L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Doraemon batte i Transformers al botteghino giapponese

Di Redazione SW

doraemon_stand_opt

Screeweek dal Giappone

Quarantacinque anni dopo il debutto come manga e trentacinque dalla prima messa in onda della serie animata, Doraemon non sembra conoscere cedimenti nel suo livello di popolarità in Giappone, considerando che è di fatto diventato una vera e propria icona pop ed è stato scelto come ambasciatore ufficiale delle Olimpiadi di Tokyo del 2020. Un’icona che in patria e all’estero gareggia forse solo con Godzilla, ma mentre quest’ultimo, come stanno ben mostrando i risultati al box office, è si amato ma solo in una ristretta fascia della popolazione edegli spettatori giapponesi, il simpatico gatto blu si rivolge ad una platea onnicomprensiva.

I risultati del passato fine settimana al botteghino, il weekend che ha dato l’inizio al periodo festivo dell’O-bon, confermano l’amopiezza del taget a cui Stand By Me Doraemon si rivolge, al debutto il nuovo lungometraggio, il primo realizzato in 3DG, pur essendo stato proiettato “solo” in 319 sale ha torreggiato con un incasso in tre giorni di 9.67 milioni di dollari battendo anche Transformers 4: L’Era dell’Estinzione che lanciato nello stesso giorno in ben 760 sale ha raccolto 6.38 milioni. Ascoltate molte fonti e anche per esperienza diretta possiamo dire che il pubblico visto fare la fila per acquistare il biglietto di Doreamon è assai variegato, genitori con figli, adolescenti, coppie non più giovanissime con nipoti o senza, insomma il punto vincente sembra essere proprio quasta vasta platea a cui il lungometraggio ed il personaggio si rivolge. Non va dimenticato poi come una pubblicità cominciata quasi un anno fa e delle partership importanti, ad esempio con la catena di convinience store Lawson, abbiano contribuito a lanciare ancora di più il film che è stato giustamente venduto come un’assoluta novità, l’uso del 3D e della CG, nel pieno della tradizione però, il film mette insieme alcune delle storie del manga originale.

Continua a ben comportarsi Rurouni Kenshin: Kyoto Inferno che si classifica al terzo posto con un incasso di circa 4 milioni di dollari. Per ritornare a quanto si diceva all’inizio, Godzilla dopo tre weekend ha totalizzato circa 20 milioni di dollari, un debutto col botto al primo posto ma poi un prevedibile e probabilmente non inaspettata discesa.

doraemon_stand1

doraemon_stand3

doraemon_stand2

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 27 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Asterix: Alain Chabat dirigerà una serie animata in 3D per Netflix 2 Marzo 2021 - 22:17

Alain Chabat, il regista del film Asterix e Obelix - Missione Cleopatra, dirigerà una serie animata in 3D per Netflix dedicata al piccolo Gallo, basata su Asterix e il duello dei capi

Soul: il film Pixar dal 31 marzo in Blu-Ray e DVD 2 Marzo 2021 - 21:45

Soul sarà disponibile in Blu-Ray, DVD e sulle piattaforme digitali a partire dal 31 marzo. Ecco tutti i dettagli sui contenuti extra.

Roar: Nicole Kidman, Cynthia Erivo e Alison Brie nella serie Apple delle creatrici di GLOW 2 Marzo 2021 - 21:00

Creata da Liz Flahive e Carly Mensch, la serie è basata su una raccolta di racconti di Cecelia Ahern

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.