della presentazione del film al Festival di Roma]

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 30 aprile, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Oscar 2021: annunciati i primi presentatori, da Zendaya a Harrison Ford 14 Aprile 2021 - 11:45

Sono stati annunciati i primi 15 presentatori della prossima Notte degli Oscar, che si terrà domenica 25 aprile.

Morto Lee Aaker, star de Le avventure di Rin Tin Tin 14 Aprile 2021 - 11:00

Nel corso della sua breve carriera tra gli anni '50 e '60 era apparso anche in Mezzogiorno di fuoco e Il più grande spettacolo del mondo

The Boys – Amazon annuncia un podcast in previsione degli Emmy 14 Aprile 2021 - 10:15

I primi due episodi del podcast di The Boys - dedicato alla seconda stagione - usciranno domani, e la distribuzione continuerà su base settimanale.

MCU: chi sono e da dove vengono Ayo e le altre Dora Milaje di Wakanda 14 Aprile 2021 - 9:27

Le origini nei fumetti Marvel (e la storia VERA) delle Dora Milaje di Black Panther, riapparse ora in The Falcon and the Winter Soldier.

LOL – Chi ride è fuori, i comici italiani e la TV giapponese 9 Aprile 2021 - 14:37

Si è concluso ieri su Amazon Prime Video LOL, chi ride è fuori, game show a puntate che ha suscitato polemiche e discussioni su cosa fa ridere e cosa no.

Jupiter’s Legacy: chi sono i nuovi super-eroi di Netflix (e perché siete già fan del Millarworld, anche se non lo sapete) 8 Aprile 2021 - 11:29

Le origini di Jupiter's Legacy, i nuovi super-eroi in arrivo su Netflix, e l'importanza per il mondo del fumetto di quel signore chiamato Mark Millar.