Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/07/Batman-V-Superman-foto-copia.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Batman v Superman: Dawn of Justice – Finalmente parla Zack Snyder!

Batman v Superman: Dawn of Justice – Finalmente parla Zack Snyder!

Di Leotruman

Batman V Superman foto copia

Solo poco fa abbiamo visto la prima immagine di Henry Cavill nei panni di Superman nell’attessimo crossover Batman v Superman: Dawn of Justicefilm in uscito a maggio 2016.

Le riprese sono ora in corso a Detroit (Michigan) ma il regista Zack Snyder ha trovato il tempo per scambiare quattro chiacchiere con USA Today, snocciolando finalmente alcune dichiarazioni relative alla pellicola, che ricordo oltre a Cavill ha come protagonisti Ben Affleck (il nuovo Batman), Gal Gadot (Wonder Woman) e Ray Fisher (Cyborg).

Vi anticipo i punti salienti:

– Spiegazione del titolo

– Numero scene già girate con Affleck, Cavill e Gal Gadot

– Ispirazioni e inserimento di Batman

– Perché è il cinecomic più atteso

Secondo Snyder il nuovo film, sequel del grande successo L’Uomo d’Acciaio, sarà “più denso ed epico” rispetto al primo film, e un nuovo gradino verso la costruzione di un importante universo cinematografico che porterà al film sulla Justice League nel 2018, la vera risposta agli Avengers della Marvel.

Mentre L’Uomo d’Acciaio era incentrato sulla figura di Superman, alla ricerca del suo posto nel mondo sia come un eroe e come uomo, finendo per salvare (e parzialmente distruggere) la città di Metropolis da morte certa, in Dawn of Justice lo ritroviamo sempre sulla Terra, mentre lavora al Daily Planet come Clark Kent insieme a Lois Lane (Amy Adams) e Perry White (Laurence Fishburne). Saranno inoltre introdotte nuove ambientazione come Gotham City e introduce minacce ancora più grandi, tra cui Lex LuthorJesse Eisenberg).

Il regista si sta divertendo moltissimo a girare il film, e conferma che stanno continuando a scavare attorno al personaggio interpretato da Henry Cavill, sia come Clark che come Superman. “È una sfida, ma c’è anche il divertimento nel cercare di capire chi e cosa porgli di fronte, ed è piuttosto difficile.” dice Snyder, che conferma che Cavill è decisamente più a suo agio nel ruolo la seconda volta. “Abbiamo entrambi creato questo personaggio, e più tempo trascorro tempo con Henry, più lo vedo come Superman ai miei occhi.

batman film solista 2019

Ma Superman non è l’unico supereroe, e ne sta per incontrare altri che influenzeranno la sua prospettiva sulla Terra e su quelli che ama, così come le sue convinzioni. Tra questi anche Batman, che Snyder ha sempre sognato di portare sul grande schermo, in particolar modo la versione del capolavoro del 1980 di Frank Miller “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro“, graphic novel nella quale alla fine presenta lo scontro tra Superman e l’Uomo Pipistrello. Vista la vicinanza alla trilogia di Nolan, il regista e i creatori non avevano fretta di inserire il personaggio nei cinecomic DC: “Non ho avuto alcuna fretta di mettere Batman nel film, ma d’altra parte mi sembrava organico il modo in cui la nostra storia si stava svolgendo per iniziare ad introdurlo gradualmente” afferma Snyder nell’intervista.

Invece di utilizzare diversi film per definire il Batman interpretato Affleck, Snyder ha attinto ai 75 anni di mitologia del personaggio, così profondamente radicato nella cultura popolare, ora presentato più stanco e affaticato. “Sarà ancora più divertente vedere un Batman più “anziano” battere ragazzi ben più giovani di lui“, ma il regista non può ancora esattamente svelare come il rapporto tra i due supereroi si evolverà, ma “basti dire che c’è una ‘v’ tra i loro nomi” nel titolo del film” dice Snyder suggerendo il loro rapporto inizialmente non pacifico. Aggiunge però l’attesa spiegazione sul titolo e sulla v minuscola al posto del Versus: spiega infatti che avere la “v” al posto di “vs” serve per conservare la caratteristica di controversia del film, anche se in modo più sottile (probabilmente perché il conflitto sarà parziale e poi evolverà in alleanza, e ovviamente alla Justice League).

Snyder conferma di aver girato per ora solamente un paio di scene con Cavill e Affleck insieme, ma il bello deve ancora venire. Non ha invece ancora girato alcuna scena con l’iconica supereroina Wonder Woman, interpretata da Gal Gadot, che si sta ancora allenando e preparando per il ruolo in arrivo (a differenza da quanto ipotizzato proprio nelle ultime ore).

Snyder è molto sorpreso del gigantesco e già attuale hype che i fan di Dawn of Justice hanno, ma lo comprende: “Potete parla quanto volete di tutti gli altri film sui supereroi, ma in questo ci sono Batman e Superman. Siamo onesti: non so come si possa crearne uno più grande di questo!” conclude divertito l’intervista.

batman v superman dawn of justice

Le riprese di Batman v Superman: Dawn of Justice sono iniziate il mese scorso a Detroit e l’uscita nei cinema è prevista per il 6 maggio 2016. A questo LINK trovate la pagina Facebook ufficiale italiana.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Rai Cinema sbarca nel “Metaverso” con Diabolik 24 Maggio 2022 - 22:30

Rai Cinema sbarca nel Metaverso insieme a Diabolik, proseguendo nella direzione di ricerca e sperimentazione iniziata nel 2019 con il lancio di una App VR tutta italiana.

Garfield: anche Samuel L. Jackson nel cast vocale con Chris Pratt 24 Maggio 2022 - 21:00

L'attore darà voce a un personaggio originale nel film d'animazione incentrato sul gatto creato da Jim Davis

Aquaman 2: il presidente di DC Films nega le accuse di Amber Heard 24 Maggio 2022 - 20:15

Walter Hamada ha ribadito di aver considerato l'esclusione di Amber Heard solo per un problema di alchimia con Jason Momoa

Cip e Ciop Agenti Speciali: i 30 cameo ed easter egg più fuori di testa 24 Maggio 2022 - 16:01

Un film d'animazione Disney in cui c'è DI TUTTO? Pronto!

Thor: Love and Thunder, il nuovo trailer spiegato a mia nonna 24 Maggio 2022 - 8:04

Gorr il Macellatore di Dei

Love, Death & Robots, stagione 3: la recensione (senza spoiler) 21 Maggio 2022 - 9:28

Un terzo giro decisamente più riuscito del secondo: robot, ancora una volta, pochi, morte tanta, amore quel che basta.