Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/emma-watts-ben-stiller.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
X-Men Apocalypse, found footage in Fantastic Four e Gone Girl: parla il boss della Fox!

X-Men Apocalypse, found footage in Fantastic Four e Gone Girl: parla il boss della Fox!

Di Marlen Vazzoler

emma-watts-ben-stiller

Con l’uscita dalla Fox del copresidente Tom Rothman, il lavoro di Emma Watts come presidente della produzione dello studio è diventato molto più importante. Ha convinto Bryan Singer e dirigere un altro film degli X-Men, a affidato Apes Revolution a Matt Reeves e ha convinto David Fincher a dirigere Gone Girl. In un lungo colloquio con THR la Watts ha parlato dello stato dei progetti della Fox e di cosa possiamo aspettarci nel prossimo futuro.

Una delle questioni più spinose sui prossimi progetti della Fox, riguarda il regista Bryan Singer che ha preferito non partecipare alla promozione di X-Men: Giorni di un futuro passato a causa delle recenti cause legali compilate contro di lui per dei presunti abusi sessuali.

“È stato davvero difficile per lui. Fortunatamente abbiamo avuto 18 mutanti lì fuori a vendere il film. Ma penso che quello che ha fatto era quello che doveva essere fatto”.

In queste ultime settimane sono sorte diverse voci secondo le quali la Fox stava riconsiderando la partecipazione del filmaker in X-Men: Apocalypse, nelle vesti di regista. La Watts ha spiegato che al momento stanno delineando la fase

“Ma niente mi farebbe più felice se tutto andrà bene. È sempre stata mia intenzione che lui lo possa dirigere”.

josh-trank

Un altro progetto molto importante per lo studio è senza dubbio il reboot di Fantastic Four.

“Stiamo facendo una grande scommessa per il 2015 con I Fantastici Quattro e il regista Josh Trank. Per me, la chiave è l’originalità dei registi e le scelte che fanno. Josh è un altro esempio molto interessante, sta utilizzando la visione che ci ha dato in Chronicle per reinventare un franchise che ha amato per tutta la vita. Non è che non puoi fare delle idee originali – si può, e lo abbiamo fatto con Chronicle. Il regista è la chiave per fare in modo che film di supereroi non diventino stantii. Questa è la verità”.

Una delle chiavi di Trank per questo film sarà usare la tecnica del found footage.

“È Josh, quindi non può non avere quell’atmosfera. Questo è il suo talento, questo è quello che fa, e questo è quello che lo emoziona”.

Per quanto riguarda invece i prossimi progetti dello studio, sul cambiamento del finale di Gone Girl la Watts ha ammesso di non essere preoccupata della reazione del fan che secondo lei saranno incredibilmente appagati.

“Fincher ha fatto canestro. [Flynn, che ha anche scritto la sceneggiatura,] ha avuto più libertà di chiunque altro nel decidere che cosa tenere e cosa togliere, perché ha creato tutto. Quindi penso che lei abbia questa capacità unica di essere sia il redattore del suo lavoro e il creatore, nello stesso momento. Anche David era davvero d’accordo con lei dall’inizio”.

exodus foto set

Un altro film che potrebbe provocare qualche attacco potrebbe essere Exodus di Ridley Scott, secondo la Watts il pubblico religioso sarà incredibilmente contento di questa nuova versione di Mosé, per quanto riguarda il film in sé, lo definisce una pellicola spettacolare che interesserà la massa e potrà contare su delle interpretazioni spettacolari.

“Scherziamo sempre tra di noi sul fatto che Ridley dovrebbe insegnare una masterclass. Ha cinque telecamere che girano contemporaneamente, sa esattamente come monterà la scena mentre la sta girando, e non è preoccupato degli extra e della folla, è davvero incredibile”.

Infine la Watts, che ha un gran rapporto con Oliver Stone, ammette di non aver ancora sentito i piani del filmaker sul suo biopic su Edward Snowden ma promette che s’informerà presto, e chissà magari sarà proprio la Fox a distribuire il film.

Fonte THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Thor: Love and Thunder – Cosa succede nelle scene dopo i titoli di coda? 6 Luglio 2022 - 16:00

Come di consueto, ci sono due scene dopo i titoli di coda di Thor: Love and Thunder... vediamo di cosa si tratta!

Sognando Marte: Lana Condor nel trailer italiano della rom-com sci-fi 6 Luglio 2022 - 15:00

Due studenti molto diversi fra loro uniscono le forze e intraprendono un viaggio verso Marte, per riunirsi con i propri partner

Ironheart nel nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever 6 Luglio 2022 - 14:00

Il nuovo promo art di Black Panther: Wakanda Forever mostra l'armatura Mark I di Riri Williams, alias Ironheart.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.