L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

I grandi film non si scordano mai! Samuel L. Jackson recita a memoria Pulp Fiction [VIDEO]

Di Valentina Torlaschi

pulp-fiction-samuel-l-jackson

Se c’è un film per cui l’etichetta di cult-movie non è esagerata ma, anzi, semplicemente perfetta, questo è Pulp Fiction. Il secondo lungometraggio diretto da Quentin Tarantino nel ’94, tra umorismo nero e sequenze splatter, ha segnato più di ogni altro l’immaginario cinematografico degli ultimi anni. E come ogni cult-movie non si scorda mai.

A non scordarselo per nulla, anzi a ricordarselo a memoria, è poi uno dei suoi protagonisti: Samuel L. Jackson, che nella pellicola di Tarantino veste i panni del criminale Jules Winnfield. Ospite del programma su BBC One “The Graham Norton Show”, all’attore è stato chiesto se si ricordasse le parole del suo celebre monologo Ezechiele 25,17. E la risposta è stata, ovviamente, “sì” ma non solo perché Jackson che ha recitato la famosissima scena parola per parola. Ecco il video:

Ma era tutto preparato!, direte voi. Probabilmente sì. Ma, alla fine, poco importa: vedersi Samuel L. Jackson che torna a ridare voce a quell’iconica scena (che potete rivedere sotto sia in v.o. sia doppiata in italiano) è comunque uno spettacolo.

Presentato in anteprima al Festival di Cannes del 1994 dove il Presidente di Giuria Clint Eastwood ne capì la portata rivoluzionarie e lo premiò con la Palma d’oro, Pulp Fiction si guadagnò allora anche l’Oscar per la Miglior Sceneggiatura. Ma soprattutto conquistò il pubblico di tutto il mondo. E ancora oggi, a 20 anni di distanza, è tra i film più noti e osannati; senza dimenticare che fu la pellicola che fece di Uma Thurman una leggenda e rilanciò la carriera ormai impaludata di John Travolta. Con quella sua estetica fatta di umorismo nero, violenza esasperata, battute taglienti, situazioni surreali e citazioni cinefile-trash-pop, insieme alla narrazione frammentata, Tarantino venne poi eletto a regista-simbolo del cinema post-moderno.
I 20 anni di Pulp Fiction sono stati festeggiati il mese scorso sulla Croisette all’ultimo Festival di Cannes alla presenza dello stesso Quentin: qui il nostro racconto.

Samuel L. Jackson dovrebbe poi tornare anche nel prossimo film di Tarantino, ossia il western The Hateful Eight.


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Women Talking: Rooney Mara e Claire Foy con Frances McDormand nel film di Sarah Polley 16 Giugno 2021 - 21:30

Ecco il cast dell'adattamento di Donne che parlano, il romanzo di Miriam Toews incentrato su una serie di violenze sessuali in una remota comunità religiosa

Dopo Loki, tutte le serie originali Disney+ usciranno il mercoledì 16 Giugno 2021 - 20:45

Il successo del primo episodio di Loki ha spinto la piattaforma a cambiare strategia per quanto riguarda il lancio delle sue serie originali

Too Hot To Handle: il trailer della stagione 2, dal 23 giugno su Netflix 16 Giugno 2021 - 20:44

Too Hot to Handle tornerà su Netflix il 23 giugno con la stagione 2. Ecco il trailer ufficiale!

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.