Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/mark-ruffalo-begin-again.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Il cast di Avengers: Age of Ultron sarà presente al Comic-Con di San Diego

Il cast di Avengers: Age of Ultron sarà presente al Comic-Con di San Diego

Di Marlen Vazzoler

mark-ruffalo-begin-again

Le riprese di Avengers: Age of Ultron non sono ancora finite ma il cast prenderà una piccola pausa per volare fino a San Diego e partecipare al pannello della Marvel/Disney al Comic-Con di San Diego. Lo ha svelato uno dei suoi interpreti, Mark Ruffalo in un’intervista a Collider:

“Si, ci andremo, Voleremo tutti, voleremo da Londra. Stiamo lavorando, stiamo girando. Ci fermeremo e saliremo su un aereo e andremo insieme al Comic-Con. Sarà incredibile”.

L’attore, pressato su quello che potrebbero mostrare al pannello, ha fatto il seguente commento:

“Potrebbe esserci un nuovo fantastico Hulk, Hulk-o, Hulk-o-phobia, Hulk-o-phernalia, Hulk-a-phernalia!”.

Potrebbe essere una scena in cui ha collaborato Andy Serkis? Ricordiamo che l’attore ha un ruolo sia in Star Wars: Episode VII che nel film di Whedon. Parlando con Variety, Serkis ha dichiarato:

“The Imaginarium è il consulente per la performance capture, e io interpreto un ruolo [in entrambi]. In The Avengers ho lavorato a stretto contatto con Mark Ruffalo. La performance capture è stata utilizzata nel precedente Hulk, ma non nella stessa misura che Mark sta usando ora. Ci sono degli strumenti e i modi di lavorare con un attore che ti fa sentire di possedere il personaggio. E un personaggio delle dimensioni di Hulk necessita un proprietario, e Mark adesso lo è”.

ruffalo-avengers

Parlando di come scegli i suoi progetti, Ruffalo spiega che per lui è fondamentale la presenza di uno script solido ma questa sua necessità ha rischiato di diventare un potenziale problema per il suo casting in Avengers.

“Il problema con quei film è che non hanno un copione quando stanno facendo il casting ed era davvero un problema per me. Ho fatto una promessa a me stesso che non avrei mai firmare per qualcosa senza un copione, e sono stato in grado di rimanere piuttosto fedele a quella promessa, ma quella è stata un occasione particolarmente, rara.
Prima Joss [Whedon] mi ha contattato e stavo pensando ‘Io?’ Sapete, ‘Perché proprio io?’ E poi Robert [Downey Jr.] mi ha contattato ed erano, ‘Dai, cerchiamo di fare questo’ e io ‘ Beh, c’è un copione?’, ‘No, non abbiamo uno script. Non ti daremo nulla. Devi solo firmare’. Ed i ero ‘Firmare per nove film senza sapere cosa diavolo farò?’ E così ho detto,’Joss, devi capire, mi sono messo nei guai una volta facendo questo. Ho fatto una promessa a me stesso che non avrei mai firmato per qualcosa senza avere di nuovo un copione. Capisci il motivo?’ E lui fa ‘Capisco benissimo. Che cosa dici se ti passo circa 20 pagine di quello che farà Banner così avrai un’idea di come sarà?’ E io gli ho detto ‘Potresti farlo? Te ne sarei molto grato e renderebbe questo processo molto più facile per tutti’. Lo ha fatto e mi è piaciuto molto. E, sapete, era fondamentalmente l’introduzione di Banner con Black Widow”.

Per i successivi film, Ruffalo ammette di essere un po’ nervoso per quelle pellicole che non verranno scritte da Whedon, ma allo stesso tempo ritiene che il personaggio è stato abbastanza stabilito e di conseguenza non dovrebbero esserci dei problemi.

Fonti Collider, Variety

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Woke – Hulu cancella la serie dopo due stagioni 26 Giugno 2022 - 13:00

Woke, serie comedy con Lamorne Morris che trattava argomenti molto attuali, è stata cancellata da Hulu dopo due stagioni.

35 anni dopo, Full Metal Jacket sa ancora insegnarci a raccontare l’orrore 26 Giugno 2022 - 12:00

Con Full Metal Jacket, Stanley Kubrick dimostrò un grande senso di responsabilità nella rappresentazione della violenza, valido ancora oggi.

Indiana Jones 5 sarà l’ultimo film di John Williams 26 Giugno 2022 - 11:00

Con Indiana Jones 5, il compositore premio Oscar John Williams darà il suo addio al mondo del Cinema.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.