L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Tsutaya: noleggio DVD e librerie, arriva in Piemonte

Di Redazione SW

SONY DSC

Masuda Muneaki è un nome che magari a molti non farà accendere nessuna lampadina, si tratta però di uno degli imprenditori giapponesi più di successo nel Paese del Sol Levante, se il successo si misura non solamente con i ricavi monetari ma anche con la forma che è riuscito ad imprimere all’immaginario ed a certe abitudini nipponiche. Masuda è infatti il propietario di Tsutaya, la più grande catena di noleggio di DVD e CD in Giappone, da alcuni anni diventata anche libreria, molto presente nel territorio e oramai parte riconoscibile del panorama nipponico dalle metropoli alle periferie fino alle campagne. La catena di negozi che sono gestiti dalla Culture Convenience Club Co. è attiva da più di un trentennio, i primi locali furono aperti infatti nel 1983, prima che la bubble economy prendesse piede nell’arcipelago.

tsutaya

In occasione del Food wine design week di Alba di cui Masuda è uno dei promotori, lo stesso giapponese ha annunciato che la sua compagnia è pronta allo sbarco in Italia, prima sede dovrebbe essere proprio la cittadina famosa per il tartufo bianco, per poi espandersi successivamente a Torino e Milano, ma non sono state ancora rivelate le tempistiche dell’operazione. Mentre in Giappone Tsutaya fonda la sua attuale fortuna soprattutto sul noleggio dei DVD, che continuano ad essere enormemente popolari e fruttuosi benchè stia prendendo piede il servizio di VOD e quello streaming, ambito in cui peraltro si sta già muovendo la compagnia di Masuda, in Italia presumibilmente punterà tutto sulle librerie e sul loro connubio con la gastronimia, un campo che sta cercando di sondare anche nell’arcipelago nipponico.

tsutaya

Negli ultimi anni, come si diceva più sopra, Tsutaya è diventata anche una libreria e quindi sa cercando di trasformare i propri negozi in luoghi confortevoli dove trascorrere il tempo, non solamente come spazi che hanno funzionato fin’ora solo per noleggiare DVD o CD quindi. Nelle librerie, specialmente quelle aperte nella capitale giapponese, molta enfasi viene posta infatti sull arredamento interno e nell’uso degli spazi. Una novità interessante e che sta prendendo piede da oramai un paio di anni è quella che vede alcuni spazi dei negozi Tsutaya, specialmente quelli non centralissimi quelli situati in campagna o in periferia quindi, usati da giovani e giovanissimi come veri e propri punti d’incontro per gli appassionati di carte da collezione legate a manga, anime o giochi di ruolo, dove ci si confronta, ci si scambia le carte e si gioca, delle vere e proprie sale giochi quindi.

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sognando a New York – In the Heights: ecco i primi minuti del film 12 Giugno 2021 - 15:00

Sono disponibili i primi otto minuti di In the Heights, il film tratto dal musical omonimo diretto dal regista di Crazy & Rich Jon M. Chu, in arrivo nelle nostre sale il 22 luglio.

The Toxic Avenger – Kevin Bacon sarà l’antagonista nel reboot 12 Giugno 2021 - 14:00

Kevin Bacon interpreterà l'antagonista nel reboot di The Toxic Avenger, film con Peter Dinklage che riporterà al cinema il leggendario Vendicatore Tossico.

Sex and the City: prima foto di Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon e Kristin Davis insieme 12 Giugno 2021 - 13:00

Le attrici si sono ritrovate per leggere i copioni di And Just Like That..., il revival della serie ordinato da HBO Max

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.