Warning: getimagesize(https://n7m3z4b2.stackpathcdn.com/wp-content/uploads/2014/06/ant-man-product-placement.jpg): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /var/www/html/wp-content/themes/newblog_screenweek/functions.php on line 655
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
Ant-Man – Referenze culturali e product placement tra le possibili cause per l’uscita di Wright? [RUMOR]

Ant-Man – Referenze culturali e product placement tra le possibili cause per l’uscita di Wright? [RUMOR]

Di Marlen Vazzoler

ant-man-product-placement

Eccoci giunto a un nuovo capitolo dei possibili/presunti motivi che hanno spinto Edgar Wright a lasciare la regia di Ant-Man. Eravamo rimasti che lo studio aveva chiesto una maggior integrazione del film nell’Universo Marvel e che c’erano dei problemi con la moralità del film.

Ma secondo un ex scrittore del programma ‘What Would Tyler Durden Do‘, Brendon, il vero motivo dietro l’uscita di Wright ha a che fare con il product placement. Brendon conferma le note sullo script e la revisione all’ultimo minuto della sceneggiatura da parte di due scrittori interni, ma spiega che né il tono né i personaggi secondari hanno dato alcun problema. La Disney, e non la Marvel, pensa che il film non farà più di 400 milioni di dollari, il che vuole dire 150 milioni di puro profitto, ma per lo studio non è abbastanza e per questo motivo vuole inserire delle pubblicità. Apparentemente Wright ha perso il controllo sul film per questo motivo, e così ha deciso di andarsene.

Il solo product placement come motivo dell’uscita di Wright sembra strano, se non che impossibile. C’è però da dire che parlando della riscrittura dello script di Cornish e Wright, AICN aveva scritto:

“Per esempio, è stato posto un premio elevato sui riferimenti culturali attuali. Pensate a come sarebbe divertente se Scott Lang (Paul Rudd) fosse un autista Lyft e dovesse, ad un certo punto, a malincuore consegnare i suoi baffi (sul muso dell’auto sfoggiano un paio di giganteschi baffi fucsia, ndr.)? Se fosse così, questo potrebbe essere l’ANT-MAN per voi!”

Il mistero, in tutta questa storia è l’identità degli esecutive che hanno dato l’ordine a Feige, perché da quanto si sa finora, l’ordine della modifica dello script è arrivato dall’alto e anche Feige aveva le mani legate. Manca un mesetto al Comic-Con di San Diego, e con nessun progetto all’orizzonte sembra difficile che Wright parli con la stampa in questo periodo di tempo, per dire come le cose sono andate veramente. Dovremmo aspettare il pannello della Marvel/Disney, oppure neanche in quella occasione verrà affrontata doverosamente la faccenda?

Intanto non ci resta che invidiare moltissimo Simon Pegg, che ha letto lo script di Wright, e l’ha trovato molto bello

Ant-Man, ora diretto da Peyton Reed, avrà delle nuove revisioni scritte da Adam McKay. Fanno parte del cast Paul Rudd che vedremo nei panni del protagonista Scott Lang, Michael Douglas (Hank Pym), Corey Stoll, Patrick WilsonMichael Peña ed Evangeline Lilly. Il film uscirà nelle sale il 17 luglio 2015 e darà il via alla cosiddetta Fase 3 dell’universo cinematografico Marvel.

Fonti Filmdrunk, Simon Pegg, AICN

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Vi siete persi un sacco di news su cinema e TV, perché avevate una gomma a terra, la tintoria non vi aveva portato il tight, le cavallette. Lo sappiamo. Ma tranquilli, siamo qui per voi!

Un'unica newsletter a settimana (promesso), con un contenuto esclusivo e solo il meglio delle notizie.
Segui QUESTO LINK per iscriverti!

SEGUICI SU TWITCH!

ASCOLTA I NOSTRI PODCAST!

LEGGI ANCHE

Roe vs. Wade: il commento del produttore esecutivo di The Handmaid’s Tale 27 Giugno 2022 - 12:30

La revoca del diritto costituzionale all'aborto in USA ha scatenato reazioni da parte del mondo del cinema

Studio 666: un divertente regalo ai fan dei Foo Fighters – La recensione 27 Giugno 2022 - 11:45

Una commedia horror in cui la band di Dave Grohl si mette al servizio della storia e non viceversa

The Guardians of the Galaxy Holiday Special includerà questi due personaggi di Thor: Love and Thunder 27 Giugno 2022 - 11:00

Chris Pratt rivela che le capre spaziali urlanti di Thor: Love and Thunder saranno ancora con i Guardiani della Galassia.

The Boys: com’è l’Herogasm dei fumetti 25 Giugno 2022 - 8:19

Com'è nata l'orgia di super-eroi di The Boys e cosa c'era di diverso nella sua versione originale a fumetti.

Ms. Marvel, episodio 3: guarda un po’ chi c’è… [SPOILER] 22 Giugno 2022 - 14:51

Qualche risposta, nuove domande e alcuni nomi conosciuti nel terzo episodio di Ms. Marvel.

Predator, i 35 anni dell’altro mostro alieno Fox… creato da Rocky Balboa (FantaDoc) 12 Giugno 2022 - 15:36

Com'è nato e cosa resta, trentacinque anni dopo, del primo film di Predator con Arnold Schwarzenegger.