L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Rinviata la data di uscita di Resident Evil 6: Milla Jovovich è incinta

Di Filippo Magnifico

resident-evil-afterlife-cover

La lavorazione di Resident Evil: The Final Chapter, il prossimo (e a quanto pare ultimo) capitolo della saga cinematografica ispirata all’omonimo videogame, slitterà di ben un anno! Il motivo? La protagonista Milla Jovovich, 38 anni, è in dolce attesa e il figlio è proprio del regista Paul W.S. Anderson, suo compagno dal 2003. A diffondere la notizia è stata l’attrice stessa, tramite un annuncio ufficiale:

Buon lunedì a tutti. Sono qui per dirvi che non vedo l’ora di volare a Cape Town per cominciare le riprese di Resident Evil: The Final Chapter. Ma mio marito Paul e io abbiamo appena scoperto che… aspetto un altro bambino! Perciò dopo averne parlato a lungo siamo giunti alla conclusione che è nell’interesse di tutti attendere la nascita del bambino prima di cominciare le riprese di un altro Resident Evil. Tra le scene d’azione e la mia pancia in continua espansione, non pensiamo proprio che la maternità e gli zombi da uccidere rappresentino una coppia che funzioni. L’unica cosa che ucciderò nei prossimi giorni sarà un’infinita quantità di cupcakes!

Scherzi a parte, quello che tutti noi vogliamo è realizzare il miglior film possibile e nella mia condizione sarebbe impossibile.

Voglio prendere un momento per ringraziare tutte le persone che hanno già lavorato duramente al film in Sud Africa. Non vediamo l’ora di lavorare con voi la prossima estate. E speriamo che riesca ad arrivare lì con un nuovo membro della nostra famiglia!

Grazie mille per la comprensione.

Ultimamente Anderson aveva rivelato alcuni dettagli su questa nuova avventura, annunciato il ritorno di Li Bingbing nel ruolo di Ada Wong e una storia che vedrà Alice (sempre interpretata da Milla Jovovich) e il suo gruppo raggiungere The Hive, dove la Regina Rossa sta progettando la distruzione dell’intera razza umana.

Dato il disastroso risultato di Pompeii, era più che scontato un ritorno di Paul W.S. Anderson alla saga ispirata all’omonimo videogame creato da Capcom. Ricordiamo che il precedente capitolo, Resident Evil: Retribution, ha registrato un ottimo risultato al boxoffice raccogliendo un incasso worldwide di 221 milioni di dollari.

Fonte: ComicBookMovie

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il San Diego Comic-Con@Home si terrà dal 23 al 25 luglio 1 Marzo 2021 - 22:28

Questa estate tornerà il San Diego Comic-Con@Home, l'organizzazione sta progettando un mini evento in presenza per novembre, svelate le date del 2022.

La città incantata sbarcherà a teatro, lo spettacolo sarà diretto da John Caird di Les Mis 1 Marzo 2021 - 21:39

Il regista premio Tony e Olivier John Caird dirigerà il primo spettacolo teatrale ispirato a La città incantata di Hayao Miyazaki. Debutterà nel 2022 in Giappone e potrebbe arrivare all'estero

Spike Lee racconterà New York, tra 11 settembre e Covid, in una docuserie HBO 1 Marzo 2021 - 21:30

NYC Epicenters 9/11-2021½ racconterà vent'anni di vita e battaglie nella Grande Mela

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.