L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Arrow / Flash – Le due parti del cross-over saranno fruibili anche autonomamente

Di Lorenzo Pedrazzi

flash-arrow-copertina

Sabato vi abbiamo riportato che The Flash e Arrow incroceranno il loro cammino nell’ottavo episodio di entrambi gli show, che costituirà quindi un unico cross-over di due ore. Non si tratterà, però, di un film televisivo diviso in due parti, ma di due puntate fruibili anche autonomamente, in modo da non rovinare la visione a chi seguirà soltanto una delle due serie (anche se, certo, gli appassionati tenderanno a guardarle entrambe). Lo ha spiegato lo sceneggiatore nonché produttore Andrew Kreisberg, in un’intervista a Collider:

Dovremmo averlo concepito in modo che, se non guardi The Flash, puoi godertelo solo dalla prospettiva di Arrow, e viceversa. Non vogliamo sembrare sfrontati e dare per scontato che tutti seguano entrambi gli show. Si spera che lo facciano. Credo sia una di quelle situazioni in cui, se non guardi entrambi gli show, qualunque dei due tu stia seguendo, avrà comunque un senso. Ma, allo stesso tempo, se li segui entrambi potrai goderti un divertente evento suddiviso in due serate.

Gli autori hanno le loro buone ragioni per proporre un cross-over già nella prima parte della stagione:

Vogliamo fare quello che ci diverte e ci entusiasma. Perché Barry Allen ha avuto un grande impatto su Arrow, e ci sono parecchie questioni in sospeso, soprattutto fra Barry e Felicity. Quindi, volevamo affrontarle il più presto possibile. E poi, quando è affiorata l’idea di questo cross-over più grande, abbiamo avuto l’impressione che ogni episodio fosse un evento. È una delle cose che abbiamo imparato nel corso di due stagioni di Arrow: non esistono episodi tracurabili. Cosa si può fare per assicurarsi che tutti guardino ogni episodio? A volte è la guest star, a volte un grande colpo di scena. Con questi primi episodi di Arrow, e i primi episodi di The Flash, grazie ai vantaggi di lavorare su entrambi gli show, ci sarà qualcosa di stupefacente e stravolgente in ognuno di essi. E poi, siccome il nono episodio sarà il mid-season finale di entrambe le serie, l’ottavo sembrava una grande occasione per unirle.

Kreisberg ha inoltre sottolineato che il futuro film sulla Justice League non avrà ripercussioni sugli show: i due universi narrativi, cinematografico e televisivo, non coincidono, e inoltre la Warner non ha intenzione di utilizzare molti personaggi “minori”, lasciando quindi il campo libero agli sceneggiatori delle serie, che possono attingere al vasto repertorio della DC Comics senza troppe restrizioni. Finora abbiamo visto Freccia Verde, Flash, Deathstroke, Black Canary e la Cacciatrice, mentre nella prossima stagione si aggiungeranno Atom, Firestorm e Katana: gli show costruiranno così il loro universo narrativo autonomo, che non necessita di grandi nomi come Superman, Batman e Wonder Woman per funzionare.

Ecco la sinossi ufficiale di The Flash, che debutterà il prossimo 7 ottobre su The CW (cliccate qui per la recensione dell’episodio pilota):

Dopo che un acceleratore di particelle ha provocato una strana tempesta, lo scienziato forense Barry Allen viene colpito da un fulmine e precipita in uno stato di coma. Mesi dopo, si risveglia con il potere della super velocità, che gli garantisce l’abilità di muoversi attraverso Central City come un invisibile angelo custode. Nonostante l’eccitazione iniziale per questi nuovi poteri, Barry è scioccato quando scopre di non essere l’unico “meta-umano” che è stato creato in seguito all’esplosione dell’acceleratore – e non tutti stanno usando i loro poteri a fin di bene. Barry si unisce quindi agli S.T.A.R. Labs e dedica la sua vita a proteggere gli innocenti. Per ora, solo alcuni amici fidati sanno che Barry è letteralmente l’uomo più veloce del mondo, ma non passerà molto tempo prima che gli altri si accorgano ciò che Berry Allen è diventato… Flash.

the-flash-grant-gustin

La serie è stata sviluppata da Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Geoff Johns, e sarà ambientata nello stesso universo narrativo di Arrow. Oltre a Grant Gustin nel ruolo di Barry Allen/Flash, fanno parte del cast anche Michelle Harrison (Nora Allen), Patrick Sabongui (David Singh, capitano della polizia di Central City), Tom Cavanagh (Harrison Wells), Candice Patton (Iris West), Jesse L. Martin (detective West, padre di Iris), Rick Cosnett (detective Eddie Thawne alias Professor Zoom), Danielle Panabaker (Caitlin Snow alias Killer Frost), Carlos Valdes (Cisco Ramon alias Vibe) e John Wesley Shipp nel ruolo di Hanry Allen, padre di Barry.

CLICCA QUI per vedere il trailer esteso della serie.

CLICCA QUI per leggere l’intervista a John Wesley Shipp.

CLICCA QUI per leggere le dichiarazioni di Mark Waid sul pilot della serie.

CLICCA QUI per vedere il primo teaser della serie.

CLICCA QUI per leggere l’intervista a Greg Berlanti circa le differenze tra The Flash e Arrow.

CLICCA QUI per lo speciale sui quattro Flash televisivi che hanno preceduto Grant Gustin.

Potete scoprire, commentare e votare tutti gli episodi di Arrow sul nostro Episode39 a questo LINK.

Fonte: ComicBookMovie

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Bosch: il trailer della stagione finale, dal 25 giugno su Prime Video 13 Maggio 2021 - 20:45

Titus Welliver è pronto a tornare nella settima e ultima stagione della serie tratta dai romanzi di Michael Connelly

Snake Eyes: le prime immagini dello spin-off di G.I. Joe 13 Maggio 2021 - 20:32

il primo sguardo ufficiale a Snake Eyes, lo spin-off di G.I. Joe in arrivo nelle sale italiane il prossimo luglio.

Halston – Chi è il leggendario stilista interpretato da Ewan McGregor 13 Maggio 2021 - 20:10

Halston, su Netflix dal 14 Maggio, racconta la vita del celebre stilista: ecco la vera storia che ha ispirato la serie!

Venom – La furia di Carnage: sì, ma chi è Carnage, il simbionte rosso? 11 Maggio 2021 - 15:52

La storia a fumetti di Carnage, la nemesi di Venom nel secondo film del simbionte dalla lingua lunga.

Anna di Niccolò Ammaniti e il coraggio di una TV che da noi non fa nessuno 10 Maggio 2021 - 11:15

Una miniserie potente, coraggiosa e, come ogni storia di Ammaniti, in grado di prenderti il cuore e portatelo via.

Star Wars: The Bad Batch, la recensione del secondo episodio 7 Maggio 2021 - 14:43

Le avventure della Clone Force 99 di The Bad Batch proseguono, tra facce conosciute e (ovviamente) sparatorie.