L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

BoxOffice – Maleficent vince di venerdì, ma gli incassi crollano con i Mondiali

Di Leotruman

Angelina-Jolie-Maleficent

Dopo i “dignitosi” incassi del giovedì, la partita dell’Italia contro la Costa Rica (persa 0 a 1) ha affossato la classifica: al posto di crescere come di consueto, gli introiti sono calati del 35% rispetto alla giornata precedente (47% rispetto allo scorso venerdì).

Pensate che sono bastati 60mila euroMaleficent, nuova versione Disney della celebre favola della Bella Addormentata nel Bosco con protagonista Angelina Jolie, per mantenere la testa della classifica, con una media di circa 160 euro per copia. L’obiettivo per il fantasy è sempre quello di diventare il maggiore incasso del 2014 e gli 11.6 milioni totali sono sempre più vicini ai 12.3 milioni di Un Boss in Salotto.

Paga purtroppo anche la commedia Tutte contro lui di Nick Cassavetes, grande successo in patria (83 milioni di dollari) e con Cameron DiazLeslie MannKate Upton e Nikolaj Coster-Waldau, ieri a quota 50mila euro. La media più alta della top-ten è però la sua (circa 190 euro) e ci aspettiamo una buona crescita questa sera in particolare.

Sotto quota 20mila euro tutte le altre pellicole. Edge of Tomorrow – Senza Domani con Tom Cruise è terzo con 19mila euro (totale 2.6 milioni), mentre l’altra new entry Jersey Boys, il nuovo film diretto da Clint Eastwood e ispirato all’omonimo musical vincitore del Tony Award e alla storia dei Four Season, è quarto con 18mila euro e non ha ancora raggiunto i 100mila euro in tre giorni.  X-Men: Giorni di un futuro passato arriva a 6.1 milioni totali grazie ai quasi 15mila euro di ieri, mentre dobbiamo andare al 12esimo posto per trovare un’altra pellicola esordiente. Parliamo di Synecdoche New York, pellicola di qualche anno fa con protagonista il compianto Philip Seymour Hoffman, e sbarcata ora in circa 40 schermi: ieri solo 4mila euro e media di circa 100 euro per sala.

Negli USA è invece a quanto pare il weekend dello strapotere targato Sony Pictures: non solo 22 Jump Street incasserà altri 30 milioni questo weekend dopo l’incredibile esordio della scorsa settimana, ma anche il sequel Think Like a Man Too è pronto a conquistare la vetta con almeno 33 milioni di dollari. La calma prima del ciclone Transformers 4

Cliccate MI PIACE sulla nostra PAGINA FACEBOOK: troverete aggiornamenti costanti sugli incassi della pellicola nei prossimi giorni, come sempre anche nella nostra sezione dedicata al Boxoffice e sulla bacheca della nostra Box Office Cup

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Indiana Jones 5: anche Toby Jones nel cast, nuove foto dal set con Harrison Ford 12 Giugno 2021 - 12:57

Proseguono le riprese del quinto capitolo della saga Indiana Jones ed ecco che arrivano nuove foto dal set, grazie alle quali apprendiamo che nel cast ci sarà anche Toby Jones.

Il Mistero della Scuola Incantata: il trailer del nuovo film dei Me Contro Te, dal 18 agosto al cinema 12 Giugno 2021 - 12:33

Ecco il trailer di Me Contro Te Il Film – Il Mistero della Scuola Incantata, il nuovo film dei giovani YouTuber Sofì e Luì, meglio conosciuti come i Me Contro Te.

May December: Natalie Portman e Julianne Moore nel film diretto da Todd Haynes 12 Giugno 2021 - 12:30

Julianne Moore ancora una volta diretta da Todd Haynes nel film May December, al fianco di Natalie Portman

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.