L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Vin Diesel sta rallentando la produzione di Fast & Furious 7?

Di Marlen Vazzoler

vin-diesel-fast-7

Il comportamento di Vin Diesel sul set di Fast & Furious 7 è stato così difficile, secondo alcune fonti, che ha causato un rallentamento nella produzione del film della Universal. La situazione sembra essere arrivata a un punto tale che alcuni sul set hanno fantasticato sull’uso della tecnologia per la sostituzione della faccia di Paul Walker, anche per Diesel.

“Ha trascorso un intero giorno nella sua roulotte. Il giorno dopo, hanno aspettato quattro ore per lui. Ha richiesto un incontro [28 maggio] degli esecutive dello studio nella sua roulotte per due ore e mezza per dire ‘Cosa diavolo sto facendo qui?’”

spiega una fonte interna. Il giorno dopo il lavoro è stato fatto con le controfigure e a peggiorare il tutto, sembra che la troupe stia soffrendo di basso morale, il che ha contribuito a rendere i progressi sul film ancora più frustranti.
Il capo della Universal, Donna Langley ha nel frattempo negato la presenza di problemi sul set.

“Questa produzione sta lavorando attraverso alcune sfide che storicamente non hanno precedenti. La troupe e il cast guidato da Vin, sono stati formidabili sotto queste condizioni”.

Diesel ha da poco finito la sessione di doppiaggio di Groot per Guardiani della Galassia

e sta lavorando al progetto su Annibale

ma fino a luglio sarà ancora bloccato sul set di Fast 7, la stanchezza potrebbe cominciare a farsi sentire?

Fast & Furious 7 che conta nel cast anche Dwayne Johnson, Tony Jaa, Kurt Russell, Nathalie Emmanuel, Djimon Hounsou, Lucas York Black, arriverà nelle sale americane il 10 aprile 2015.

Fonti THR, Vin Diesel, James Gunn

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Clarice: la serie sequel de Il silenzio degli innocenti rischia la cancellazione 12 Giugno 2021 - 17:00

A causa di uno stallo nelle negoziazioni tra ViacomCBS e MGM, la seconda stagione, già ordinata, potrebbe non essere realizzata

Calcio: Amazon ottiene i diritti della serie A francese 12 Giugno 2021 - 16:00

La piattaforma streaming del colosso di Jeff Bezos trasmetterà l'80% delle partite della Ligue 1; Canal+ protesta contro la decisione

Sognando a New York – In the Heights: ecco i primi minuti del film 12 Giugno 2021 - 15:00

Sono disponibili i primi otto minuti di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu, in arrivo nelle nostre sale il 22 luglio.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.