Warning: getimagesize(http://tweens.screenweek.it/files/2014/06/do-what-u-what-video-lady-gaga-stupro.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L’ultimo video di Lady Gaga non vedrà mai la luce: è uno spot pro-stupro?

L’ultimo video di Lady Gaga non vedrà mai la luce: è uno spot pro-stupro?

Di

Arrivano in rete alcuni frame tratti da “Do what u what”, l’ultimo video di Lady Gaga dove canta con R. Kelly. Il video nella sua interezza però non vedrà mai la luce anche a causa delle accuse di molestie sessuali che R. Kelly ha ricevuto in passato. “Il video già sembra uno spot per lo stupro” dichiara una fonte vicina all’artista.

do-what-u-what-video-lady-gaga-stuproRiusciremo a sopravvivere senza vedere mai l’ultimo contraddittorio videoclip di Lady Gaga ealizzato per il brano “Do what u what” contenuto nell’ultimo album “Artpop” dell’artista? Probabilmente sì, e probabilmente staremo anche meglio non vedendolo considerato che al di là delle scene più o meno edificanti, il video è stato realizzato con la collaborazione di due uomini numerose volte accusati di molestie sessuali.

Parliamo del musicista R. Kelly e del fotografo Terry Richardson (quello che ha fatto tutte le ultime e più imbarazzanti foto a Miley Cyrus per intenderci, e ha anche diretto il video di “Wrecking Ball”). Mentre R. Kelly ha ricevuto in passato un gran numero di accuse per molestie dalle qualei è stato sempre assolto, Terry Richardons, a sentire dai racconti delle sue modelle, ha aggredito più volte le giovani donne con cui lavorava. Ma non si è proceduto contro di lui in nessun modo.

Il video di Lady Gaga quasi completato a dicembre venne messo da parte nei giorni in cui si ricominicò a parlare in TV di R. Kelly come un molestatore, ma ora il video scivola in rete per mano della rivista online TMZ e la polemica si rinfocola. Nel video Lady Gaga si lascia anestetizzare da un dottore (Kelly) che poi abusa del suo corpo. Nella seconda parte del video una Lady Gaga nuda si fa fotografare da Terry Richrdson tra i titolo dei giornali.

In fondo non è un video di cui sentiremo davvero la mancanza. Gaga perché collabori con certa gente?

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Squid Game: il dietro le quinte ufficiale del serial da record 9 Agosto 2022 - 18:30

La serie-fenomeno di Netflix, Squid Game, viene sviscerata dal suo creatore Hwang Dong-hyuk e gli interpreti Lee Jung-jae, Jung Ho-yeon e Park Hae-soo.

Berserk – L’epoca d’oro: Poster e video della Memorial Edition 9 Agosto 2022 - 18:14

Il regista Yuuta Sano (3DCG in I figli del mare) ha parlato della edizione commemorativa della trilogia Berserk - L'epoca d'oro e ha ricordato Kentaro Miura

Mo: il trailer della nuova serie Netflix di Mohammed Amer e Ramy Youssef 9 Agosto 2022 - 18:00

La serie prodotta da A24 (Euphoria) racconterà la storia di un palestinese in attesa della cittadinanza americana

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.