L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

The Penguins of Madagascar – Primi dettagli sulla trama e sul personaggio doppiato da Cumberbatch

Di Marlen Vazzoler

The-Penguins-of-Madagascar-01

Prossimamente sentiremo Benedict Cumberbatch prestare la sua voce a un lupo, ma non a un lupo qualsiasi, un agente segreto bello e disinvolto che compare nel film d’animazione The Penguins of Madagascar diretto da Simon J. Smith e Eric Darnell.

“Non so cosa vuol dire essere un pinguino, ma so cosa vuol dire essere un ottimo e raffinato agente segreto”,

ha raccontato l’attore a Usa Today. Anche se i Pinguini si ficcano sempre in una marea di guai, nella scena iniziale del film i Pinguini cercano di penetrare a Fort Knox per rubare l’ultimo distributore che contiene il cibo preferito di Soldato, un Cheesy Dibbles del 1960, per il suo compleanno, il personaggio di Cumberbatch, Classified, a capo di un agenzia segreta composta da animali, deve ingoiare il suo orgoglio e collaborare con loro.

The-Penguins-of-Madagascar-03

Questa volta Skipper (Tom McGrath) e la sua squadra – l’intelligente Kowalski (Chris Miller), il robusto Rico (John DiMaggio) e il giovane rookie Soldato (Christopher Knights) – dovranno vedersela con un nuovo cattivo, lo scontento polipo Octavius Brine (John Malkovich), che si fa chiamare anche “Dave”, deciso a spazzare via la loro specie. Ottavius è sempre infastidito dai suoi scagnozzi, ma sotto questo personaggio che sta cercando di essere cattivo, c’è dell’umanità.

Il produttore esecutivo Tom McGrath, regista del primo Madagascar con Darnell, spiega che i Pinguini decidono di prendere in mano la situazione perché

“Non c’è nessuno migliore di noi che ci possa salvare”.

Inoltre entrano in conflitto e, infine, collaborano con l’organizzazione animale high-tech North Wind (il suo motto: “Nessuno rompe il vento”), comandata da Classified e composta da: la foca Short Fuse (Ken Jeong), un esperta di esplosivi; il gufo delle nevi Eva (Annet Mahendru), un spia analista con un accento russo che è il destinatario dell’affetto di Kowalski; e un goffo orso norvegese Caporale (Peter Stormare), che vuole costantemente abbracciare i suoi nuovi amici pennuti. Come al solito i Pinguini cercheranno di risolvere la situazione facendo affidamento alla loro grinta, agli sputi e al nastro adesivo mentre la North Wind si servirà di una serie di gadget interessanti.

The-Penguins-of-Madagascar-02

Ricordiamo che l’uscita del primo trailer (di 2.08 minuti secondo l’Alberta Ratings), è imminente.

QUI, potete trovare la guida ai prossimi film della DreamWorks Animation

The Penguins of Madagascar uscirà nei cinema italiani il 4 dicembre.

Fonti albertafilmratings, Usa Today

Da No Time to Die a Ghostbusters, ecco le nuove date dei film 2021 (in costante aggiornamento)

Cinema chiusi fino al 5 marzo, QUI gli ultimi aggiornamenti.


Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Sulla scena del delitto: Il caso del Cecil Hotel, il trailer della docuserie Netflix 26 Gennaio 2021 - 21:30

La nuova docuserie true crime di Joe Berlinger, regista de Il caso Bundy, dal 10 febbraio su Netflix

Vikings: Valhalla – Ecco il cast dello spin-off di Netflix 26 Gennaio 2021 - 20:50

Le riprese della prima stagione di Vikings: Valhalla sono state concluse, ecco il cast dello spin-off di Netflix

E domani un altro mondo: Netflix acquista il potenziale candidato tedesco agli Oscar 26 Gennaio 2021 - 20:45

Il film di Julia von Heinz, attaccato dai neonazisti tedeschi, approderà sulla piattaforma entro fine aprile

Spawn (FantaDoc) 28 Novembre 2020 - 12:00

All'inferno (e ritorno) i super-eroi!

Small Soldiers (FantaDoc) 2 Novembre 2020 - 16:08

La storia dei soldati giocattolo di Joe Dante.

Universal Soldier – I nuovi eroi (FantaDoc) 16 Ottobre 2020 - 16:51

Storia di un clonazzo di Terminator per cui Van Damme e Dolph Lundgren sono arrivati a menarsi (per finta) a Cannes.