Condividi su

30 giugno 2014 • 12:45 • Scritto da Filippo Magnifico

Perché nessuno ricorda il Telefilm anni ’60 dei Fantastici 4?

Nessuno, ormai, si ricorda della serie televisiva anni '60 ispirata alle avventure dei Fantastici 4, il super gruppo Marvel creato da Stan Lee e Jack Kirby. Ma perché?...
Post Image
0

Fantastic Four

Nel 1962 il produttore William Frye era alla ricerca di un nuovo progetto televisivo. Al figlio più giovane di John Carradine, Robert, venne l’idea di realizzare una serie ispirata alle avventure dei Fantastici 4, il super gruppo Marvel creato da Stan Lee e Jack Kirby, pubblicato da appena un anno e all’apice del suo successo.

L’occasione sembrava sul serio propizia: Le avventure di Superman era ormai concluso da anni e in televisione non c’erano altri progetti dedicati al mondo dei supereroi. In più il concept di Fantastici 4 permetteva di toccare i più svariati generi, come ad esempio la fantascienza, l’horror e la commedia, dando luogo a qualcosa di completamente nuovo.

In pochissimo tempo Frye riuscì ad acquistare i diritti e cominciò a dar vita a questo progetto, radunando un cast che comprendeva:

Russell Johnson (I tre giorni del Condor) nel ruolo di Reed Richards, a.k.a. Mister Fantastic

5588808_orig

Elizabeth Montgomery (Vita da Strega) nel ruolo di Sue Storm, a.k.a. la Donna Invisibile

5257771_orig

William Demarest (Io e i miei tre figli) nel ruolo de La Cosa

3149853_orig

Tim Considine (Io e i miei tre figli) nel ruolo Johnny Storm, a.k.a. la Torcia Umana

3752098_orig

I lavori di pre-produzione cominciarono nei primi mesi del 1964, le riprese invece in estate, per un totale di 9 episodi. In realtà ne erano previsti 18, ma incredibilmente il telefilm dei Fantastici 4 non riuscì mai a decollare. Il motivo? Le troppe pressioni da parte da parte dei produttori, che preoccupati solo di realizzare un progetto destinato ad un pubblico ampio, diedero vita ad un’opera senza una connotazione specifica: in alcuni casi sembrava la più pura commedia, in altri un progetto ben più serio, questo anche perché erano stati coinvolti registi con stili completamente diversi.

2299897

La campagna promozionale divenne a quel punto impossibile, come ha ricordato il produttore Cy Chermak:

“Gli inserzionisti non riuscivano a capire se si trattasse di un telefilm di azione/avventura, una commedia o un prodotto per ragazzi.”

Il telefilm, nato con tantissime aspettative, cadde dunque nel dimenticatoio: i 9 episodi esistenti furono proiettati solo una volta, durante un evento speciale di mezzanotte, di fronte ad un pubblico di sole 100 persone (ignare di ciò che stavano per vedere, il mistero era una componente essenziale dell’evento). Nel 1974 un incendio ha distrutto le uniche copie esistenti e gran parte del materiale di produzione, rimangono solo alcune immagini promozionali e una serie di teaser delle puntate che non sono mai state realizzate.

ff1-600x552

Nessuno, ormai, si ricorda di questa serie televisiva e il motivo è principalmente un altro: NON È MAI ESISTITA!

Proprio così, tutta la storia che vi abbiamo raccontato è inventata e proviene da un sito da poco comparso nel web, dedicato appunto a questo presunto telefilm.

Perché abbiamo deciso di parlarne? Perché per un secondo ci siamo cascati anche noi, come molti altri. Il grande bluff orchestrato dai creatori del sito è curato nel minimo dettaglio, attraverso immagini (ovviamente false), ricostruzioni storiche molto plausibili e riassunti dettagliati di ogni episodio che, al di là di tutto, sono sul serio piacevoli da leggere e fanno rimpiangere il fatto che questo telefilm non abbia mai visto la luce.

7270587

7649237_orig

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *