L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Big Hero 6 – Ecco i primi easter egg scoperti nel trailer

Di Marlen Vazzoler

big-hero-6-easter-egg-wall

Nelle ultime 24 ore sono usciti due nuovi trailer di Big Hero 6, quello per il mercato americano e lo spoileroso trailer internazionale per il mercato giapponese. Contemporaneamente in rete è cominciata la caccia agli easter egg presenti nel film, avvistati nel nuovi trailer:

big-hero-6-easter-egg-00

-Nel cartellone che si trova in cima all’edificio alla nostra estrema sinistra, si possono riconoscere i tre protagonisti di Ralph Spaccatutto.
-Mentre nello schermo centrale sulla torre che si trova poco più a destra, possiamo riconoscere il piccolo Chicken Little.

big-hero-6-easter-egg-01

La bacheca che si trova alle spalle dell’agente nel dipartimento di polizia della città di Fransokyo è ricco di easter egg:

-Il primo riguarda un ricercato che i fan di Frozen riconosceranno immediatamente: Hans.
-Il secondo gruppo di ricercati ha delle fattezze alquanto famigliari: i registi Nathan Greno e Byron Howard (Rapunzel).
-Il numero di telefono che compare nel bollettino, 555-0123, è il numero di telefono di Dio comparso nella versione home video di Un settimana da Dio.

big-hero-6-easter-egg-03a

-In fondo a destra, nelle foto a destra dello schermo del computer possiamo riconoscere la signora del canile e Bolt di Bolt.

big-hero-6-easter-egg-04

-Nella cameretta di Hiro, appeso in alto vediamo un robottone dalle fattezze di Super Robot 28.
-Mentre sotto intravediamo quello che sembra essere un pupazzo di Ultraman.

big-hero-6-easter-egg-05

-L’orologio di Hiro è un chiaro omaggio al Mazinga di Go Nagai.

Sono state inoltre delle forti somiglianze tra Honey Lemon e Rapunzel e il look di Wasabi e quello di Pixel di Lazytown.

Questi sono gli easter egg che siamo riusciti a trovare. Fateci sapere se ne trovate altri!

Realizzato in CGI, Big Hero 6 uscirà in 3D il 7 novembre 2014 nei cinema americani. Nel cast vocale troveremo Ryan Potter (Hiro Hamada), Scott Adsit (Baymax), Genesis Rodriguez (Honey Lemon), Jamie Chung (Gogo Tomago), Damon Wayans Jr (Wasabi), T.J. Miller (Fred/Fredzilla), Maya Rudolph (Cass Hamada), James Cromwell (il professor Callaghan), Alan Tudyk (Alistair Krei), Daniel Henney (Tadashi Hamada). Qui trovate la pagina facebook italiana.

Fonti disneylittledreamer, moderndistraction

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La Casa: Sam Raimi ha già scelto il regista del nuovo capitolo della saga 18 Ottobre 2019 - 20:00

La saga horror Evil Dead, lanciata da Sam Raimi negli anni ’80, tornerà sul grande schermo con un nuovo film, che a quanto pare ha già un regista...

Shang-Chi: nuovi dettagli sul film, Matrix tra le ispirazioni 18 Ottobre 2019 - 19:00

Matrix tra le ispirazioni del cinecomic Marvel Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Ecco le dichiarazioni del regista Destin Daniel Cretton.

Star Wars: Joonas Suotamo ospite di Lucca Comics & Games 2019 18 Ottobre 2019 - 18:00

Joonas Suotamo, l’attore finlandese che torna a interpretare Chewbacca nel film Star Wars: L’ascesa di Skywalker, sarà protagonista della giornata di apertura di Lucca Comics & Games 2019.

La storia di Balle Spaziali (FantaDoc) 17 Ottobre 2019 - 10:00

Come Balle Spaziali ha fatto morire dal ridere George Lucas... e quasi fatto morire e basta Mel Brooks: storia di una parodia legata a filo doppio con la saga che l’ha ispirata.

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – Il Calabrone Verde 16 Ottobre 2019 - 13:00

La storia de Il Calabrone Verde: quando Bruce Lee faceva l'autista di un vigilante mascherato, menava Batman e terrorizzava Robin...

7 cose che forse non sapevate su Goldrake 15 Ottobre 2019 - 12:00

Il prototipo, il remake di Goldrake, i nomi italiani e Lost in Translation: sette cose che forse non sapevate su Atlas Ufo Robot.