L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Anche Channing Tatum nel nuovo film dei fratelli Coen?

Di Valentina Torlaschi

channing-tatum-coen-hail-ceaser

Dopo il dolente e bellissimo A proposito di Davis il prossimo film diretto da fratelli Coen sarà Hail Caesar, ossia una commedia grottesca ambientata negli anno ’50 sul lato putrido e oscuro di Hollywood. Come protagonisti sono stati già confermati nelle scorse settimane  Josh Brolin e George Clooney mentre ora, come si legge su Variety, potrebbe entrare nel cast anche Channing Tatum.

L’attore, che il prossimo mese tornerà nei cinema italiani con il divertente e irriverente 22 Jump Street mentre ora si appresta ad andare sul set del sequel di Magic Mike per tornare a (s)vestire i panni di uno spogliarellista, sarebbe infatti in trattative avanzate per un ruolo ancora imprecisato in questa nuova commedia nera e grottesca che, un po’ come già in Barton Fink, racconterà del marcio dell’industria del cinema.

Hail Caesar è un progetto di cui si era iniziato a parlare ben 8 anni fa (già allora il protagonista doveva essere George Clooney) e che adesso è tornato in auge. Ma in chiave un po’ diversa. In questa nuova versione, infatti, Hail Caesar sarà ambientata nella Hollywood anni ’50 (non più anni ’20) e vedrà come protagonista un uomo che lavora per gli studios col compito di proteggere le star. Nel sistema degli studios di allora era infatti molto diffusa questa figura professionale dei “fixer” (letteralmente “colui che aggiusta”): una sorta di investigatore privato/tuttofare/protettore che cercava di mantenere apparentemente pulita e perfetta l’immagine, in realtà scricchiolante e torbida, degli attori e attrici più famosi. All’epoca, infatti, le star erano sotto contratto esclusivo con un singolo Studio e lo Studio voleva mantenere sicuro il proprio “investimento” proteggendo la fama delle sua star da scandali e problemacci vari. In base agli ultimi rumor, Brolin sarà il fixer e Clooney la star da proteggere e dalla reputazione da ripulire.

Vi ricordiamo inoltre che Channing Tatum sarà prossimamente al cinema con lo sci-fi dei fratelli Wachowski Jupiter Ascending, la cui uscita è stata riviata a febbraio, e poi con il drammatico Foxcatcher applaudito il mese scorso al Festival di Cannes.

Secondo THR, anche Tilda Swinton e Ralph Fiennes sarebbero stati contattati per un ruolo in Hail Caesar.

Fonte: Variety


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Blacula: in arrivo il reboot della saga horror Blaxploitation 18 Giugno 2021 - 21:30

Il cult di William Crain tornerà in vita in una versione moderna, ambientata in una metropoli dopo la pandemia di Covid

The Witcher: Henry Cavill in un nuovo teaser della stagione 2 18 Giugno 2021 - 21:07

Henry Cavill ha condiviso su Instagram un nuovo assaggio della seconda stagione di The Witcher.

Julia Stiles debutterà alla regia con Wish You Were Here 18 Giugno 2021 - 20:45

La star della saga di Bourne e di Save the Last Dance e 10 cose che odio di te dirigerà a partire da un romanzo di Renée Carlino

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.