L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Don Matteo avrà moglie e due figli nella versione russa intitolata Padre Mateusz!

Di Marlen Vazzoler

don-matteo-terence-hill

Un nuovo adattamento televisivo di Don Matteo si appresta a sbarcare in Russia con il titolo Padre Mateusz. Sedici dei trenta episodi della prima serie sono stati già girati nella città di Suzdal, uno dei principali centri turistici religiosi del distretto federale centrale russo, grazie alla presenza dei suoi cinque monasteri e di diverse chiese dichiarati nel 1992 patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

A differenza della versione italiana e dell’adattamento polacco di Don Matteo, Ojciec Mateusz, la versione russa si distinguerà per alcune modifiche apportate alla serie prodotta dalla Lux Vide, dovute alla cultura russa. Essendo in questo caso Matteo un rappresentante della chiesa ortodossa, innanzitutto verrà chiamato Pope, inoltre sarà sposato e avrà due figli. Vladimir Kolganov vestirà i panni del protagonista, sua moglie Madre Valentina avrà il volto di Victoria Adelfina e sostituirà il personaggio di Natalina. Inoltre per adattarsi ai gusti dei russi, lo show taglierà le scene di commedia per dare più spazio al melò e all’investigazione. I produttori russi hanno dichiarato che la ricerca di spiritualità fra le nuove generazioni dopo la caduta del comunismo ha permesso la realizzazione di uno show avente per protagonista un prete, un prodotto impensabile in passato.

Padre-Mateusz

I produttori della LuxVide Matilde e Luca Bernabei hanno commentato così questa affermazione:

“Il Papa nel suo recente viaggio a Gerusalemme ha aperto al dialogo fra cattolici e ortodossi e don Matteo prosegue sul cammino tracciato da Papa Francesco. Il successo internazionale di Don Matteo dimostra, inoltre, che i buoni prodotti italiani possono girare il mondo e ora anche in Russia arriverà il messaggio positivo del parroco interpretato da Terence Hill”.

Padre Mateusz andrà in onda da settembre sul canale russo Ort 1.

Fonte adnkronos

ScreenWeek.it è tra i candidati nella categoria Miglior Sito di Cinema ai Macchianera Internet Awards, gli Oscar della Rete!

Grazie a voi siamo finiti in finale, ora vi chiediamo di ribadire la vostra decisione con un semplice "click", compilando il form che trovate QUI e votando ScreenWeek.it come Miglior Sito di Cinema. È possibile votare fino a martedì 5 novembre 2019.

Perché la scheda sia ritenuta valida è necessario votare per ALMENO 10 CATEGORIE a scelta. Se i voti saranno meno di 10 la scheda e tutti i voti in essa contenuti saranno automaticamente ANNULLATI



Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

Festa del Cinema di Roma: le foto di lunedì, da Martin Scorsese a Mira Sorvino 22 Ottobre 2019 - 14:58

Prosegue l’edizione 2019 della Festa del Cinema di Roma. Ecco le foto di lunedì, da Martin Scorsese a Mira Sorvino.

Frozen 2 – Un nuovo spot e quattro character poster 22 Ottobre 2019 - 14:30

Anna, Olaf, Elsa, Kristoff e Svenn sono ritratti nei character poster di Frozen 2 - Il segreto di Arendelle, che torna a mostrarsi in un nuovo spot.

Galline in Fuga 2: il sequel del film Aardman sta per diventare realtà! 22 Ottobre 2019 - 15:30

Galline in Fuga 2, sequel del film animato in stop-motion del 2000, è entrato ufficialmente in fase di post-produzione! La Aardman riuscirà a riportare in auge il brand, oppure si tratta di un tentativo fuori tempo massimo?

7 cose che forse non sapevate su Hello Sandybell! 22 Ottobre 2019 - 10:00

La cugina giapposcozzese di Pippi Calzelunghe, Lost in Translation e gli schiaffi da censura. Sette curiosità su Hello Sandybell.

StreamWeek: Paul Rudd vs Paul Rudd in Living with Yourself 21 Ottobre 2019 - 15:47

Modern Love, Living With Yourself, Panama Papers e molto altro nel nuovo episodio di StreamWeek, la nostra guida alle novità proposte dalle varie piattaforme di streaming.