Condividi su

07 luglio 2014 • 14:00 • Scritto da Lorenzo Pedrazzi

True Blood – Dopo lo shock del terzo episodio, il personaggio coinvolto ne racconta i retroscena [SPOILER]

L'ultimo episodio di True Blood ha scioccato gli spettatori con un colpo di scena che coinvolge un determinato personaggio: ecco le sue dichiarazioni in proposito.
Post Image
0

trueblood-7-poster-copertina

La settima e ultima stagione di True Blood è attualmente in corso su HBO, e il terzo episodio, Fire in the Hole, si è fatto notare per uno scioccante colpo di scena: sotto all’immagine troverete alcune dichiarazioni del personaggio coinvolto in questa improvvisa svolta narrativa, ma ovviamente ricordate che si tratta di spoiler!

ATTENZIONE: spoiler da qui in poi!

true-blood-season-7

Dunque, il colpo di scena riguarda il personaggio di Alcide, interpretato da Joe Manganiello. Molto amato dai fan (e soprattutto dalle fan), Alcide è stato ucciso da un cittadino di Bon Tempes dopo aver salvato Bill e Sookie dai vampiri infetti, e questo solo per la sua natura sovrannaturale. Ecco le dichiarazioni rilasciate da Manganiello a Entertainment Weekly: all’attore è stato chiesto quando avesse scoperto la sorte del suo personaggio.

Prima che cominciassimo a girare questa stagione. Avevo l’abitudine di pranzare con Alan Ball prima di ogni stagione, e lui mi raccontava quale sarebbe stato l’arco narrativo del personaggio. Quindi sono stato a cena con Bucky [lo showrunner Brian Buckner, ndr], lui mi ha portato i primi tre copioni e mi ha detto: «Ti uccideremo». Gli ho risposto: «Lo so». E lui: «Lo sai?». «Sì» gli ho risposto. «Cosa farete con Alcide se sta con Sookie? Avremo un bel matrimonio e partiremo per le Bermuda, poi ci stabiliremo lì e avremo dei bambini? Lo show non è fatto così. La fiaba d’amore dev’essere con il vampiro, quindi bisogna liberarsi del licantropo. Non si può fare in modo che Sookie spezzi il cuore di Alcide, perché gli spettatori comincerebbero a detestarla… si arrabbierebbero perché ha spezzato il cuore al bravo ragazzo. Quindi è l’unica scelta che avete… davvero, dovete ucciderlo». E se cerchi dei personaggi da uccidere, non è che qualcun altro si metterà a piangere per Alcide, perché nessuno lo conosceva [ride]. L’unico con cui io abbia interagito in cinque anni è stato Sam. Ci sono stati alcuni licantropi che non abbiamo mai conosciuto bene. È stato il capo del branco per, tipo, un giorno e mezzo [ride]. Quindi era il personaggio perfetto da togliere di mezzo. Appena lessi il finale dello scorso anno, e lui stava con Sookie, pensai: «Sono morto, mi uccideranno», immediatamente. Ma proprio, immediatamente.

Quando hai girato quella scena di morte, hai pensato: «Ovviamente sono nudo»?

Certo. A Malibu ci sono 30 gradi di notte, e devi restare sdraiato nudo sulla terra bagnata cercando di non tremare [ride], che non è facile quando sei fuori da ore.

È la morte che avresti scelto per Alcide?

Sono contento che non sia stato un vampiro, perché credo che sarebbe stato demascolinizzante. Odia così tanto i vampiri, e poi viene ucciso da uno di loro? È meglio farsi eliminare da un anonimo campagnolo? Non so [ride]. Non so cosa dire.

Hai preso qualcosa dal set come souvenir?

Ho preso le mie calze. Le metterò in una cornice e le appenderò nel mio bagno per gli ospiti. È un simpatico pezzo di memorabilia. Magari un giorno le donerò al museo dell’Academy.

Saresti disposto a fare quel musical di True Blood di cui si parla da tempo?

No, non sono un tipo da musical… ma sarebbe fantastico se Hugh Jackman interpretasse Alcide. Ve la butto lì: se qualcuno dovrà interpretare Alcide, vorrei che fosse Hugh Jackman.

Manganiello ha inoltre affermato che non ci saranno altre sue apparizioni nello show, nemmeno in sequenze oniriche o allucinogine.

CLICCATE QUI per vedere il full trailer della settima stagione.

CLICCATE QUI per vedere il poster della settima stagione

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di True Blood sul nostro Episode39 a questo LINK.

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *