L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Better Call Saul sarà ambientato prima, durante e dopo Breaking Bad

Di Lorenzo Pedrazzi

bettercallsaul-copertina

Peter Gould, creatore e showrunner di Better Call Saul insieme a Vince Gilligan, ha svelato qualche nuovo dettaglio circa la nuova serie che AMC lancerà nei primi mesi del 2015, e che vi ricordo essere lo spin-off di Breaking Bad dedicato al personaggio di Saul Goodman (Bob Odenkirk). A quanto pare, lo show sarà ambientato prima, durante e dopo i fatti narrati nella serie principale, e questo significa che potrebbero tornare anche alcuni suoi protagonisti, compreso Walter White (Bryan Cranston). Gould ha dichiarato quanto segue:

Uno dei grandi vantaggi di avere una timeline flessibile è il fatto che la serie potrebbe svolgersi in parte prima di Breaking Bad, in parte durante e in parte dopo di essa. Questo ci consentirà di riproporre personaggi che sono stati uccisi in Breaking Bad.

Lo spin-off, comunque, non dipenderà dall’apparizione di personaggi noti, ma vuole trovare una sua dimensione, in modo da affermarsi come uno show indipendente.

Pensiamo di avere una storia che valga la pena raccontare. Non possiamo nemmeno sognare di ripetere lo stesso successo di Breaking Bad, e lo stesso amore che abbiamo ricevuto dai fan. Ma dobbiamo fare del nostro meglio e raccontare una storia che sia il più divertente possibile, sperando di ottenere una buona accoglienza.

Better Call Saul ha già ricevuto la conferma per una seconda stagione. Nel cast figurano anche Jonathan Banks, Michael McKean, Patrick Fabian, Rhea Seehorn e Michael Mando.

CLICCA QUI per le dichiarazioni di Bryan Cranston sulla sorte di Walter White.

Fonte: New York Daily News (via Entertianment Weekly)

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Antlers: un nuovo, terriricante trailer per l’horror prodotto da Guillermo del Toro 23 Ottobre 2019 - 21:30

Ecco un nuovo, inquietante trailer di Antlers, l'horror prodotto da Guillermo del Toro e diretto da Scott Cooper, in arrivo nelle nostre sale nel 2020.

C’era una volta a… Hollywood torna nei cinema americani in versione estesa 23 Ottobre 2019 - 21:00

Il nuovo film di Quentin Tarantino tornerà con dieci minuti in più

Shia LaBeouf e Vanessa Kirby protagonisti di Pieces of a Woman 23 Ottobre 2019 - 20:30

Le due star saranno protagoniste del dramma diretto dall'ungherese Kornél Mundruczó

THE DOC(MANHATTAN) IS IN – UFO 23 Ottobre 2019 - 12:00

UFO, la storia di come il papà dei Thunderbirds ha immaginato un futuro pieno di parrucche viola.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.