L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
James Gunn sul successo di Guardiani della Galassia: «Grazie a tutti! Ho passato il week-end a scrivere il sequel»

James Gunn sul successo di Guardiani della Galassia: «Grazie a tutti! Ho passato il week-end a scrivere il sequel»

Di Valentina Torlaschi

james-gunn-guardiani galassia

Questo week-end Guardiani della Galassia ha registrato un risultato strepitoso ai botteghini americani raccogliendo ben 94 milioni di euro: è il terzo miglior esordio nel 2014 (dopo Transformers 4 e Captain America: The Winter Soldier) e il miglior esordio di sempre per il mese di agosto. Dopo l’ottima accoglienza della stampa (su Rotten Tomatoes l’indice di gradimento si è assestato su un eccellente 97% con una media voto di 8 su 10) e le aspettative cresceniti delle ultime settimane pre-uscita, ci si aspettava un boom al boxoffice. E infatti così è stato.

Il primo ad esserne orgoglioso e felice è ovviamente il regista James Gunn che, miscelando sapientemente sagace ironia e spettacolare azione, è tra i “responsabili” del successo del cinecomic Marvel. Gunn ha condiviso la sua gioia su Facebook con un messaggio di ringraziamento ai fan ma anche a tutti coloro che hanno lavorato con lui, dagli attori alla produzione. Non solo: James ha poi confessato di aver passato l’intero week-end a scrivere il sequel di Guardiani della Galassia!

Di seguito la nostra traduzione del messaggio di James Gunn:

Grazie a tutti quelli che hanno visto (e stanno ancora vedendo) Guardiani della Galassia in questo weekend: a loro, un grazie dal profondo del mio cuore. I Guardiani sono un gruppo di gente stramba, di reietti, di geek. Il mio film è allora per tutti quelli che nella loro vita si sono sentiti diversi, esclusi, messi da parte. Questo film è per voi. Per voi che oggi, penso, ve la caviate bene.

Sono ovviamente felice del successo che la pellicola ha avuto al boxoffice. Ma la cosa che mi rende più felice di tutte è che il film che state vedendo ora è esattamente quello che avevo in mente, quello che avevo intenzione di fare, quello di cui avevo parlato con i ragazzi della Marvel due anni fa. Mentre giravamo, con gli attori, i produttori, la troupe, sentivamo di realizzare qualcosa di speciale. Ed è davvero raro che le INTENZIONI di un regista nel realizzare un film, da una scena a un personaggio a una battuta a un dialogo, poi, si concretizzino e siano quello che il pubblico (per non parlare della critica!) volevano vedere. Sembrava impossibile ma è quello che sta accadendo. Voi avete permesso a un procione parlante – per un momento, un minuto, o un giorno – di rendervi un po’ più umani. E per questo, vi sono profondamente riconoscente.

Se avessi seguito solo il mio istinto, il film sarebbe stato un totale casino. Invece, ho potuto contare sull’aiuto di un magnifico cast, dei produttori geniali, e uno Studio incredibilmente coraggioso, sublimi artisti di effetti speciali, grandi montatori, e la miglior squadra composta da tanti bastardi inglesi che mi hanno supportato nelle mie intenzioni. Quando avevo una buona idea, con tutti loro, diventava qualcosa di fantastico. Molti di questi miei collaboratori sono miei amici su Facebook; molti altri leggeranno questo messaggio da qualche altra parte. In ogni caso, a tutti, dico che vi voglio bene.

Vi ricorderete che, proprio qui su Facebook, qualche settimana fa scrivevo di quanto fossi triste di aver finito di Guardiani della Galassia, di quanto fosse difficile lasciare Rocket, di quanto mi sarebbe mancato. Ma vedere che ora lui (e Groot, e il resto della squadra) sono stati accolti in tutto il mondo con così tanto entusiasmo, siano stati CAPITI così a fondo, be’, è meraviglioso. È come dare in adozione un cucciolo ai genitori più straordinari del mondo.

E naturalmente, il mio non è un addio. Mentre molti di voi stavano guardandosi il mio film al cinema, io ho passato questo week-end a scrivere il sequel di Guardiani della Galassia. Non ne potevo fare a meno! I risultati sono buoni, ma è il processo creativo che amo veramente, e che mi fa andare avanti. Sto bruciando dalla voglia di continuare a lavorarci: i Guardiani hanno davanti a loro così tante sfide e vittorie che non vedo l’ora di condividere tutto questo con voi.

Inizia la settimana due…

Con amore, James

Questo il messaggio di Gunn su Facebook:

Dopo il debutto americano di questo week-end, Guardiani della Galassia uscirà in Italia il 22 ottobre. Come noto, Guardiani della Galassia segue le avventure del ladruncolo Peter Quill aka Star-Lord (Chris Pratt), la temibile soldatessa dalla pelle verde Gamora (Zoe Saldana), l’arrabbiatissimo e vendicativo Drax il Distruttore (Dave Bautista), il procione Rocket (Bradley Cooper ) e l’albero-uomo Groot (Vin Diesel). Dopo aver rubato una sfera misteriosa ambita da Ronan (che è potente villain con ambizioni che minacciano l’universo), Peter Quill si ritrova al centro di un’inesorabile caccia all’uomo. Per riuscire a sfuggire ai cacciatori di taglie, Quill decide dunque di allearsi con un gruppo di improbabili eroi, ossia i già citati Rocket, un procione pistolero, Groot un albero umanoide, la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Insieme diventano i Guardiani della Galassia anche perché quando Peter scopre la vera potenza insita nella sfera e la minaccia che essa rappresenta per il cosmo, dovrà fare del suo meglio per portare a termine un’ultima disperata missione per salvare il destino del mondo. Per rimanere aggiornati sulla produzione del film seguite le News dal Blog mentre qui trovate la pagina Facebook italiana del film.

Il sequel sequel uscirà nei cinema il 28 luglio 2017 e sarà sempre scritto e diretto da James Gunn.

Fonte: CS

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Hotel Transylvania: Uno Scambio Mostruoso! | Il primo trailer lunedì 14 Maggio 2021 - 18:06

Lunedì arriverà il primo trailer, anche in italiano del quarto capitolo delle avventure del vampiro Drac: Hotel Transylvania: Uno Scambio Mostruoso!

Veleno – Il trailer della docu-serie basata sul libro di Pablo Trincia 14 Maggio 2021 - 17:30

Veleno, l'inchiesta di Pablo Trincia sui "Diavoli della Bassa Modenese", diventa una docu-serie Amazon, in uscita il 25 maggio su Prime Video.

Ron – Un Amico Fuori Programma, il trailer a giugno 14 Maggio 2021 - 17:20

Henry Jackman ha composto la colonna sonora di Ron – Un Amico Fuori Programma della Locksmith Animation, il trailer a giugno

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.