Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/Kathryn-Bigelow-film-bowe-bergdahl.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Kathryn Bigelow ancora in guerra! La regista al lavoro su un film sul sergente Bowe Bergdahl

Kathryn Bigelow ancora in guerra! La regista al lavoro su un film sul sergente Bowe Bergdahl

Di Valentina Torlaschi

Kathryn-Bigelow film bowe bergdahl

La guerra e la lotta al terrorismo, naturalmente raccontate in tutte le loro contraddizioni, sono ormai un’ossessione per la tostissima Kathryn Bigelow. Dopo The Hurt Locker e Zero Dark Thirty, la regista premio Oscar sta progettando un altro film che affonda le radici sul conflitto americano contro in Medio oriente. La pellicola in questione, ancora senza titolo, racconterà della storia vera di Bowe Bergdahl: il sergente dell’esercito statunitense catturato nel giugno del 2009 in Afghanistan dai talebani e poi liberato, una quindicina di giorni fa, dopo cinque anni di prigionia. Per la sua liberazione il governo USA ha dovuto scarcerare 5 prigionieri talebani detenuti a Guantanamo.

Una vicenda, quella di Bergdahl, molto controversa e cha ha acceso forti polemiche. Innanzitutto è stato rinfacciato al Governo americano di aver sbagliato trattando con il nemico, poi alcuni politici più conservatori, nonché alcuni colleghi del soldato, avrebbero accusato Bowe Bergdahl di essere in realtà una spia, un disertore. Bergdahl si arruolò nel 2008 e nel 2009 arrivò sul fronte in Afghanistan dove si fece catturare dai talebani solo poche settimane dopo, il 30 giugno del 2009 per l’esattezza. Pare che l’uomo non sia stato sequestrato durate un’azione di gruppo con l’esercito ma durante una sua volontaria e solitaria escursione fuori dalla base nella pro­vin­cia di Pak­tika.

Segnaliamo inoltre che intorno a questo episodio è in lavorazione anche un altro film prodotto dalla Fox Searchlight che nei mesi scorsi ha acquistato i diritti dell’inchiesta giornalista “America’s Last Prisoner of World” pubblicata su Rolling Stone e firmata dal coraggioso reporter Michael Hasting morto a soli 33 anni dopo un incidente stradale su cui aleggia anche la teoria di un complotto.

Al momento non si sa quando Kathryn Bigelow metterà in produzione questo film su Bowe Bergdahl insieme al compagno e sceneggiatore Mark Boal. I due, tra l’altro, avevano annunciato un mese fa un altro progetto: The True American, che andrà ad esplorare i traumi post 11 settembre nella gente comune con probabile protagonista Ton Hardy. In particolare, si racconterà l’odio e la sete di vendetta verso innocenti immigrati che si propagò come un un virus a seguito dell’attentato alle Torri Gemelle.

Vi terremo allora aggiornati sulle prossime mosse della combattiva Kathryn Bigelow.

Fonte: /Film

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Modigliani: Johnny Depp torna dietro la macchina da presa dopo 25 anni 15 Agosto 2022 - 17:12

Modigliani basato sull'opera teatrale di Dennis McIntyre, è prodotto da Al Pacino e Barry Navidi

Better Call Saul: [SPOILER] tornerà nel finale, ecco un teaser 15 Agosto 2022 - 17:00

Il gran finale di Better Call Saul andrà in onda il 15 agosto in USA e arriverà da noi martedì 16 su Netflix

Nexstar Media Group pronta ad acquisire la quota di maggioranza di CW Network 15 Agosto 2022 - 16:10

Le comproprietarie del network Warner Bros. Discovery e Paramount manterranno una quota del 12,5% di CW

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.