L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Abbiamo incontrato Micaela Riera, la star di Cata e i Misteri della Sfera

Di

La chiamano la “nuova Violetta”. Anche lei è argentina, e soprattutto, anche lei recita, canta e balla in una serie Disney proprio come Martina Stoessel. Micaela Riera è infatti la protagonista di Cata e i Misteri della Sfera: noi oggi le abbiamo parlato e ci siamo fatti raccontare le sue passioni.

micaela reira Cata e i Misteri della Sfera

“Allegra e solare”. Sono questi i primi due aggettivi che leggiamo sul personaggio di Catalina detta Cata nella cartella stampa che ci è stata consegnata oggi in occasione dell’incontro, alla sede Disney di Milano, con Micaela Riera. E “allegra e solare”, del resto, sono due caratteristiche che calzano alla perfezione anche alla stessa attrice.

Micaela si presenta infatti a noi giornalisti assolutamente disponibile e sorridente raccontandoci subito del suo legame speciale con il ruolo che veste in Cata e i Misteri della Sfera: «In effetti con Cata ho tanti tratti in comune. Entrambe facciamo quello che ci piace, e questo ci rende felici. Abbiamo tutte e due ottimi amici e siamo molto attaccate alla famiglia. Quindi, da questo punto di vista, non mi è stato per nulla difficile interpretare il personaggio. Però c’è una differenza fra noi: Cata è una ragazza molto forte, è una che non si arrende mai, mentre io a volte devo spronarmi e dirmi ‘Non arrenderti! Non mollare!’ Cata, invece, no. Lei ha più forza»

Ma chi è Cata? Cata è la protagonista di Cata e i Misteri della Sfera, la serie “soap mistery” che ha debuttato su Disney Channel lo scorso 26 maggio e che racconta di questa ragazza la cui vita viene scombussolata da una misteriosa sfera e dall’arrivo da un’altra dimensione di due ragazzi identici. Con la complicità degli amici e genitori, Catalina aiuta questi due gemelli a tenere segreta la loro origine extra-terrestre e insieme a loro trascorre fantastiche giornate tra musica, danza, amori e amicizie.

Noi di Tweens abbiamo avuto l’occasione di scambiare quattro chiacchiere proprio con Michaela Riera e di parlare con lei di Catalina, certo, ma anche della sua passione per la recitazione e del suo sogno di debuttare al cinema, magari con Woody Allen! Ecco cosa ci ha raccontato:

Come sei entrata a far parte della serie Cata e i Misteri della Sfera?

È stato un casting a cui hanno partecipato tantissime persone: all’inizio eravamo in 800, poi sono state scelte una cinquantina di ragazze. Abbiamo dovuto cantare e ballare e io ho dovuto fare un provino sia per il ruolo di Cata sia per il ruolo di Emi (l’antagonista, ndr). È stata dura, ma alla fine mi hanno telefonato dicendomi che sarei stata Cata! Mi è piaciuto molto girare questa serie tv: ho avuto la possibilità di lavorare con un gruppo fantastico e molto affiatato, e non mi riferisco solo agli attori ma anche l’equipe tecnica.

Nella serie a un certo punto arriva un nuovo personaggio interpretato da un’attrice italiana. Che relazione hai avuto con questa ragazza nella vita reale? Siete diventate amiche?

Sì! Con Veronica Appeddu c’è stato un rapporto incredibile sin dal primo giorno. Io adoro gli italiani, e quando ho saputo che sarebbe arrivata un’attrice del vostro paese sono subito andata a conoscerla e si è dimostrata una persona molto matura, una ragazza bravissima. Ben presto siamo diventate davvero inseparabili: nei due mesi in cui lei è stata in Argentina, ho dormito con lei un mese intero! Ora in questo mio viaggio in Italia andrò sicuramente a trovarla.

foto 1

A proposito di nostri connazionali, anche tu hai delle origini italiane, vero?

Esatto. Dei miei quattro nonni, due sono italiani: uno era del Nord, piemontese, e l’altro del Sud, calabrese.

Nella serie Cata e i Misteri della Sfera balli, canti, reciti: che cosa ti piace di più?

Io voglio fare l’attrice. È vero, in questa fase della mia vita, sono anche ballerina e cantante e ovviamente anche queste attività mi piacciono tantissimo e spero di poter continuare a farle, però quello che più mi piace e che mi fa dimenticare qualsiasi altra cosa è recitare.

Dato che la tua passione principale è la recitazione: ti piacerebbe anche debuttare nel cinema? Con che regista sogni di lavorare? Oppure, c’è una saga cinematografica in cui vorresti entrare?

Sì, debuttare nel cinema è uno dei miei grandi sogni. Ci sono tantissimi registi bravi coi quali mi piacerebbe lavorare: Woody Allen è un nome su tutti.

Il cartone o la serie tv Disney con cui sei cresciuta?

Da piccola non vedevo tante serie, ma tanti film Disney: Dumbo e Bambi li sapevo a memoria, non facevo altro che mettere e riavviare le VHS nel mio videoregistratore! Poi, quando sono diventata un po’ più grandicella, ho amato tantissimo Cenerentola e ora invece la mia principessa preferita è Pocahontas.

foto 2

Josè e Juan Areco, i ragazzi della serie che interpretano i due gemelli alieni, sono già diventati degli idoli tanto che le loro fan si fanno già chiamare Arequitas (dal loro cognome). Anche tu sei già diventata un’idolo delle ragazzine con dei gruppi di fan?

Un po’ sì. In effetti su Twitter c’è un gruppo di ragazzine che mi segue molto e mi scrive spesso: si fanno chiamare “micaelitas”.

La celebrità ti spaventa o invece ti fa piacere?

Mi piace. Certo io non sono un tipo che va molto nei posti pubblici, non lo facevo prima quando nessuno mi avrebbe riconosciuto e non lo faccio neanche adesso che sono più famosa. In ogni caso, la celebrità non mi crea problemi, anzi: se qualcuno mi ferma al cinema e mi chiede di fare una foto insieme, mi fa piacere! Per ora non mi dà per nulla fastidio, e penso che non mi creerà nessun problema neanche in futuro.

Sui giornali spesso ti chiamano la “nuova Violetta”: hai mai incontrato di persona Martina Stoessel?

No, purtroppo non l’ho ancora conosciuta personalmente. Ci siamo incrociate diverse volte ma non c’è mai stata l’occasione di parlare faccia a faccia. Il paragone mi fa comunque piacere perché ritengo sia un’attrice di talento, un’artista che merita tutto il successo che sta ottenendo.

Puoi darci qualche anticipazione sui prossimi episodi di Cata e i Misteri della Sfera?

Non voglio rovinarvi la sorpresa, quindi vi posso solo dire che entranno nuovi personaggi e aumenterà il clima di mistero. Di più non posso raccontarvi!

Dato che Cata e i Misteri della Sfera è una serie che si basa su due elementi, la soap e il mistero, quale dei due aspetti preferisci?

Il mistero, assolutamente! Mi diverte tantissimo recitare le scene di mistero, quelle dal clima sovrannaturale, rispetto a quelle normali, ambientate nella vita di tutti i giorni e che ho iniziato a recitare da quando faccio questo lavoro. Quando interpreti delle sequenze misetry non sai cosa ti aspetti ed è lì che ti diverti!

E allora buon divertimento Micaela!

Vi segnaliamo infine cje Micaela Riera sarà anche ospite al Giffoni Experience il prossimo 19 luglio.

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

La regina degli scacchi – Magnus Carlsen commenta la finale in un video 24 Gennaio 2021 - 21:00

Netflix ha pubblicato un video in cui il gran maestro norvegese Magnus Carlsen commenta la finale tra Beth e Borgov ne La regina degli scacchi.

Tilda Swinton in The Eternal Daughter della Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle 24 Gennaio 2021 - 20:07

I prossimi progetti di Tilda Swinton sono The Eternal Daughter, già girato da Joanna Hogg e Immunodeficiency di Christopher Doyle

WandaVision – Paul Bettany dice che l’episodio 4 ci “sbalordirà” 24 Gennaio 2021 - 20:00

Rispondendo agli elogi di Chris Hewitt su Twitter, Paul Bettany assicura che il quarto episodio di WandaVision sarà sbalorditivo. Inoltre, un nuovo spot con le reazioni della critica.

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.