L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
In attesa di Apes Revolution: L’Armata delle scimmie, la serie TV giapponese ispirata al cult movie

In attesa di Apes Revolution: L’Armata delle scimmie, la serie TV giapponese ispirata al cult movie

Di Redazione SW

Armata_delle_scimmie_opt

ScreenWeek dal Giappone.

In Giappone uscirà in settembre, come al solito con un certo ritardo rispetto a Stati Uniti ed Europa, mentre in Italia Apes Revolution Il pianeta delle scimmie debutterà il prossimo 30 luglio. Mentre molto conosciuti sono naturalmente tutti i lungometraggi dedicati al mondo delle scimmie, pochi conoscono la serie televisiva giapponese che fu trasmessa negli anni settanta sull’onda della popolarità del film con Charlton Heston e dei suoi seguiti, e realizzata dalla Tsuburaya Pro, la casa di produzione fondata da Tsuburaya Eiji. La serie, intitolata Saru no gundan (L’armata delle scimmie), si compone di 26 episodi di circa 30 minuti l’uno, andati in onda dall’ottobre del 1974 al marzo del 1975 ed è chiaramente ispirata al libro di Pierre Boulle e soprattutto a Il pianeta delle scimmie, il film diretto da da Franklin J. Schaffne nel 1968. Quest’ultimo ed i suoi quattro sequel fino al 1973 riscossero un notevole successo di pubblico nel paese del Sol Levante, erano del resto gli anni in cui anche le case di produzione nipponiche cercavano di “muoversi” nello spazio con la realizzazione di lungometraggi nello stile della space opera. Questo interesse, parallelamente allo sviluppo, all’incremento ed alla relativa disponibilità degli effetti speciali, di cui la sopra nominata Tsuburaya Production era la regina incontrastata, assieme al vero e proprio boom della televisione che si andava affrancando dal grande schermo, si incrociarono per portare alla realizzazione de L’armata delle scimmie.

Armata_delle_scimmie2

Armata_delle_scimmie3

La storia ricorda da vicino quella originale della pellicola con una donna e due bambini che si risvegliano dopo un terribile terremoto in un lontano futuro, dove il nostro pianeta è popolato e dominato dalle scimmie. Una delle differenze fre i lungometraggi e questa serie TV, oltre al tocco da serie B così caro a tanta produzione televisiva e cinematografica di quegli anni, è anche un reiterato apparire di UFO nei cieli del pianeta ed il loro intervenire nelle avventure dei tre umani.
Nel 1987 la serie è stata editata in un lungometraggio intitolato Times of The Apes, qui è possibile vedere un video (in inglese) che presenta la pellicola:

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

High School Musical: The Musical: La Serie rinnovata per la quarta stagione 22 Maggio 2022 - 15:00

Disney+ ha dato il via libera alla quarta stagione di High School Musical: The Musical: La Serie.

Ethan Coen spiega le ragioni della separazione dei Fratelli Coen 22 Maggio 2022 - 14:00

Non c'è stato "nulla di drammatico" dietro la separazione dal fratello Joel, solo la voglia di prendere strade nuove

Il serpente dell’Essex: Tom Hiddleston ci accompagna sul set della serie Apple 22 Maggio 2022 - 13:00

Il co-protagonista ci svela i segreti della lavorazione della serie Apple tratta dal romanzo di Sarah Perry

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.

She-Hulk, il trailer spiegato a mia nonna 18 Maggio 2022 - 8:43

Finalmente la She-Hulk di Tatiana Maslany in azione e... ma chi sono tutti quei tizi?

Bang Bang Baby, episodi 6-10: una chiusura col botto (no spoiler) 16 Maggio 2022 - 14:45

Sì, anche il secondo blocco di episodi di Bang Bang Baby, la serie di Prime Video, merita assolutamente la visione.