L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Star Trek 3 potrebbe esplorare territori sconosciuti ma avere gli Andoriani e Q

Di Marlen Vazzoler

star-trek-3-q-andorians

Con la sceneggiatura ancora in fase di scrittura è difficile dire quale direzione prenderà Star Trek 3, ma lo sceneggiatore Roberto Orci spiega a IGN che al momento la loro intenzione è di navigare in territori sconosciuti e di non sviluppare ulteriormente il canone della franchise:

“Penso che il nostro istinto in questo momento sia di andare in territori sconosciuti. Ma siamo ancora nel bel mezzo della scrittura. Se ad un certo punto la miglior idea sarà di avere intorno gli Andoriani, impegnati a fare qualcosa di fantastico, allora sarà così”.

Al suggerimento di una possibile apparizione di Q, Orci ha risposto evasivamente

“Certo o Q. Amo Q! Avanti chi non ama Q?”.

Nel frattempo Orci sta continuando a consultarsi con J.J. Abrams.

“J.J. è più di un collega per me. È una persona da cui ho imparato molto, solo guardando la traiettoria delle sue decisioni, la sua carriera. È stato così generoso con il suo tempo con me, nel voler rispondere alle domande che ho su qualsiasi cosa. È sempre stato come un fratello maggiore per Alex [Kurtzman] e me. È stato come il nostro mentore negli affari/fratello maggiore. È una delle persone a cui ho fatto affidamento per andare avanti. Mi sento abbastanza a mio agio quando ho una qualsiasi domanda in questo settore, sento che lo posso chiamare e che mi darà qualche buon consiglio”.

Per quanto riguarda il possibile ritorno di Khan, Orci ha enfatizzato ancora una volta il desiderio di esplorare nuovi territori.

“Poi, se viene fuori che qualcosa dal canone alla fine può andare bene o se scopriamo in qualche modo che abbiamo reinventato la ruota senza nemmeno saperlo, ad esempio ‘Oh! Siamo passati attraverso tutti questi problemi per creare questa situazione, e scopriamo che questa esatta situazione è accaduta in un episodio’. Ma non vogliamo attribuire nessun nome alla struttura. Non vogliamo che nessuno senta che debba aver visto i film precedenti. Deve essere un film che possa reggersi da solo, a sé stante. Quindi siamo riluttanti a fare affidamento a qualsiasi amore per la serie o alle cose precedenti”.

Ma quando gli è stato chiesto se si sentiva completo con la storia di Khan, dopo un momento di pausa Orci ha risposto ridendo:

“Non posso rispondere”.

Ora che il mondo di Trek è stato introdotto al pubblico generalista e che è stata impostata la loro missione quinquennale:

“Adesso possiamo finalmente tornare a dove hanno iniziato i personaggi originariamente nel ’67, giusto? Quando abbiamo incontrato inizialmente Kirk e Spock – la prima volta che li abbiamo sentiti nominare – erano in questa missione quinquennale. Così finalmente, grazie agli sforzi dei primi due film, penso che ci siamo meritati quel momento. Abbiamo meritato le loro avventure nello spazio profondo e nell’essere letteralmente nella loro missione quinquennale. Questo è qualcosa che non siamo ancora riusciti a coprire nei primi due film. Così adesso possiamo giocare con il concetto a cui siamo stati introdotti per la prima volta nello show, anni fa”.

La Paramount ha annunciato che Star Trek 3 uscirà nei cinema nel 2016, l’inizio delle riprese è previsto per la primavera del 2015, ma il progetto non ha ancora ottenuto il via libera.

Fonte IGN

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Il trailer di Willy’s Wonderland: Nicolas Cage contro gli animatronics indemoniati! 15 Gennaio 2021 - 21:00

Arriverà il 12 febbraio in USA, sia al cinema che on demand, l'horror diretto da Kevin Lewis

Providence: su Peacock una nuova serie dagli autori di You 15 Gennaio 2021 - 20:15

Tratta da un romanzo di Caroline Kepnes, la serie sarà sviluppata da Sera Gamble per la piattaforma di NBCUniversal

Heart of Stone: Netflix compra l’action con Gal Gadot 15 Gennaio 2021 - 19:30

Il film mira a lanciare un nuovo franchise di spionaggio ed è scritto dallo sceneggiatore di The Old Guard

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.