L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Constantine – Michael James Shaw sarà Papa Midnite

Di Lorenzo Pedrazzi

constantine-papamidnite-copertina

Come vi abbiamo riportato qualche mese fa, Papa Midnite sarà uno dei principali antagonisti nella prima stagione di Constantine. Nei fumetti, Papa Midnite è un boss della malavita di New York che padroneggia la magia vodoo, ed è immortale a causa di una maledizione, ma il suo ruolo evolve da villain a scomodo alleato del protagonista: lui e John Constantine, infatti, si trovano costretti a unire le forze per combattere minacce più grandi (e non è da escludere che questo accada anche nella serie).

Ebbene, se nel film del 2005 il personaggio di Midnite era interpretato da Djimon Hounsou, nello show della NBC avrà invece il volto del quasi esordiente Michael James Shaw, i cui crediti televisivi sono limitati a una comparsata in The Wire. Midnite viene descritto come “il Re del Vodoo di New Orleans” (quindi, contrariamente ai fumetti, non sarà originario di New York), e sarà “un formidabile avversario magico per il cacciatore di demoni John Constantine”. Per il momento, non è stato rivelato in quale episodio debutterà.

1408131901000-MichaelShaw

Vi ricordo che Constantine è sviluppata da David S. Goyer (Blade, Il Cavaliere Oscuro, L’Uomo d’Acciaio) e Daniel Cerone (Dexter, The Mentalist) a partire dal fumetto Hellblazer della DC/Vertigo. Per chi non lo conoscesse, John Constantine (Matt Ryan) è una sorta di investigatore del sovrannaturale, scaltro, ironico e un po’ bastardo, che combatte demoni e altre creature basandosi sulla sua astuzia e sulle sue conoscenze dell’occultismo; nel primo episodio, diretto da Neil Marshall (The Descent, Doomsday, Game of Thrones), John dovrà intervenire per salvare Liv (Lucy Griffiths), la figlia di un suo caro amico, che scopre di possedere il “dono” di vedere le manifestazioni del mondo sovrannaturale. La serie debutterà sulla NBC il prossimo 24 ottobre.

CLICCATE QUI per leggere la recensione dell’episodio pilota.

CLICCATE QUI per leggere la notizia sulla nuova protagonista femminile.

CLICCATE QUI per leggere le dichiarazioni di Neil Marshall.

CLICCATE QUI per vedere il primo trailer.

CLICCATE QUI per vedere il secondo trailer, in cui compare l’elmo di Doctor Fate.

Fonte: USA Today (via ComicBookMovie)

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

True Love: John David Washington nel nuovo film di Gareth Edwards 6 Maggio 2021 - 12:30

Una storia di fantascienza ambientata nel prossimo futuro, scritta e diretta dal regista di Rogue One e Godzilla

Godzilla vs. Kong – Abbiamo un vincitore! La recensione dell’ultimo film del Monsterverse 6 Maggio 2021 - 12:00

Godzilla vs. Kong non convince come i film precedenti del Monsterverse, ma ne conserva lo spirito rappresenta una discreta chiusura della saga: ecco la nostra recensione!

Moon Knight: la prima foto dal set di Ethan Hawke alimenta le teorie sul suo personaggio 6 Maggio 2021 - 11:43

Sono iniziate in quel di Budapest le riprese della serie Marvel Moon Knight, in arrivo prossimamente su Disney+, ed ecco che arriva la prima foto dal set di Ethan Hawke.

Perché Godzilla non è figlio di una bomba atomica (e tanto meno delle atomiche della Seconda Guerra Mondiale) 5 Maggio 2021 - 14:37

Il primo Godzilla di Ishiro Honda, nel '54, e la paura del nucleare venuta dal mare (e nata due milioni di anni prima).

STAR WARS: THE BAD BATCH – EPISODIO 1 | RECENSIONE 4 Maggio 2021 - 9:01

Debutta oggi su Disney+ Star Wars: The Bad Batch, il sequel/spin-off di The Clone Wars. Le nostre impressioni sul primo episodio.

Perché i G.I. Joe come Snake Eyes sono figli della Marvel (e dello SHIELD) 29 Aprile 2021 - 11:53

Storia breve di come Snake Eyes e i G.I. Joe che conosciamo oggi sono stati creati dalla Marvel Comics... e da un incontro casuale in un bagno.