L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I segreti dietro a Bayside School – L’odio tra i membri del cast è al centro del primo trailer!

Di Marlen Vazzoler

Unauthorized-Saved-by-the-Bell-Story-01

Il primo settembre andrà in onda il film per la televisione Unauthorized Saved by the Bell Story basato sul libro ‘Behind the Bell‘ una biografia non autorizzata sul dietro le quinte di Bayside School (Saved by the Bell), scritta da uno dei suoi interpreti Dustin Diamond (Screech). Nel suo libro Diamond dipinge due ritratti molto diversi: descrive se stesso come uno sciupa femmine, parlando dei suoi colleghi invece, elenca una decina di scandali sessuali e di droga avvenuti durante le riprese dello show, in cui sono stati coinvolti.

La Lifetime ha rilasciato il primo trailer che da un’idea di quello che potremmo aspettarci da questo progetto, ovvero fiumi di odio e rivalità!

Nel video viene mostrato l’odio di Lark Voorhies verso Tiffani-Amber Thiessen, a causa della sua cotta nei confronti di Mark-Paul GosselaarElizabeth Berkley non era così contenta di Mario Lopez, ossessionato anche nella realtà sul suo aspetto fisico, la gelosia di Diamond nei confronti di Lopez traspare in quella breve serie di flessioni, ma come dimostra la preparazione per la foto di gruppo, nessuno si sopportava sul set. Unauthorized Saved by the Bell Story si prospetta un appuntamento davvero immancabile.

Breckin Meyer ha dichiarato all’Huffington Post che quanto scritto da Diamond è falso e Gossellar ha aggiunto

“È negativo, devo dirlo. Tutto quello che ho sentito sul suo libro è negativo. Non ricordo queste cose. La mia esperienza nello show è stata molto positiva. Quando la gente dice ‘Oh, non ti piace parlarne’, non è che non mi piace parlarne, solo non ricordo quel periodo. Inoltre tutto quello che ricordo è stato estremamente positivo”.

Meyer ha aggiunto:

“So che Elizabeth [Berkley] e Tiffani [Thiessen] e Mario [Lopez] e tutti gli altri non hanno avuto da dire che cose incredibili a parte Dustin”.

A differenza di Meyer Gosselaar ha dato a Diamond il beneficio del dubbio, dicendo che questa è la sua prospettiva su quanto avvenuto.

Dylan Everett interpreterà Mark-Paul Gosselaar, Sam Kindseth (Shameless) sarà Dustin Diamond, Julian Works (Paranormal Activity) è Mario Lopez, Alyssa Lynch è Tiffani-Amber Thiessen, Tiera Skovbye (Supernatural) è Elizabeth Berkley infine Taylor Russell McKenzie (Blink) sarà Lark Voorhies. Nella foto in alto potete vedere i sei protagonisti.

Gli attori sono stati scelti dallo stesso casting director dello show, Robin Lippin. Alla regia troveremo Jason Pepeyre e alla sceneggiatura Ron McGee.

Fonte Super-Blur, uffpost, us magazine

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bridgerton: in arrivo uno spin-off sulla regina Charlotte 15 Maggio 2021 - 19:00

In arrivo uno spin-off di Bridgerton incentrato sul passato della regina Charlotte, interpretata da Golda Rosheuvel.

UCI Cinemas: il 20 maggio la riapertura, arriva a Roma UCI Luxe Maximo 15 Maggio 2021 - 18:00

UCI Cinemas, il più importante Circuito cinematografico presente in Italia, annuncia la riapertura per il 20 maggio.

What If…? – La serie animata della Marvel da agosto su Disney+ 15 Maggio 2021 - 17:00

Entertainment Weekly rivela che What If...?, prima serie animata dei Marvel Studios, uscirà in agosto su Disney+, ma una data precisa non è ancora disponibile.

Love, Death & Robots, la seconda stagione 14 Maggio 2021 - 15:49

Sbarca su Netflix la seconda stagione di Love, Death & Robots: pochi robot, un po' di amore, abbastanza morti.

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.