Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/cineeurope-2014.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
La Warner Bros e la DreamWorks presentano il listino del 2015 al CineEurope

La Warner Bros e la DreamWorks presentano il listino del 2015 al CineEurope

Di Marlen Vazzoler

cineeurope-2014

A Barcellona l’edizione 2015 di CineEurope è cominciata nell’insegna dell’azione con la presentazione della Warner Bros che ha mostrato del girato inedito di alcuni film d’alto profilo che lo studio distribuirà nel 2015. La presentazione della presidentessa della distribuzione internazionale, Veronika Kwan Vandenberg, è cominciata ricordando che lo studio nel 2013 ha vinto il primo posto al box office americano, internazionale e globale, portandosi a casa più di 3 miliardi di dollari, e portando a casa 10 Oscar. La Vandenberg ha poi ringraziato la comunità espositiva e i partner tecnologici in particolare Imax, 4D e Dolby Atmos, per averli aiutati ad alleviare lo stress della distribuzione grazie alla tecnologia.

Il pannello è stato diviso in due parti: nella prima sono stati ricordati gli ultimi film in uscita nel 2014, ovvero Jersey Boys di Clint Eastwood; If I Stay con Chloe Grace Moretz; This Is Where I Leave You con Tina Fey, Jason BatemanJane Fonda e Adam Driver; e Interstellar di Christopher Nolan con Matthew McConaughey.

Nella seconda è stata data attenzione alla line-up del 2015, con degli sneak peak di Focus con Will Smith, The Heart of the Sea di Ron Howard sulle origini di Moby Dick, e degli estratti di The Man From U.N.C.L.E. di Guy Ritchie con Henry Cavill e Armie Hammer, Jupiter Ascending con Channing Tatum e Mila Kunis, e Mad Max: Fury Road con Tom Hardy. Infine è stato presentato un messaggio registrato di Peter Jackson contenente del girato inedito di The Hobbit: The Battle of the Five Armie. Jackson ha ringraziato la comunità espositiva per aver dato il proprio ‘supporto ad ogni passo lungo il cammino’ del suo viaggio dal Signore degli Anelli alla franchise di Lo Hobbit, descrivendo il suo rapporto con i cinema stranieri come una partnership. Dopo la proiezione del girato, Vandenberg ha notato che lei e la sua squadra sono sicuri che la franchise ricca di star darà un incredibile prestazione al box office nel mese di dicembre.

Nello stesso giorno Jeff Small ha condotto la presentazione dei DreamWorks Studios assieme a David Garrett della Mister Smith Entertainment che ha ringraziato la comunità espositiva per il loro aiuto nell’adempiere la missione della sua compagnia, ovvero far diventare una realtà la diffusione di gradi storie. Il pannello questa volta è cominciato con il video messaggio dei produttori di The Hundred-Foot Journey, Oprah Winfrey e Steven Spielberg, che si sono scusati per non essere riusciti ad essere presenti alla manifestazione. La Winfrey ha spiegato il suo dispiacere nel non poter introdurre personalmente la pellicola con Spielberg ed ha incoraggiato la comunità espositiva a godersi le festa visiva servita dal film che racconta di un cuoco indiano che arriva in Francia e diventa un cuoco riconosciuto dalla guida Michelin.

È seguita la presentazione del resto dei film in uscita nel 2015, a partire con un piccolo assaggio dell’opera prima di Dan Fogelman, Danny Collins con Al Pacino, Jennifer Garner, Bobby Cannavale e Annette Bening, in cui un vecchio rocker (Pacino) scopre una lettera scrittagli da John Lennon e decide di alterare il corso della sua vita. Garrett ha dichiarato che la pellicola verrà reintitolata e che molte canzoni di Lennon saranno nel film, tra cui Imagine. È stata poi la volta di 12 minuti di girato dell’opera prima di Russell Crowe, The Water Diviner, seguita da il biopic su Jesse Owens intitolato Race, interpretato da Stephen James; Equals, il film di fantascienza con Kristen Stewart, Nicholas Hoult e Guy Pearce, e The Hundred-Foot Journey di Lasse Halstrom, con Helen Mirren e Om Puri.

Fonti THR, THR

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

We Own This City: la serie crime con Jon Bernthal arriva su Sky e in streaming su NOW 27 Giugno 2022 - 15:45

Ecco il trailer italiano di We Own This City, una nuova miniserie poliziesca con Jon Bernthal sviluppata dal creatore di The Wire.

Il festival della Transilvania (TIFF) è stato anche quest’anno un successo 27 Giugno 2022 - 15:00

Si è chiusa la 21esima edizione del Transilvania International Film Festival (TIFF): migliaia di persone e tanto entusiasmo

Alec Baldwin intervisterà Woody Allen su Instagram 27 Giugno 2022 - 14:15

L'intervista live si terrà martedì 28 giugno alle 16:30 ora italiana, sulla pagina Instagram di Alec Baldwin

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.