L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Box Office Japan: Frozen in testa da 14 settimane e supera anche Noah!

Di Redazione SW

frozenjp_opt

Quasi paradossale il successo che da oramai quasi 4 mesi ininterrotti sta raccogliendo Frozen – il regno di ghiaccio nelle sale giapponesi. Se è vero che la pellicola animata targata Disney è uno dei successi più colossali di tutti i tempi a livello planetario, ciò che colpisce è la durata e la tenuta di tale successo nel paese asiatico.

14 settimane di fila in testa alla classifica degli incassi non si spiegano solo con la spinta data dal trionfo alla notte degli Oscar, dalla tanto improvvisa quanto cercata voglia di un musical animato e neanche dall’ossessionante martellamento sonoro che ha superato con Let It Go la soglia di decenza ed invaso la terra nipponica in ogni dove. Deve esser stata per forza una concausa di fattori, una sorta di congiuntura astrale: tutto ciò elencato più sopra ma anche la mancanza di un vero e proprio rivale capace di far cambiare rotta alla fiumana di spettatori che si sono riversati nelle sale a vedere e (ri)vedere Frozen e forse una strategia molto fine che ha proposto la versione in 3D doppiata in Giapponese proprio nel periodo della Golden Week in maggio, una delle vacanze più attese dai giapponesi e più fruttuose dal punto di vista cinematografico.

Frozen Boxoffice Frozen

Come potete vedere nella tabella soprastante di BoxOfficeMojo (che non comprende ancora il 14esimo weekend), il totale supera ampiamente i 200 milioni di dollari. Come potete vedere la costanza negli incassi è stata a dir poco spettacolare, ed è qualcosa che al momento attuale è a dir poco impossibile vedere con i propri occhi nei vari mercati mondiali.

Noe

Resta il fatto che anche lo scorso fine settimana ha visto ancora una volta trionfare al botteghino il film Disney, benchè gli ncassi siano calati di 34% rispetto al week end precedente probabilmente a causa dell’inizio della Coppa del Mondo in Brasile. Al secondo posto Noah, il nuovo lungometraggio targato Darren Aronofsky che si piazza davanti al film di casa Climbing to Spring. La scommessa, ormai più che altro una lotteria, su quale sarà il film a buttare giù dal gradino più alto Frozen, continua il prossimo week end quando nelle sale giapponesi debutterà 300: Rise of an Empire, un po’ troppo poco forse a meno che il pubblico giapponese non decida di scegliere il DVD/Blu-ray in uscita il 16 luglio prossimo e quindi di optare per qualcos’altro o magari starsene a casa a vedere le partite brasiliane.

In ogni caso a luglio è in arrivo Godzilla, e il Giappone è già pronto ad accogliere il ritorno del kaiju come un re…


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Box Office Giappone: Mobile Suit Gundam: Hathaway debutta al 1° posto, Evangelion supera i ¥9miliardi 15 Giugno 2021 - 21:57

Iniziata la 'Last run' di Evangelion 3.0+1.0: Thrice Upon a Time che infrange la soglia dei ¥9miliardi, mentre Detective Conan: The Scarlet Bullet sorpassa Detective Conan: Crimson Love Letter. Al primo posto al box office giapponese Mobile Suit Gundam: Hathaway in arrivo su Netflix

The Flash, Walker, 4400: ecco le date di debutto delle nuove stagioni The CW 15 Giugno 2021 - 21:15

Non solo CWverse e supereroi: ecco quando arriveranno le nuove stagioni delle serie The CW

Dr. Death: nuovo trailer con Joshua Jackson nel ruolo di un chirurgo omicida 15 Giugno 2021 - 20:54

La storia vera di un neurochirurgo folle, con Joshua Jackson nel ruolo del protagonista. Ecco il nuovo trailer di Dr. Death.

Indiana Jones e io: i predatori di una lampada da 25mila lire 12 Giugno 2021 - 9:32

Il radiodramma di Indiana Jones e il Tempio maledetto, Indiana Pipps, la frusta(zione) per aspettare l'Ultima Crociata.

Loki e la cura Lokivico: alla ricerca di un nuovo cuore per l’MCU 10 Giugno 2021 - 10:30

Tom Hiddleston e come trasformare il Loki cattivo del 2012 nel Loki quasi-buono, che amano tutti.

Mortal Kombat, la recensione 30 Maggio 2021 - 14:00

Tamarro, sanguinolento, privo di vergogna nel suo essere un B-movie ad alto budget, ma in fondo divertente: il miglior film che un banda di cosplayer di Mortal Kombat potesse mai girare.