Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/05/star-wars-epide-vii-e1401724081242.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Star Wars 7 – Notizie contrastanti sui villain del film invadono la rete! [RUMOR]

Star Wars 7 – Notizie contrastanti sui villain del film invadono la rete! [RUMOR]

Di Marlen Vazzoler

star-wars-epide-vii

Saranno davvero i cacciatori di Jedi, adoratori e protettori dei Sith, i villain di Star Wars: Episodio VII? La notizia riportata all’inizio di questa settimana da MakingStarWars è stata completamente confutata da TheForce.Net,

“La notizia riportata da MakingStarWars.net sui cattivi si Episodio VII è completamente sbagliata”.

Non solo dunque non ci saranno dei cacciatori di Jedi ma anche il casting nel film di Abrams di David Oyelowo, nei panni della versione live action del personaggio che dovrebbe doppiare in Star Wars Rebels, ovvero l’Inquisitore Imperiale sembra essere inesatta. Per quanto riguarda i dettegli minori, Eric ammette di non avere informazioni a questo riguardo.

star-wars-inquisitor

Ai primi di maggio l’account twitter di Star Wars aveva già confermato che l’attore non è il doppiatore dell’Inquisitore in Star Wars Rebels, e TheForce.Net afferma che la voce di Oyelowo è stata usata per doppiare Kallus, un agente imperiale.

Da7e di Latino Review conferma di non aver mai sentito l’uso del termine ‘cacciatori di Jedi’, il loro corrispondente ha spesso usato la parola ‘mercenari’ per descrivere i cattivi del film. Conferma che Lupita Nyong’o e Adam Driver fanno parte dei cattivi della pellicola di Abrams e che Oyelowo non è mai comparso sul set e non interpreta un personaggio realizzato in computer grafica. Per quanto riguarda la presenza dei Sith, una loro fonte aveva parlato della possibilità del personaggio di Lupita come Sith, ma come nel caso di MakingStarWars.net, neanche lei ha letto lo script…

Per quanto riguarda il look dei cattivi riportato da MakingStarWars, anche Latino Review conferma la presenza di Stormtroopers neri e cromati, delle scene girate su una Star Destroyer (Caccia Stellare) e la presenza di varie armature. La Nuova Repubblica non esiste, ma l’Impero è ancora presente anche se la sua estetica è cambiata. Molti design usati nel film sono basati sui disegni di Ralph McQuarrie creati per i film precedenti.

“Ci sono degli Stormtroopers neri e altri disegni di elmetti/costumi di McQuarrie. Praticamente stanno utilizzando una tonnellata di concept scartati, di McQuarrie”.

Infine Joblo riporta che l’ambientazione del film ha un sapore post-apocalittico, con molti residui dell’Impero.

“Sembra moto più oscuro e grezzo rispetto ai prequel. La sensazione è che sin da Il ritorno dello Jedi questi trenta anni non sono stati facili, probabilmente a causa di una lunga guerra per mettere ‘fine’ all’impero”.

Inoltre gli Stormtroopers bianchi sono ancora presenti e l’Impero probabilmente non è ancora morto.

Ricapitolando, ecco cosa possiamo riassumere da questi ultimi rumor:

-non ci saranno i cacciatori di Jedi
-non ci sarà David Oyelowo nei panni dell’Inquisitore Imperiale
-ci saranno dei Stormtroopers neri ma anche i classici in bianco
-l’Impero è ancora presente ma con un nuovo look
-il film avrà un ambientazione post-apocalittica
-delle scene sono girate su una Star Destroyer
-sono stati utlizzati molti concept art di McQuarrie

Non sappiamo quanto di tutto questo verrà confermato, per cui prendete queste notizie con le pinze.

Diretto da J.J. Abrams, Star Wars: Episodio VII arriverà nelle sale il 18 dicembre 2015. Per quel che riguarda la trama, è ancora tutto avvolto nel mistero: sappiamo solo che il nuovo capitolo sarà ambientato 30 anni dopo gli eventi dell’Episodio VI – Il Ritorno dello Jedi e sembra che il racconto seguirà principalmente il personaggio di Han Solo (Harrison Ford).

Nel cast troveremo un gruppo di “volti nuovi” come John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Lupita Nyong’o e Max von Sydow. A loro si aggiungono delle vecchie conoscenze come il già citato Harrison Ford (Han Solo), Carrie Fisher (Leila), Mark Hamill (Luke Skywalker), Anthony Daniels (D-3Bo), Peter Mayhew (Chewbacca) e Kenny Baker (C1P8).

Fonti theforce, theforce, Latino Review, Joblo, rebelsreport

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

The Mandalorian 3 – Katee Sackhoff svela che i reshoot sono in corso 7 Luglio 2022 - 16:30

Katee Sackhoff ha cancellato un'apparizione al Fan Expo di Denver perché impegnata con i reshoot di The Mandalorian 3.

Cinema in Festa: per i prossimi cinque anni a giugno e settembre il cinema costerà 3,50 euro 7 Luglio 2022 - 16:29

Nel corso della XI Edizione di Ciné – Giornate di Cinema, le associazioni di cinema hanno annunciato una nuova iniziativa: Cinema in Festa.

Better Call Saul: Bryan Cranston parla del ritorno di Walter White 7 Luglio 2022 - 15:45

Negli ultimi episodi di Better Call Saul torneranno Bryan Cranston e Aaron Paul, di nuovo nei ruoli di Walter White e Jesse Pinkman.

Bastard!! L’oscuro dio distruttore: il dark fantasy – heavy metal scostumato 5 Luglio 2022 - 11:02

Dark Schneider è sbarcato su Netflix, con i suoi due punti esclamativi, le battaglie e la follia vintage del dark fantasy heavy metal.

Stranger Things 4: che mi hai portato a fare sulla collina di Kate Bush se non mi vuoi più bene? 2 Luglio 2022 - 15:42

Alcune considerazioni dopo aver visto per quasi quattro ore due episodi di una serie TV: il finale della quarta stagione di Stranger Things.

Come The Umbrella Academy mi ha venduto un’altra apocalisse 2 Luglio 2022 - 9:53

Cosa funziona, cosa no, e cosa mi spinge a restare a bordo del treno di Umbrella Academy, dopo la terza stagione.