L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 

Better Call Saul – Lo spin-off di Breaking Bad rimandato al 2015 ma già rinnovato per la seconda stagione!

Di Marlen Vazzoler

better-call-saul-gilligan-gould-Odenkirk

Una buona e una cattiva notizia sono state date nelle ultime ore dalla AMC per quanto riguarda lo spin-off di Breaking Bad, Better Call Saul, attualmente in fase di riprese ad Albuquerque. L’emittente ha dato il via libera alla seconda stagione che avrà 13 episodi, tre in più rispetto alla prima. Ma al contempo è stato annunciato che lo show, la cui messa in onda era stata inizialmente prevista per questo novembre, approderà sul piccolo schermo agli inizi del 2015, mentre la seconda stagione debutterà nel 2016.

Vince Gilligan coprirà ancora una volta il ruolo dello showrunner accanto a Peter Gould, il creatore del personaggio di Saul nella seconda stagione di Breaking Bad, inoltre sarà il regista della premiere di stagione. In alto potete vedere Gilligan e Peter Gould sul set, accanto all’interprete di Saul Goodman, Bob Odenkirk.

Il presidente della AMC, Charlie Collier, ha dichiarato:

“La produzione di Better Call Saul è in corso, e non potremmo essere più orgogliosi o più entusiasta del lavoro svolto finora. Ci uniamo ai fan nell’ansiosa attesa per questa serie, e oggi possiamo felicemente confermare che il nostro ordine iniziale di Saul è per due stagioni e un totale di 23 episodi. Quando viene introdotta una serie qualsiasi, in particolare una con il DNA di Breaking Bad, ci sono innumerevoli fattori da considerare per fare in modo che lo show ottenga il lancio che merita. Abbiamo una storia profonda con Vince, Peter, Bob, lo studio e i tanti coinvolti in questa produzione; stiamo godendo il processo di Saul e condividiamo l’intenzione di trasformarlo in un vero evento televisivo. Senza mezze misure”.

L’ordine così anticipato per la seconda stagione dimostra la fiducia che la AMC ha nei confronti di Vince ma… l’annuncio del rinvio dello show, anche se di qualche mese, fa tornare in mente questa intervista che Gilligan ha dato una ventina di giorni fa a THR, dove ha espresso qualche preoccupazione ed ha svelato che gli sceneggiatori erano indietro sulla tabella di marcia.

Sembra che l’emittente abbia ascoltato con attenzione il filmaker, e gli abbia dato il tempo necessario per realizzare un prodotto che possa rivaleggiare con la serie madre.

Commentate la notizia e restate su Screenweek ed Episode39.

Fonte THR


SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale YouTube ScreenWeek TV. ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

LEGGI ANCHE

Punti di svolta con Robin Roberts dal 28 luglio su Disney+, ecco il trailer 21 Giugno 2021 - 20:37

Ecco il trailer della nuova serie originale Disney+ Punti di svolta con Robin Roberts, in arrivo il prossimo 28 luglio.

Jack Huston scriverà e interpreterà una nuova serie da Il conte di Montecristo 21 Giugno 2021 - 20:15

La serie sarà diretta da Stephen Fung, regista di Wu Assassins e Into the Badlands

Videogame News: PlayStation Experience, la nuova “trollata” di Kojima, Zelda: Breath of the Wild 2 21 Giugno 2021 - 20:00

Come ogni Lunedì su ScreenWeek, ecco le ultime notizie in arrivo dal mondo dei videogiochi!

800 eroi e il successo delle Termopili cinesi 18 Giugno 2021 - 10:00

800 eroi, il film di guerra che racconta una fase particolarmente sanguinosa - e surreale - della battaglia di Shanghai. La morte per una speranza, in mezzo agli stranieri che fanno da pubblico.

Loki: ma quindi chi è la Variante e perché è così importante? 17 Giugno 2021 - 17:01

Chi è realmente il personaggio che appare nel secondo episodio di Loki? (Spoiler alert, ovvio)

Luca, la recensione (senza spoiler) del nuovo film Pixar 16 Giugno 2021 - 18:00

Luca e la vacanza di Pixar in Italia: un'estate al mare, in compagnia di amici, nemici e di una grande speranza per tutti.