Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/hail-caesar-clooney-brolin-coen.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Josh Brolin e George Clooney per il nuovo film dei fratelli Coen

Josh Brolin e George Clooney per il nuovo film dei fratelli Coen

Di Valentina Torlaschi

hail-caesar-clooney-brolin coen

Il mese scorso è stato confermato che il prossimo film diretto da fratelli Coen sarà Hail Caesar. Scartati dunque i progetti precedentemente vociferati di una storia ambientata nell’antica Roma e di nuova pellicola musicale, la scelta del nuovo film dei due registi è caduta dunque su questa commedia grottesca ambientata negli anno ’50 sul lato putrido e oscuro di Hollywood. Come protagonisti sono stati ora confermati Josh Brolin e George Clooney.

Hail Caesar è un progetto di cui si era iniziato a parlare ben 8 anni fa (già allora il protagonista doveva essere George Clooney) e che adesso è tornato in auge. Ma in chiave un po’ diversa. In questa nuova versione, infatti, Hail Caesar sarà ambientata nella Hollywood anni ’50 (non più anni ’20) e vedrà come protagonista un uomo che lavora per gli studios col compito di proteggere le star. Nel sistema degli studios di allora era infatti molto diffusa questa figura professionale dei “fixer” (letteralmente “colui che aggiusta”): una sorta di investigatore privato/tuttofare/protettore che cercava di mantenere apparentemente pulita e perfetta l’immagine, in realtà scricchiolante e torbida, degli attori e attrici più famosi. All’epoca, infatti, le star erano sotto contratto esclusivo con un singolo Studio e lo Studio voleva mantenere sicuro il proprio “investimento” proteggendo la fama delle sua star da scandali e problemacci vari.

Al momento non sono stati ufficializzati quali ruoli ricopriranno Josh Brolin e George Clooney ma pare che Brolin sarà il fixer e Clooney la star da proteggere e dalla reputazione da ripulire. Ricordiamo che entrambi gli attori hanno in curriculum già due film a testa coi fratelli Coen: Clooney con Fratello dive sei? e Prima ti sposo, poi ti rovino, Brolin con Non è un paese per vecchi e Il Grinta.

Lo scorso dicembre i fratelli Coen avevano dichiarato al riguardo di Hail Caesar:

È un film che parla del mondo del cinema, della vita, della religione e della fede. Della fede e del mondo del cinema

Vi terremo aggiornati su questa nuova commedia nera e grottesca che, un po’ come già in Barton Fink, racconterà il lato oscuro di Hollywood.

Fonte: Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Giancarlo Esposito ha rifiutato un ruolo in Loki 15 Agosto 2022 - 18:00

Giancarlo Esposito ha detto di aver rifiutato un ruolo in un progetto televisivo già uscito su Disney+, nello specifico Loki.

Con Day Shift, Netflix ha fatto un altro passo falso – La Recensione 15 Agosto 2022 - 17:17

La commedia horror con protagonista Jamie Foxx è un progetto debole, insipido e che non regala alcuna emozione particolare.

Modigliani: Johnny Depp torna dietro la macchina da presa dopo 25 anni 15 Agosto 2022 - 17:12

Modigliani basato sull'opera teatrale di Dennis McIntyre, è prodotto da Al Pacino e Barry Navidi

The Sandman: i fan del fumetto possono dormire sonni tranquilli (recensione senza spoiler) 5 Agosto 2022 - 9:01

Neil Gaiman aveva ragione a proposito della trasposizione fedele. Ma The Sandman può piacere anche a chi il fumetto non l'ha mai letto?

Prey: il film “Predator contro i Comanche”, fortunatamente, fa il suo 3 Agosto 2022 - 18:01

E ci riesce ribaltando in continuazione i concetti di preda e predatore. Le nostre impressioni sul prequel di Predator, in uscita il 5.

MCU, perché è molto importante aver annunciato due nuovi film degli Avengers 25 Luglio 2022 - 10:06

Quello che mancava nell'MCU: una nuova pianificazione, per i prossimi tre anni, con due film degli Avengers in chiusura.